Festiv'Alba 2019 - Concerto di Vinicio Capossela il 6 agosto all'Anfiteatro Romano di Alba Fucens

Anfiteatro di Alba Fucens

Solo per poco tempo!
Fino a 4% di sconto
Scegli opzione

In sintesi


Il concerto è l’occasione per presentare le canzoni del nuovo disco “Ballate per uomini e bestie”

L'offerta comprende


6.08.2019 ore 21.15 - Vinicio Capossela - Posto Unico a 38 € invece di 39,50 €

Vinicio Capossela in concerto

Il concerto è l’occasione per presentare le canzoni del nuovo disco “Ballate per uomini e bestie”. Un’opera di grande forza espressiva che guarda alle pestilenze del presente travolto dalla corruzione del linguaggio, dal neoliberismo, dalla violenza e dal saccheggio della natura. In un’epoca in cui il mondo occidentale sembra affrontare un nuovo medioevo inteso come sfiducia nella cultura e nel sapere e smarrimento del senso del sacro, Capossela sceglie di pubblicare un canzoniere che, evocando un medioevo fantastico fatto di bestie estinte, creature magiche, cavalieri erranti, fate e santi, mette in mostra le similitudini e il senso di attualità che lo legano profondamente alle cronache dell’oggi. Il racconto e il canto divengono strumento per tentare un riavvicinamento al sacro e alle bestie, indispensabile punto di accesso al mistero della natura, anche umana. La forma scelta da Capossela per questa sua nuova impresa artistica è quella della ballata, come occasione di pratica metrica e di svincolamento dalla sintesi. La ballata prende il caos delle parole in libertà, l’esperienza liquida del divenire, le riduce a storia e le compone nel fluire di strofe. Tra i quattordici brani che compongono l’album non mancano poi canzoni ispirate alla grande letteratura, da testi medievali alle opere di poeti amati come Oscar Wilde e John Keats. In scaletta, oltre ai brani del nuovo album, anche alcuni classici del repertorio di Capossela legati a doppio filo al tema del concerto.

Vinicio Capossela

Cantautore, ri-trovatore, immaginatore, Vinicio Capossela (Hannover, 1965) debutta nel 1990 sotto l’egida di Renzo Fantini con il disco “All’una e trentacinque circa”, che gli vale la Targa Tenco, premio che gli verrà attribuito altre tre volte negli anni successivi. Dopo i primi dischi “pre-biografici”, come Modì (1992) e Camera a sud (1994), che ne confermano il talento in Italia e all’estero arriva Il ballo di San Vito (1996). Nel 1998 primo live con Kocani Orkesta: Liveinvolvo. Del 2000 “Canzoni a Manovella” album di storia geografia e scienze. Nel 2004 pubblica con Feltrinelli “Non si muore tutte le mattine”. I lavori discografici successivi, Ovunque Proteggi (2006), Da Solo (2008) e Marinai Profeti e Balene (2011), si sviluppano intorno al mito, al rito, alla maschera, alla solitudine, all’epica, al destino, tematiche declinate in spettacoli di grande successo. Del 2012 Rebetiko Gymnastas, sorta di social club del mediterraneo sulle musiche dell’assenza, registrato ad Atene con musicisti di rebetiko. Il rebetiko come forma di resistenza culturale alla crisi è oggetto anche di Tefteri (il Saggiatore) e Indebito, film documentario realizzato con Andrea Segre. Nel 2013 nascita di Sponz Fest e produzione di Primo ballo con Banda della posta, lavori sulla musica popolare da ballo. Dal mondo rurale dell’origine “il paese dei coppoloni”, candidato per Feltrinelli allo Strega (2015) e Canzoni della Cupa (2016), con la partecipazione di Giovanna Marini, Antonio Infantino, Los Lobos, Calexico, Flaco Yimenez a cui seguono due spettacoli teatrali sui temi dell’Ombra e dell’Inverno, un tour estivo di forte impronta folk, e una serie di pubblicazioni e concerti in diversi paesi del mondo. L’artista ha vinto il prestigioso Premio Tenco 2017. Nel 2018 tour con orchestra sinfonica “nell’Orcaestra”, e registrazioni di un nuovo lavoro di lungo corso, con collaborazioni inedite, sorta di cronache dal post medioevo, che uscirà nel maggio 2019 con il titolo di Ballate per uomini e bestie.

Festiv’Alba 2019

Dal 29 giugno al 9 agosto 2019 il sito archeologico di Alba Fucens, nota città dell’antica Roma, ospita la terza edizione di Festiv’Alba. L’iniziativa intende ripetere la positiva esperienza delle prime due edizioni, con migliaia di visitatori, turisti e appassionati accorsi agli eventi musicali tenuti nel magico Anfiteatro romano ed ai concerti di musica classica ospitati nelle splendide chiese medievali di San Pietro in Alba Fucens e di Santa Maria in valle Porclaneta in Rosciolo. L’iniziativa di Harmonia Novissima intende coniugare i grandi eventi di spettacolo con le bellezze archeologiche, artistiche e storiche del territorio marsicano.

Questo deal è offerto da Associazione Harmonia Novissima. Contatti del partner: 392.0482900.

Condizioni


Validità: 6.08.2019, ore 21.15
Dove: Anfiteatro Romano di Alba Fucens, Massa d'Albe (AQ)
Ritiro biglietti: a partire da mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon. In caso di maltempo gli eventi potrebbero subire delle modifiche Si invita a controllare su questa pagina eventuali avvisi: www.festivalba.it
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta ai diritti di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 27.05.2019 sulla base del prezzo medio praticato (info)
Consulta le condizioni generali

Info su Vinicio Capossela al Festiv'Alba 2019


Vinicio Capossela al Festiv'Alba 2019

Vita notturna, Concerto, Tempo libero o svago, Festival, Tickets, Musica
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.