13 Euro invece di 33 per una ceretta completa gambe e inguine, baffetti, sopracciglia e una lampada solare viso. Regalati una morbidezza speciale!

Regala
53 acquistati

In sintesi

In Sintesi:

  • Un coupon del valore di 33 Euro a soli 13 Euro da Solemò
  • Valido per una ceretta completa, baffetti e sopracciglia e una lampada solare per il viso
  • La ceretta completa comprende la depilazione di gambe, cosce e inguine
  • A due passi da Piazza Pasquale

Condizioni

Condizioni:

  • Coupon valido 6 mesi
  • Max un coupon a persona
  • Aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 20 orario continuato
  • Prenotazione richiesta allo 081.2405258
  • Quando prenoti, ricorda che sei un cliente Groupon

Affronta il ritorno alla routine quotidiana con gambe lisce e vellutate!

Oggi Groupon ha scelto per te il centro abbronzante ed estetico Solemò per regalarti una pelle liscia come la seta. Il personale altamente qualificato e preparato ti accoglierà nel luogo ideale per prenderti cura della tua bellezza in totale relax e armonia.

L’offerta: una ceretta completa, baffetti, sopracciglia e una lampada viso

Il tuo coupon è valido per una ceretta completa, baffetti e sopracciglia e una lampada solare per il viso. La ceretta include la depilazione di gambe, cosce e inguine. Al termine dell’operazione, ti verrà spalmato un olio profumato che renderà il tuo corpo ancora più morbido e splendente.

Se vorrai mantenere i colori dell’estate, potrai effettuare una lampada viso che intensificherà la tua splendida tintarella.

Non manca proprio nulla per un autunno all’insegna della bellezza! Prenota al numero 081.2405258 e ricorda che sei un cliente Groupon. Potrai anche decidere di sfruttare la pausa pranzo perché il centro è aperto tutti i giorni, dalle 10 alle 20 orario continuato, domenica esclusa.

Situato in località Chiaia, Solemò offre trattamenti estetici di altissimo livello. Qui la tradizione della bellezza è un culto. Potrai sottoporti a trattamenti personalizzati, massaggi rilassanti, antistress, linfodrenanti e molto altro ancora.



Storia della depilazione intima

Già nell'antico Egitto le donne si radevano i peli del pube, dato che solo un corpo liscio e senza peli (con l'eccezione dei capelli) rappresentava vera bellezza, giovinezza e innocenza. Lo si faceva con creme a base di miele e oli. Lo stesso avveniva anche in Grecia dove le donne con peli pubici erano considerate orribili, soprattutto nei ceti più elevati.

A Roma si utilizzava la depilazione tramite apposite pinzette. In Oriente le leggi rituali prescrivevano la depilazione della regione pubica: i peli erano fatti cadere con una sostanza composta da trisolfuro d'arsenico e calce. Per questo, nell'antica Roma, gli schiavi di origine orientale erano considerati dei veri e propri maestri nell'arte della depilazione, che praticavano servendosi di resine e impacchi di pece caldi. Questa abitudine proseguì nei secoli, cadendo in disuso a partire dall'epoca di Caterina de Medici, che proibì la depilazione per le donne in attesa.

Arrivando ad anni più vicini a noi, la depilazione è stata riscoperta negli anni '60, ma a depilarsi integralmente, o quasi, erano le attrici e gli attori dei film a luci rosse, per esigenze di copione. Signore e signorine "normali" evitavano interventi troppo "radicali" e, al massimo, procedevano alla depilazione solo nel periodo estivo.


Bellezza.it

Invita un amico! Appena si registra e partecipa al deal, tu guadagni 6 Euro per i tuoi prossimi deal.
Altre deal della stessa categoria
Altri deal nella stessa città
Altri deal in Italia
Altri deal in altre categorie