Concerti La Verdi - Dal 2 maggio al 16 giugno all'Auditorium di Milano (sconto fino a 39%)

Auditorium di Milano

Solo per poco tempo!
Fino a 39% di sconto
30+ acquistati
30+ acquistati
Da
€ 27
€ 18
33% Sconto
Compila tutti i dati:

In sintesi


Un ricco programma di capolavori sinfonici da godere presso l’Auditorium di Milano

Recensioni clienti


Recensioni verificate al 100%
Tutte le recensioni provengono da persone che hanno riscattato i deal con questo partner.
Questo deal non ha ancora nessuna recensione.

L'offerta comprende


Scegli tra 22 opzioni

  • Brahms e Dvořák - giovedì 2 maggio ore 20.30 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms e Dvořák - giovedì 2 maggio ore 20.30 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Brahms e Dvořák - venerdì 3 maggio ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms e Dvořák - venerdì 3 maggio ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Brahms e Dvořák - domenica 5 maggio ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms e Dvořák - domenica 5 maggio ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Brahms e Mendelssohn - giovedì 9 maggio ore 20.30 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms e Mendelssohn - giovedì 9 maggio ore 20.30 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Brahms e Mendelssohn - venerdì 10 maggio ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms e Mendelssohn - venerdì 10 maggio ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Brahms e Mendelssohn - domenica 12 maggio ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms e Mendelssohn - domenica 12 maggio ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Brahms - venerdì 17 maggio ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms - venerdì 17 maggio ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Brahms - domenica 19 maggio ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Brahms - domenica 19 maggio ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Dvořàk e Stravinskij - giovedì 13 giugno ore 20.30 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Dvořàk e Stravinskij - giovedì 13 giugno ore 20.30 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Dvořàk e Stravinskij - venerdì 14 giugno ore 20 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Dvořàk e Stravinskij - venerdì 14 giugno ore 20 - Platea a 22 € invece di 36 €

  • Dvořàk e Stravinskij - domenica 16 giugno ore 16 - Galleria a 18 € invece di 27 €
  • Dvořàk e Stravinskij - domenica 16 giugno ore 16 - Platea a 22 € invece di 36 €

Stagione Sinfonica

Brahms e Dvořák

  • giovedì 2 maggio ore 20.30
  • venerdì 3 maggio ore 20
  • domenica 5 maggio ore 16

  • Johannes Brahms Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in Re minore op. 15
  • Antonin Dvořàk Sinfonia n. 8 in Sol maggiore op. 88
  • Pianoforte Denis Kozhukhin
  • Direttore Zhang Xian

A un Brahms che sperimenta, azzarda e supera i propri limiti facendo i conti col concerto per pianoforte e la sua tradizione fa eco Dvořák, uomo mansueto dell’Ottocento, con la sua Sinfonia n. 8, capolavoro creativo e appassionato, ma rispettoso della tradizione. Al suo ritorno sul podio de laVerdi, Zhang Xian mette a confronto due modi opposti di intendere la musica nel Romanticismo europeo. Ad accompagnarla, Denis Kozhukhin, giovane pianista russo al suo debutto con La Verdi.

Brahms e Mendelssohn

  • giovedì 9 maggio ore 20.30
  • venerdì 10 maggio ore 20
  • domenica 12 maggio ore 16

  • Johannes Brahms Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 in Si bemolle maggiore op. 83
  • Felix Mendelssohn Sinfonia n. 4 in La maggiore op. 90 Italiana
  • Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Pianoforte Filippo Gorini
  • Direttore Claus Peter Flor

1833. Nello stesso anno in cui Felix Mendelssohn esegue per la prima volta a Londra la sua celebre Sinfonia n. 4 Italiana, rassicurante capolavoro del Romanticismo sinfonico, ad Amburgo nasce Johannes Brahms, genio che proprio da quel Romanticismo avrebbe disegnato la sua parabola musicale fino alle soglie del Novecento. In un sol colpo, Claus Peter Flor unisce in dialogo due tempi, due volti e due sensibilità distinte dell’Ottocento tedesco per valorizzarne l’unicità e le inaspettate similitudini.

Brahms

  • venerdì 17 maggio ore 20
  • domenica 19 maggio ore 16

  • Johannes Brahms Sinfonia n. 3 in Fa maggiore op. 90
  • Johannes Brahms Sinfonia n. 4 in Mi minore op. 98
  • Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Direttore Robert Trevino

Robert Trevino guida laVerdi per l’ultimo appuntamento dedicato all’integrale delle Sinfonie brahmsiane. Composte nell’arco di due anni, le Sinfonie n. 3 e n. 4 costituiscono una svolta fondamentale nella storia di questa forma musicale: dopo aver fatto sua l’arte di Beethoven, Brahms va infatti oltre passando così da un eroismo titanico a un più umano, ma non meno tragico, eroismo borghese. Le porte del Novecento non avrebbero tardato ad aprirsi.

Dvořàk e Stravinskij

  • giovedì 13 giugno ore 20.30
  • venerdì 14 giugno ore 20
  • domenica 16 giugno ore 16

  • Antonin Dvořàk Concerto per violoncello e orchestra in Si minore op. 104
  • Igor Stravinskij Le Sacre du Printemps (La sagra della primavera)
  • Orchestra Sinfonica di Milano Giuseppe Verdi
  • Violoncello Giovanni Sollima
  • Direttore Hannu Lintu

La Stagione de La Verdi giunge alla sua fine concludendo il percorso attorno all’Ottocento europeo con due capolavori paradigmatici e, a loro modo, rivoluzionari: da un lato Dvořák che, con il suo celebre Concerto per violoncello mescola le tradizioni del vecchio continente con nuove suggestioni americane distruggendo così le barriere dell’Europa musicale; dall’altro Le Sacre du Printemps di Stravinskij, pietra miliare della storia che annienta la tradizione passata sancendo prepotentemente l’avvento del Novecento.

Auditorium di Milano

L’Auditorium di Milano nasce dalla ristrutturazione della sala del Cinema Teatro Massimo, progettato da Alessandro Rimini nel 1939 e rimasto inattivo per molti anni. La sala è stata pensata come uno spazio multifunzionale utilizzabile per diverse attività: concerti di musica sinfonica, corale e da camera, jazz e musica leggera, ma anche per registrazioni con tecniche digitali di sonorizzazione, diffusione degli spettacoli attraverso TV satellitare e proiezioni di film su grande schermo. Nel 2011 lo spazio antistante l’Auditorium è stato ribattezzato “Largo Gustav Mahler”, a riconoscimento della realtà musicale e culturale sviluppata a Milano dall’Orchestra Verdi.

Questo deal è offerto da Fondazione Orchestra Sinfonica e Coro Sinfonico di Milano Giuseppe Verdi. Contatti del partner: tel. 02.83389401.

Condizioni


Validità: vedi date e orari in descrizione
Dove: Auditorium di Milano, Largo Mahler
Ritiro biglietti: a partire da un'ora prima l'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta ai diritti di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 10.04.2019 (info)
Consulta le condizioni generali

Info su Concerti La Verdi all'Auditorium di Milano


Concerti La Verdi all'Auditorium di Milano

Tickets, Commedia, Classica
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.