Sogno di una notte di mezza estate, a febbraio a Roma

Regala
Compra per primo!

In sintesi

Dal genio di William Shakespeare, una commedia-fiaba in cui i capricci di Titania e Oberon determinano la sorte degli uomini

Condizioni

Validità: vedi date e orari in descrizione
Dove: Teatro Sala Umberto, Roma
Ritiro biglietti: a partire da mezzora prima l'inizio dello spettacolo presentando la mail di conferma di acquisto e un documento d’identità in corso di validità dell’intestatario dell’ordine. In caso di ritiro da parte di terze persone è richiesta delega scritta dell’intestatario dell’ordine e documento d’identità dello stesso, oltre alla mail di conferma di acquisto
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati in un'unica transazione.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta a diritto di recesso.
Prezzo originale verificato il 7.01.2017 (info)
Consulta le Condizioni generali

Eventuali codici sconto potrebbero non applicarsi a questo deal

Scegli tra 6 opzioni

  • Sogno di una notte di mezza estate - 22 febbraio ore 17.00 - Galleria / Balconata a 14,50 € invece di 23 €
  • Sogno di una notte di mezza estate - 22 febbraio ore 17.00 - Platea a 20 € invece di 32 €
  • Sogno di una notte di mezza estate - 23 febbraio ore 21.00 - Galleria / Balconata a 14,50 € invece di 23 €
  • Sogno di una notte di mezza estate - 23 febbraio ore 21.00 - Platea a 20 € invece di 32 €
  • Sogno di una notte di mezza estate - 28 febbraio ore 21.00 - Galleria / Balconata a 14,50 € invece di 23 €
  • Sogno di una notte di mezza estate - 28 febbraio ore 21.00 - Platea a 20 € invece di 32 €

Sogno di una notte di mezza estate

Nel perimetro simbolico della sala di un antico palazzo napoletano, Titania e Oberon, come schegge di dèi precipitati in terra, continuamente sospesi fra sonno e veglia, inscenano armonie, assecondano discordie, conducono, con estro malaccorto, una regia dei sentimenti umani. Attraverso il prisma della loro drammaturgia fatta di capricci e smanie le sorti degli uomini si riducono a fragili trame da vecchi teatri dei burattini. Su uno sfondo di polifonie dei surreali ospiti del palazzo: pupazzi, elfi, musicisti, attori, le loro parole dettano sintonie tra lirismo e antiche tradizioni narrative, reinventano fascinazioni favolistiche, si fanno poetiche o scurrili a richiamare le alternanze emotive del mondo ispirativo shakespeariano. Tra fedeltà ed irriverenza, la scrittura di Cappuccio riorchestra il “Sogno” per cercare ulteriori rifrangenze all’incanto musicale della lingua shakespeariana. La regia e la scena ne assecondano la lettura trasformandosi in una sorta di grande carillon.

Teatro Sala Umberto

Opera dell'architetto Andrea Busiri Vici con decorazioni del rinomato scenografo Alessandro Bazzani, il teatro viene inaugurato nel 1882 come sala concerto con il nome di Teatro della Piccola Borsa. Nel corso degli anni la struttura subisce diversi ampliamenti e rinnovazioni e nel 2002, dopo un’ulteriore ristrutturazione, riprende la sua attività teatrale sotto la direzione artistica di Alessandro Longobardi. Grazie a una complessità di iniziative, oggi il Teatro Sala Umberto è una realtà consolidata nel panorama dei teatri romani, sia per la qualità degli spettacoli che una grande affluenza di pubblico.

Mappa sede partner
  1. 1

    Teatro Sala Umberto

    Via della Mercede, 50

    Roma, Città Metropolitana di Roma 00187

    Indicazioni stradali

Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.
{"bucketedExperimentData":{"experiments":{},"dealData":{"page_type":"local"}}}