Concerti La Verdi

Auditorium di Milano

Fino a 39% di sconto
40+ acquistati
Scegli opzione

Recensioni clienti


Recensioni verificate al 100%
Tutte le recensioni provengono da persone che hanno riscattato i deal con questo partner.
Questo deal non ha ancora nessuna recensione.

L'offerta comprende


Scegli tra 20 opzioni

  • Concerto La Verdi - 14 febbraio ore 20.30 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 14 febbraio ore 20.30 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 15 febbraio ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 15 febbraio ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 17 febbraio ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 17 febbraio ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 22 febbraio ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 22 febbraio ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 24 febbraio ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 24 febbraio ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 22 marzo ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 22 marzo ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 24 marzo ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 24 marzo ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 28 marzo ore 20.30 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 28 marzo ore 20.30 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 29 marzo ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 29 marzo ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Concerto La Verdi - 31 marzo ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Concerto La Verdi - 31 marzo ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

Concerti febbraio 2019

Concerto sinfonico

  • giovedì 14 febbraio ore 20.30
  • venerdì 15 febbraio ore 20
  • domenica 17 febbraio ore 16

  • Auditorium di Milano, Largo Gustav Mahler
  • Elgar Concerto per violoncello e orchestra in Mi minore op. 85
  • Prokof’ev Suite da Romeo e Giulietta
  • Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Violoncello Quirine Viersen

Direttore Claus Peter Flor Nel 1919 Elgar si era abbandonato all’elegiaco canto del violoncello in un estremo saluto all’intimità romantica; due decenni dopo Prokof’ev avrebbe segnato un momento di svolta nel XX secolo trasformando la tragedia di Shakespeare in un balletto di vibrante e poderosa plasticità: dall’Inghilterra alla Russia stalinista, Claus Peter Flor ci racconta le tensioni del Novecento tra due guerre, in costante bilico fra tradizione e modernità, fra passato e futuro, alla ricerca di un proprio linguaggio.

Concerto sinfonico

  • venerdì 22 febbraio ore 20
  • domenica 24 febbraio ore 16

  • Auditorium di Milano, Largo Gustav Mahler
  • Tabakova Suite in stile antico
  • Stravinskij Suite da Pulcinella
  • Prokof’ev Sinfonia n. 5 in Si bemolle maggiore op. 100
  • Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Direttore e solista Maxim Rysanov

Quasi in un gioco di anacronismi, Maxim Rysanov, direttore e violista di spiccata sensibilità, guida laVerdi tra due capolavori che nel passato hanno trovato la loro linfa vitale: la Suite in stile antico di Dobrinka Tabakova (2004), rivolta con potente lirismo alle ancestrali tradizioni balcaniche, e la Suite di Pulcinella (1919), capolavoro neoclassico di Igor Stravinskij, interamente composto a partire da musiche al tempo attribuite al genio barocco di Giovanni Battista Pergolesi.

Concerti marzo 2019

Concerto sinfonico

  • venerdì 22 marzo ore 20
  • domenica 24 marzo ore 16

  • Auditorium di Milano, Largo Gustav Mahler
  • Fauré Suite op. 80 da Pelléas et Melisande
  • Berlioz Les nuits d’été (Le notti d’estate)
  • Rousel Sinfonia n. 3 in Sol minore op. 42
  • Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Mezzosoprano Katarina Van Droogenbroeck
  • Direttore Patrick Fournillier

Patrick Fournillier ci invita a ripercorrere uno dei momenti più seducenti della storia della musica francese: l’abbandono del mondo ottocentesco e l’ingresso nel nuovo secolo. Dall’onirica classicità di Gabriel Fauré, irripetibile passaggio di testimone tra i due secoli, laVerdi va a ritroso fino a Hector Berlioz, geniale e imprevedibile cantore del romanticismo. Capitolo finale: Albert Roussel e le sue prime, ancora confortanti dissonanze novecentesche.

Concerto sinfonico

  • giovedì 28 marzo ore 20.30
  • venerdì 29 marzo ore 20
  • domenica 31 marzo ore 16

  • Auditorium di Milano, Largo Gustav Mahler
  • Brahms Concerto per violino e orchestra in Re maggiore op. 77
  • Bruckner Sinfonia n. 4 in Mi bemolle maggiore Romantica
  • Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Violino Liza Ferschtman
  • Direttore Claus Peter Flor

Dopo Beethoven e Schubert, la stagione romantica a Vienna non muore ma, anzi, riprende nuova vita. Protagonisti di questa ultima, gloriosa stagione musicale sono Johannes Brahms e Anton Bruckner che, con i loro linguaggi, trasformano la capitale austriaca in una fucina di nuove sperimentazioni e antiche tradizioni. Nascono così, tra il 1874 e il 1878, due capolavori di folgorante bellezza che Claus Peter Flor esegue con laVerdi accompagnato dalla violinista olandese Liza Ferschtman.

Auditorium di Milano

L’Auditorium di Milano nasce dalla ristrutturazione della sala del Cinema Teatro Massimo, progettato da Alessandro Rimini nel 1939 e rimasto inattivo per molti anni. La sala è stata pensata come uno spazio multifunzionale utilizzabile per diverse attività: concerti di musica sinfonica, corale e da camera, jazz e musica leggera, ma anche per registrazioni con tecniche digitali di sonorizzazione, diffusione degli spettacoli attraverso TV satellitare e proiezioni di film su grande schermo. Nel 2011 lo spazio antistante l’Auditorium è stato ribattezzato “Largo Gustav Mahler”, a riconoscimento della realtà musicale e culturale sviluppata a Milano dall’Orchestra Verdi.

Questo deal è offerto da Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi. Contatti partner: 02.83389401.

Condizioni


Validità: vedi date e orari in descrizione
Dove: Auditorium di Milano, Largo Mahler
Ritiro biglietti: a partire da un'ora prima l'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta a diritto di recesso
Prezzo originale
verificato il 1.02.2019 (info)
Consulta le condizioni generali

Info su Concerti La Verdi


Concerti La Verdi

Tickets, Commedia, Classica
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.