Il Mondo di Leonardo - Biglietto per la mostra con oltre 200 modelli e ricostruzioni a 6 €

Valore Sconto Risparmi
€ 12 50% € 6
Regala
1.000+ acquistati

In sintesi

  • 200 ricostruzioni in 3D delle macchine e restauri dei dipinti in anteprima mondiale
  • Stazioni multimediali in lingua italiana e inglese
  • La mostra è adatta anche ai bambini 
  • I bambini fino a 6 anni compiuti pagano solo 1 € direttamente alla cassa della mostra

Condizioni

Date e orari: fino al 31 dicembre 2013, da lunedì a domenica 10-23 e il 24 e 31 dicembre 10-16
Non valido il 25 e 26 dicembre
Indirizzo: Leonardo3 - Il Mondo di Leonardo, Piazza della Scala, 20121 Milano (all'ingresso della Galleria)
Valido come ingresso per una persona, non rimborsabile
Il coupon non può essere utilizzato in combinazione con altre offerte, riduzioni sul biglietto intero e per visite con guide
Stampa e porta con te il coupon
Prezzo verificato il 29.11.2013
Condizioni generali

Una volta che avrete imparato a volare, camminerete sulla terra guardando il cielo perché è là che siete stati ed è là che vorrete tornare

Leonardo da Vinci

Leonardo3 - Il mondo di Leonardo

  • Una produzione Leonardo3: innovativo centro studi che ha realizzato mostre nei principali musei del mondo e ha la missione di studiare, interpretare e rendere fruibile al grande pubblico il patrimonio artistico-scientifico, impiegando tecnologie innovative
  • Premio di Rappresentanza del Presidente della Repubblica 
  • Patrocinio del Comune di Milano
  • La mostra non chiude mai: aperta durante i giorni feriali e festivi, non è necessaria la prenotazione
  • Il coupon verrà convertito in biglietto all'ingresso
  • Venerdì, sabato e domenica, dalle 10.30 alle 19.30 è aperto il Leonardo3 Café, per pranzare o prendere un aperitivo



La mostra

La mostra presenta oltre 200 macchine interattive e modelli fisici che non sono mai stati ricostruiti prima d'ora come il Leone Meccanico, il Sottomarino Meccanico e la Macchina Volante di Milano. A queste saranno affiancate le varie esperienze multimediali interattive per comprenderne gli studi e gli aspetti progettuali.

Anteprime mondiali (riscostruzione dei modelli ed esperienza interattiva multimediale):

  • Modello fisico del Sottomarino Meccanico
  • Modello fisico della Macchina del Tempo
  • Modello fisico della Libellula Meccanica
  • Modello fisico della Macchina Volante di Milano
  • Modello fisico del Cubo Magico
  • Postazione multimediale "Leonardo a Milano"
  • Postazione multimediale "Il Monumento Sforza"
  • Codice Atlantico virtuale in edizione completa di tutti i suoi fogli prima del restauro
  • Restauro digitale dell’Ultima Cena


La mostra in sintesi:

  • Ricostruzioni con esperienza multimediale: Clavi-Viola; Leone Meccanico; Pipistrello Meccanico; Automobile-Robot; Cavaliere-Robot; Ponte Autoportante con sezione didattica dedicata a bambini e ragazzi; Bombarda Multipla; Barca a Pale; Doppia Gru; Ponte Girevole; Ponte a due piani
  • Manoscritto B, Codice Atlantico e Codice del Volo su postazioni interattive
  • Modello fisico di studio del moto alternato
  • Ricostruzione della Città Ideale
  • Riproduzioni di disegni di Leonardo realizzati a cura della Reale Commissione Vinciana
  • Postazioni multimediali interattive dedicate a macchine e progetti di Leonardo
  • Postazioni multimediali "Il Laboratorio di Leonardo" dedicate ai più piccoli
  • Pannelli fisici con ricostruzioni 3D


Ultima Cena

Leonardo da Vinci

Nato nel 1452, Leonardo cresce ad Anchiano e durante l'adolescenza si trasferisce con il padre a Firenze. Nel 1469 entra nella bottega di Andrea del Verrocchio dove comincia a dipingere, scolpire e disegnare. Nel 1482 lascia la città e si trasferisce a Milano a servizio di Ludovico Sforza, al quale indirizza una lettera dove elenca i suoi "secreti" tecnologici. Nei vent'anni trascorsi a Milano Leonardo dipinge, disegna, progetta edifici e opere d’ingegneria. Tra questi il ritratto di Cecilia Gallerani, conosciuto come Dama con l'ermellino, e il Cenacolo che si trova nel refettorio della chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano. Tornato a Firenze lavora per Cesare Bogia e in questo periodo comincia a lavorare alla Gioconda, la sua opera più conosciuta e discussa.





Scopri tutti i deal nella tua cittàI deal consigliati dagli utenti