Menu principale Apri la barra di ricerca

Ettori Roberto

Taglio capelli
Largo Leonardo Da Vinci 3, Roma, Roma 00145 Largo Leonardo Da Vinci 3, Roma Indicazioni stradali

Dai nostri Editor

Maggio 1963, discendente da una stirpe di parrucchieri, Roberto apre a Roma il proprio negozio, oggi denominato “Ettori Equipe”.Sono innumerevoli le collaborazioni come tecnico e stilista per aziende leader nel settore come Wella e Kadus oltre ad importanti lavori fotografici con prestigiose riviste.Oggi, seppur continui ad essere presenza costante e attenta, le sue sapienti mani hanno tramandato la professione ai figli Massimo e Mara.Tuttora la riconosciuta professionalità del salone permette di offrire corsi di formazione altamente qualificati, collaborazioni esterne per seminari educativi e contributi nel settore della moda. La ETTORI EQUIPE fornisce ai propri clienti la duplice offerta di parrucchiere ed estetista.Ogni capigliatura è una storia sé, ogni cliente viene trattato amorevolmente con il massimo scrupolo, lo staff, capitanato dall'abile Massimo, mette a completa disposizione tutta la propria passione e professionalità per studiare tagli in grado di esaltare le caratteristiche naturali del capello.Da sempre la Ettori Equipe, oltre ad essere all'avanguardia nel taglio e nella colorazione, è attenta alla salute. I prodotti utilizzati sono di prima qualità e fra la tecniche di colorazione viene privilegiato il sistema senza ammoniaca.Se il taglio e il colore vengono studiati per esaltare al meglio i visi, particolare importanza riveste il settore “Estetica Generale”. In questo reparto della Ettori Equipe, Mara, utilizzando metodi tradizionali e prodotti naturali, si occuperà degli inestetismi del viso e del corpo quali: rughe, macchie, acne, punti neri e peli superflui. In aggiunta è disponibile il servizio manicure e pedicure.Inoltre si segnalano: collegamento wireless, parcheggio e servizio bar totalmente gratuiti.

Commenti

250

Guardati intorno
Ettori Roberto

Groupon ha verificato che l'utente è realmente stato da Ettori Roberto.