Categorie
Nessuna nuova notifica
chiudi
Approfitta di uno sconto incredibile fino al -20% su esperienze incredibili per tutti. Inserisci il codice FUN20. Scade a mezzanotte. Alcuni deal esclusi.

Anteprime..e non solo! Edizione 2021, dal 6 settembre al 6 novembre, al teatro Asteria di Milano (sconto 39%)

30+ acquistati
Da
€ 16,43
€ 10
39% di sconto
Oltre 80 visualizzazioni oggi, approfittane ora!

In sintesi

11 spettacoli, tanti artisti, prosa, danza, musica in un viaggio tra anteprime nazionali e spettacoli storici assolutamente da vedere

A proposito di questa offerta

Anteprime…e non solo!: come guardare le cose da un’altra prospettiva? 11 spettacoli, tanti artisti, prosa, danza, musica in un viaggio tra anteprime nazionali e spettacoli storici assolutamente da vedere. Tra gli artisti: Massimiliano Speziani, Michele Di Mauro, i MaMiMò, EgriBianco Danza, Alessandra Faiella, Cinzia Spanò, ATIR

  • Tipologia: posto unico
  • Dal 6 settembre al 6 novembre
  • Teatro: Asteria
  • Direzione artistica Silvia Giulia Mendola

Spettacoli

  • Venerdì 17 e Sabato 18 Settembre. Combattenti di Renato Gabrielli

  • con Massimiliano Speziani e Silvia Pietta

  • SInossi: Giuditta, scontrosa ex campionessa di pugilato, e Raffaele, giornalista sportivo disoccupato, si uniscono nel progetto di rilanciare la palestra di lei, con una serie di tutorial di autodifesa femminile deliranti. Una commedia agrodolce che attraverso la metafora della boxe esplora i conflitti tra sentimenti, interessi e valori ai tempi della “modernità liquida”

  • Domenica 26 Settembre. Tuttodunfiato - Le belle parole dal grande mucchio, di e con Michele Di Mauro

  • Sinossi: libri, libretti, antologie poetiche, istruzioni per montare le cose, testi di canzoni, bugiardini, liste della spesa, racconti, lista di nozze, lettere, telegrammi, qualsiasi cosa si possa leggere. Alto e basso mischiato ad arte. Scritti originali e anche Leopardi, Guzzanti, Shakespeare, Aldo Nove, Stefano Benni e ancora Carver, Merini, Candiani. Da Topolino alla Piccola Volpe e perché no Gozzano, ma anche D’Annunzio e Diabolik. 60 minuti Tuttodunfiato!

  • Lunedì 27 Settembre, Coppia Aperta Quasi Spalancata, di Dario Fo e Franca Rame

  • Regia Silvia Giulia Mendola
  • Produzione PianoinBilico e GecobEventi

  • Sinossi: una coppia borghese si trova alle prese con una vita coniugale ormai al collasso. Colpi di scena esilaranti si susseguono, tra i tradimenti di Lui e i gesti estremi di Lei, fino ad arrivare ad una proposta definitiva… Una commedia che ancora oggi ci fa riflettere, ridendo con intelligenza, sul concetto di amore e di fedeltà

  • Sabato 2 e Domenica 3 Ottobre, Vuoti d’Amore di e con Elisa Lolli e Gabriele Tesauri

  • Regia Gabriele Tesauri

  • Sinossi: un uomo e una donna provano. Su di un palco di solito si prova prima di dare inizio ad uno spettacolo. Questa sera si prova un dialogo d’amore. Un amore che non c’è. Perché l’amore, quello della Bibbia e di Hollywood, non c’è. Si cercherà di dargli forma e corpo in tutti i modi. E ci si accorgerà che nel tragicomico gioco delle parti non si è stati che specchi l’uno per l’altra, sempre

  • Venerdì 8 e Sabato 9 Ottobre Lady Grey di Will Eno, traduzione di Elena Battista
  • Regia Marco Maccieri, con Alice Giroldini

  • Sinossi: una donna sta per iniziare quella che sembra essere una conferenza, ma ciò che avverrà è il racconto di un episodio dei tempi di scuola: la maestra ha dato un compito, il“Mostra e Dimostra”, portare in classe qualcosa di importante e rappresentativo di sé e parlarne. La Bambina non sa cosa portare; qual è l’oggetto che più di tutti può rappresentarla e raccontare così la sua storia?

  • Venerdì 15 Ottobre, Leonardo da Vinci: anatomie spirituali

  • Musica: Alessandro Cortini
  • Danzatori: 8

  • Sinossi: seconda tappa del Progetto “Ergo sum” di Raphael Bianco per la Compagnia EgriBiancoDanza. È dedicato al genio di Leonardo da Vinci nel 500° della morte. Un lavoro coreografico e coreologico (analisi del movimento Laban) dove il corpo sollecitato è sezionato fra staticità e movimento e diventa storia di sé e altro da sé senza una reale e concreta narrazione

  • Sabato 16 e Domenica 17 Ottobre, La Tregua di Primo Levi

  • Lettura scenica di e con Riccardo Bocci

  • Sinossi: la Tregua: romanzo complesso e ricco. Alla principale linea narrativa del viaggio di ritorno, si intrecciano le storie dei personaggi che Levi incontra. Riflessioni di carattere morale, storico e politico dell’autore si alternano alle prove che lui e i suoi compagni saranno chiamati ad affrontare

  • Venerdì 22 e Sabato 23 Ottobre, L’altra resistenza Vita e miracoli di Palma Bucarelli di e con Cinzia Spanò

  • *Sinossi**:prima direttrice donna di un museo pubblico in Italia, storica dell’arte, figura fondamentale per la diffusione dell’arte contemporanea. Antifascista, negli anni della guerra si impegnò a mettere in salvo le opere d’arte della Galleria Nazionale d’Arte Moderna di Roma dalle razzie tedesche e dai bombardamenti. Contribuì a quell’altra resistenza: il salvataggio del nostro patrimonio artistico

  • Lunedì 25 Ottobre La Versione di Barbie, monologo comico ad alto contenuto satirico di e con Alessandra Faiella

  • Tratto dal libro “La versione di Barbie” di Alessandra Faiella

  • Sinossi: ma quali favole ci hanno raccontato? Dalla Bella Addormentata a Biancaneve fino ad arrivare a lei, Barbie, la donna perfetta. Attraversando con piglio ironico e dissacrante l’itinerario di formazione della donna di oggi, Alessandra Faiella invita a uscire fuori dal tunnel della finta emancipazione, poiché il sonno della ragione ha già generato troppi mostri

  • Sabato 30 e Domenica 31 Ottobre Inverno di Jon Fosse

  • Con Silvia Giulia Mendola e Pasquale di Filippo

  • Regia di Michele Di Mauro

  • Sinossi: un uomo d’affari incontra una giovane donna spettinata in un parco. Un incontro che cambierà le loro vite per sempre. Inverno è una “atmosferica introspezione” sulle relazioni, in cui Jon Fosse dipinge un ritratto di due persone che cercano a modo loro di fare la differenza nella vita dell’altro

  • Venerdì 5 e Sabato 6 Novembre Isabel Green, progetto e regia Serena Sinigaglia

  • Testo Emanuele Aldrovandi con Maria Pilar Pérez Aspa

  • Musiche originali Pietro Caramelli

  • Sinossi: Isabel Green, star di Hollywood, ha vinto l’Oscar: miglior attrice protagonista. È sul palco, con in mano la statuetta. Dovrebbe essere felice, ma dentro di lei un turbine, riflessioni sulla propria vita, in un parossismo tragicomico che la porta a rompere ogni convenzione sui “discorsi di accettazione”

Dal 6 agosto, secondo quanto stabilito dal D.L. 23 luglio 2021 n. 105 relativo a ‘‘misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche’’, l’accesso allo spettacolo sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green Pass

Teatro Asteria di Milano

Sin dalla sua formazione nel 1990 a Milano, il Centro Asteria si propone come luogo in cui realizzare percorsi di aggregazione, educazione e formazione per una crescita globale e armonica della persona. Con attenzione al territorio, propone incontri culturali, tavole rotonde e testimonianze aperte al pubblico, rivolgendosi in particolare ai giovani studenti, ai docenti e alle fasce più deboli della nostra società; tra le molte attività, il Centro Asteria propone rassegne cinematografiche, cicli di visite guidate, corsi sportivi e musicali per tutte le età.

Mission del Centro Asteria è l’impegno costante e continuativo nel migliorare l’accessibilità delle diverse proposte alle fasce sociali più deboli, attraverso l’introduzione di sistemi tecnologici dedicati all’abbattimento delle barriere architettoniche e l’organizzazione di eventi dedicati al superamento delle differenze sociali, al fine di favorire l’integrazione culturale.

Questo deal è offerto da Associazione Culturale Pianoinbilico. Contatti del partner: email pianoinbilico@gmail.com.

Condizioni

Quando: vedi date in descrizione
Dove: Teatro Asteria - P.za Francesco Carrara, 17, 20141 Milano
Ritiro biglietti: a partire da 30 minuti prima dell’inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l’opzione e la data acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta ai diritti di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 10.09.2021 (info)
Consulta le condizioni generali

Dal 6 agosto, secondo quanto stabilito dal D.L. 23 luglio 2021 n. 105 relativo a ''misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19 e per l’esercizio in sicurezza di attività sociali ed economiche'', l’accesso allo spettacolo sarà consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Green Pass.

Info su Anteprime 2021 al teatro Asteria di Milano