La Tosca l'8 settembre al Teatro Verdi di Montecatini (sconto fino a 35%)

La Tosca al Teatro Verdi di Montecatini Nuovo Teatro Verdi SRL

Regala
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi
Fino a 35% di sconto
50+ acquistati

L'offerta comprende


Scegli tra 2 opzioni

  • La Tosca - 8 settembre ore 21.00 - Secondo Settore a 15 € invece di 23 €
  • La Tosca - 8 settembre ore 21.00 - Primo Settore a 21 € invece di 30 €

La Tosca

Si svolge a Roma nel 1800. Angelotti, console dell’ex Repubblica Romana è fuggito da Castel Sant’Angelo e si rifugia nella chiesa di Sant’Andrea della Valle, dove sua sorella, la Marchesa Attavanti, ha nascosto degli abiti femminili che gli permetteranno di passare inosservato. La donna è stata ritratta senza saperlo dal pittore Marcio Cavaradossi. Questi si accorge di Angelotti, che conosce da tempo, il quale gli rivela la propria situazione. Improvvisamente vengono interrotti dall’arrivo di Tosca, che, riconoscendo nel dipinto della Maddalena le fattezze della marchesa, fa una scenata di gelosia a Mario, che a fatica riesce a calmarla e congedarla. Angelotti esce dal suo nascondiglio e riprende il discorso con Mario che lo indirizza nella sua villa. Improvvisamente sopraggiunge Scarpia, capo della polizia che sospetta fortemente di Mario. Per trovare Angelotti cerca di coinvolgere Tosca suscitando la sua morbosa gelosia. La donna, credendo alle parole di Scarpia, giura di trovarli. Scarpia la fa seguire. Mentre a Palazzo Farnese Scarpia sta cenando, Spoletta, uno scagnozzo, gli conduce Mario che è stato arrestato. Questi si rifiuta di rivelare dov’è Angelotti e viene condotto in una stanza e torturato. Giunge Tosca che stremata dalle grida di Mario confessa il nascondiglio dell’evaso. Mario indignato che Tosca abbia parlato, cerca di scacciarla. Scarpia lo condanna a morte. Disperata Tosca vuole donarsi a Scarpia se egli acconsentirà di liberare Mario. Scarpia convoca Spoletta e con un cenno di intesa fa credere a Tosca che la fucilazione sarà simulata e i fucili caricati a salve. Mentre sta scrivendo il salvacondotto che li porterà fuori dallo Stato Pontificio, Tosca aggredisce Scarpia e lo pugnala.

All’alba sui bastioni di Castel Sant’Angelo, Mario è pronto a morire. Scrive un’ultima lettera d’amore a Tosca che nel frattempo arriva e spiega di aver ucciso Scarpia. Lo informa della fucilazione simulata e scherzando gli raccomanda di fingere bene la morte. Ma Mario viene fucilato per davvero e Tosca, inseguita dai poliziotti che hanno scoperto la morte di Scarpia, si getta dagli spalti del castello.

Condizioni


Validità: 08.09.2017, ore 21.00
Dove: Teatro Verdi - Montecatini
Ritiro biglietti: a partire da un'ora prima l'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati in un'unica transazione.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta a diritto di recesso.
Prezzo originale verificato il 05.07.2017 (info)
Consulta le Condizioni generali

Info su Teatro Verdi di Montecatini


Il Teatro Verdi si trova nel cuore della città di Montecatini. Progettato nel 1828 dall'architetto Fortini, fu inaugurato nel 1930 con l’Aida di Verdi e fino al 1940 ha ospitato prevalentemente spettacoli lirici. Nel 1981, grazie a Inigo Cortesi, storico impresario dello spettacolo toscano, è stato ampiamente ristrutturato. Dal 2006, con la nuova gestione della famiglia Cardelli, ogni anno vengono approntate ricche stagioni con un programma che spazia dai concerti al cabaret e dal teatro ai musical.

Questo deal è offerto da Nuovo Teatro Verdi SRL.

Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.