Ferma la violenza contro le donne! Sostieni i Centri Antiviolenza italiani e dona 3 euro a D.i.Re Donne in Rete contro la violenza

Regala
2.000+ acquistati

In sintesi

  • 124 sono le donne uccise nel 2012 e 14mila quelle che ogni anno si rivolgono ai 63 Centri Antiviolenza aderenti a D.i.Re. 
  • Sostenere l’Associazione Nazionale D.i.Re Donne in Rete contro la violenza significa:
    - permettere ai 63 Centri Antiviolenza Italiani di aiutare le donne maltrattate con accoglienza telefonica, ospitalità in case rifugio, consulenza psicologica, consulenza legale, sensibilizzazione e prevenzione
    - aiutare le Volontarie Specializzate dell’Associazione a coordinare i Centri Antiviolenza (clicca qui per vedere il Centro più vicino a te)
    - sostenere il dialogo dell’Associazione con le Istituzioni nazionali e locali per la modifica delle normativa relativa ai diritti delle donne

Condizioni

  • Puoi donare quanto vuoi
  • I fondi raccolti saranno devoluti a D.i.Re Donne in Rete contro la violenza
  • Per informazioni sull’Associazione e sui Centri Antiviolenza italiani visita il sito ufficiale
  • La campagna si conclude il 17 marzo 2013

Scopri l'iniziativa #direbasta  


“Sono 124 le donne uccise nel 2012 e 14mila quelle che si rivolgono, ogni anno, agli oltre 60 centri antiviolenza aderenti a D.i.Re. […] 

Purtroppo, però, dei centri aderenti a D.i.Re, solo un terzo ha finanziamenti adeguati per continuare la propria attività, e solo con enorme impegno volontario e responsabilità politica gli altri centri resistono per contrastare il fenomeno, gravissimo per le donne e per la società intera.

Ecco perché è così importante, per D.i.Re, rilanciare l'allarme sui tanti centri antiviolenza/case rifugio che rischiano di chiudere a causa dei tagli alle politiche sociali e al welfare, tagli che colpiscono maggiormente le donne, aumentando le disuguaglianze di genere e la violenza in Italia. […]

Di Sara Ficocelli, D La Repubblica 12 febbraio 2013
Clicca qui e per leggere l’articolo completo

Approfondimenti sul tema:

 

Conosci una donna che ha bisogno di aiuto?

  1. Invitala a contattare il centro antiviolenza più vicino tra quelli indicati sul sito
  2. Ricordale che nei centri verrà ascoltata da donne esperte e nulla sarà fatto senza il suo consenso. Sottolinea che la consulenza – personale o telefonica – è gratuita, anonima e segreta
  3. Ribadisci che la violenza contro una donna è sempre sbagliata e che è suo diritto chiedere e ricevere aiuto
 


D.i.Re Donne in rete contro la violenza

Nel 2008 si è costituita l’Associazione Nazionale D.i.Re Donne in rete contro la violenza, la prima rete italiana a carattere nazionale di centri antiviolenza non istituzionali e gestiti da associazioni di donne.  D.i.Re. raccoglie in un unico progetto politico 63 Centri Antiviolenza e le Case delle Donne che in più di  vent’anni di attività hanno supportato migliaia di donne ad uscire insieme ai propri figli/e dalla violenza.

D.i.Re intende dare visibilità alla metodologia e all’attività dei Centri Antiviolenza e delle Case delle Donne presenti sul territorio nazionale, con iniziative volte a rafforzarli e alla conoscenza del fenomeno della violenza, elaborazione di progetti di ricerca, in un’ottica di formazione continua e diffusa per i Centri e per il territorio. 


15% Bonus Savings
Get an extra 15% off local restaurants, spas, salons, and more to use within 48 hours of your Goods order! See details
By purchasing this deal you'll unlock points which can be spent on discounts and rewards. Every 5,000 points can be redeemed for $5 Off your next purchase.
Advertisement