Nessuna nuova notifica

Federico Buffa in Il rigore che non c'era: il 25 novembre 2019 al Teatro Brancaccio di Roma (sconto fino a 30%)

Teatro Brancaccio

Solo per poco tempo!
Fino a 30% di sconto
40+ acquistati
Scegli opzione

In sintesi

Un testo che parte da storie sportive per diventare poi un affresco storico, poetico e musicale

L'offerta comprende

  • Tipologia posti:
    • poltrona A
    • poltrona B
    • poltronissima A
  • Sinossi: il nuovo spettacolo di Federico Buffa, il più grande storyteller italiano che riprende la sua avventura teatrale con un testo che parte da storie sportive per diventare poi un affresco storico, poetico, musicale. Il rigore che non c’era è quell’evento, magari improvviso, che ha cambiato la storia di una partita, è quella metafora, magari improvvisa, che ha cambiato la storia di una vita. In un luogo non collocato nel tempo e nello spazio, personaggi a un bivio, davanti a una scelta, condannati a raccontare e a raccontarsi. Buffa così inizia il suo percorso, che passa dalla storia di Sendero Luminoso a quella di George Best, da Leo Messi al millesimo gol di Pelè. Ancora storie intrecciate tra loro, come quella di Elis Regina e di Garrincha, il tutto punteggiato dalla musica, che sottolinea, impreziosisce e accompagna le parole. Sullo sfondo, un palazzo, due finestre dalle quali compare una sorta di angelo, custode e disincantato, interpretato da Jvonne Giò; in scena con Federico Buffa, uno strampalato attore, del quale veste i panni Marco Caronna, e un pianista, Alessandro Nidi, compagni di viaggio nello scoprire che quella volta, quel rigore…ha cambiato la storia di tutti

Teatro Brancaccio

Il Brancaccio è tradizionalmente considerato “Il Teatro di Roma”: qui infatti si sono esibiti grandi attori come Totò, Aldo Fabrizi, Anna Magnani e Gigi Proietti oltre a musicisti di ogni genere, da Giuseppe Di Stefano ai Beatles, da Fabrizio De Andrè a Jimi Hendrix, Louis Armstrong e Adriano Celentano. Il Teatro dispone di uno spazio polifunzionale, contiguo alla stessa struttura, adatto sia per performance teatrali, sia quale sala prove e sede ideale di presentazioni, manifestazioni e rassegne. Inoltre il Teatro possiede una storica sala di oltre 1300 posti, un ampio e attrezzato palcoscenico, dotato di buca per l’orchestra e un elegante foyer.

Questo deal è offerto da Viola Produzioni S.r.l. Contatti del partner: tel 06.80687231.

Condizioni

Validità: 25 novembre ore 20.45
Dove: Teatro Brancaccio, Roma
Ritiro biglietti: mezz'ora prima dell'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, esclusivamente per data e categoria scelte in fase di acquisto
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati in un'unica transazione.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta al diritto di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 6.11.2019 (info)
Consulta le Condizioni generali

Info su Federico Buffa in Il rigore che non c'era al Teatro Brancaccio

Federico Buffa in Il rigore che non c'era al Teatro Brancaccio

Vita notturna, Teatro, Tempo libero o svago, Spettacolo teatrale, Tickets, Arte
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.