Nessuna nuova notifica

La Traviata - Il 24 luglio al Teatro degli Arcimboldi di Milano (sconto fino a 33%)

Teatro degli Arcimboldi

Fino a 33% di sconto
280+ acquistati
Scegli opzione

In sintesi

Oltre 80 gli artisti coinvolti in questa produzione che conquista anche per lo splendido allestimento e le vivaci coreografie

L'offerta comprende

Scegli tra 4 opzioni

  • La Traviata - 24 luglio ore 20.30 - Galleria a 25 € invece di 35 €
  • La Traviata - 24 luglio ore 20.30 - Platea Alta a 30 € invece di 40 €
  • La Traviata - 24 luglio ore 20.30 - Platea Bassa a 35 € invece di 50 €
  • La Traviata - 24 luglio ore 20.30 - Platea Gold a 40 € invece di 60 €

La Traviata

  • direttore d’Orchestra Gianmario Cavallaro
  • ideazione scenica Marco Pesta
  • allestimento scenico Sormani – Cardaropoli
  • coreografie Agnese Omodei Salè
  • Orchestra Filarmonica Italiana
  • Amadeus Kammerchor
  • Balletto di Milano

Opera Lirica tradizionale con orchestra dal vivo. L’opera più significativa e romantica di Giuseppe Verdi realizzata nel rispetto del libretto e della migliore tradizione con un cast superlativo formato da cantanti di primo piano e tra i migliori interpreti. Oltre 80 gli artisti coinvolti in questa straordinaria produzione che conquista anche per lo splendido allestimento, le vivaci coreografie e l’elevato livello artistico.

Atto primo

Siamo ad una festa nel salone della casa parigina di Violetta Valery, tra gli invitati anche Alfredo Germont, suo grande ammiratore. Alfredo e Violetta brindano insieme agli altri invitati cantando alla vita, alla bellezza che fugge e al vino che riscalda l’amore, il celebre “Libiamo”. Alfredo durante la festa confessa a Violetta di amarla da un anno, dalla prima volta in cui l’ha vista felice. Le parole di Alfredo l’hanno colpita, tuttavia Violetta propone al giovane solo un’amicizia, ma quando Alfredo sta per allontanarsi lei gli porge un fiore, invitandolo a riportarglielo il giorno seguente.

Atto secondo

Alfredo e Violetta vivono felici nella loro casa di campagna. Arriva Annina, la domestica, che ammette di essere stata a Parigi per vendere tutti i beni della padrona per poter pagare le spese di mantenimento della casa. Alfredo promette che andrà lui stesso a sistemare gli affari e raccomanda ad Annina di non dire nulla a Violetta. Entra Violetta e il cameriere Giuseppe le porge una lettera di invito ad una festa presso il palazzo di Flora. Subito dopo arriva Giorgio Germont, padre di Alfredo, che accusa Violetta di approfittare della ricchezza di Alfredo. Violetta allora gli mostra i documenti della vendita dei suoi averi per il loro mantenimento, il vecchio padre capisce la situazione, ma le chiede comunque di abbandonare Alfredo per sempre per non rischiare di mettere in pericolo il matrimonio di sua sorella. Violetta, senza parenti né amici e provata dalla tisi non può accettare, Germont le fa allora notare che quando il tempo avrà cancellato la sua bellezza Alfredo si stancherà di lei e se ne andrà, non essendo la loro unione benedetta dal cielo. Stremata, Violetta accetta di lasciare Alfredo e gli scrive una lettera, poi scappa. Alfredo si reca alla festa di Flora per cercarla e Violetta arriva accompagnata dal barone Douphol, Alfredo si infuria e sfida il Barone a duello, Violetta sviene.

Atto terzo

La scena si svolge nella camera da letto di Violetta che, molto malata, non ha più molto tempo da vivere. Giunge Alfredo che ha saputo la verità dal padre, ma arriva in tempo solo per darle un ultimo saluto e Violetta muore.

Teatro degli Arcimboldi

Inaugurato nel 2002 con la messa in scena de La Traviata di Giuseppe Verdi, il Teatro degli Arcimboldi diventa rapidamente uno dei centri culturali più importanti della città di Milano. La sua struttura, con dimensioni del palcoscenico e capienza simili a quella della Scala, ha permesso la messa in scena di numerose opere durante la ristrutturazione del prestigioso teatro milanese. Il Teatro degli Arcimboldi non è solo ribalta per l’opera lirica, il suo palinsesto ha ospitato negli anni concerti di grandissimi musicisti del panorama internazionale come Neil Young, B. B. King, Liza Minnelli, Diana Krall, Sting, Leonard Cohen, Tom Waits, Elton John, Herbie Hancock, oltre a numerosi spettacoli teatrali. Realizzato dallo Studio Gregotti Associati International, il teatro è articolato su tre volumi, foyer, sala e torre scenica e ha una capienza massima di 2346 posti.

Questo deal è offerto da Balletto di Milano. Contatti del partner: tel. 347.8779384.

Condizioni

Validità: 24 luglio 2019 ore 20.30
Dove: Teatro degli Arcimboldi, Milano
Ritiro biglietti: a partire da un'ora prima dell'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account di Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta ai diritti di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo).
Prezzo originale verificato il 16.05.2019 (info)
Consulta le Condizioni generali

Info su La Traviata al Teatro degli Arciboldi

La Traviata al Teatro degli Arciboldi

Tickets, Arte, teatro e spettacolo, Danza classica e ballo, Famiglia
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.