Nessuna nuova notifica

Il divorzio, spettacolo: 14 dicembre al Teatro Comunale di Limbiate (sconto 42%)

Teatro Comunale di Limbiate

Fino a 42% di sconto
Scegli opzione

In sintesi

Sicilia di inizio anni ’60: la mancanza di una legge sul divorzio spinge un uomo a tentare un delitto d’onore per liberarsi della moglie

L'offerta comprende

  • Tipologia posti: platea
  • Libero adattamento teatrale da Divorzio all’italiana di Pietro Germi
  • Di Magdalena Barile
  • Regia di Luca Ligato
  • Con Antonio Grazioli, Laura Negretti, Gustavo La Volpe, Sacha Oliviero e Silvia Ripamonti
  • Sinossi: prima trasposizione teatrale della commedia tra le commedie. Divorzio all’italiana di Pietro Germi è il capolavoro della commedia all’italiana: un ironico e godibile ritratto della mentalità di una certa Sicilia di provincia dell’inizio degli anni ’60. Prende di mira, con graffiate ironia e sarcasmo a volte feroce, due situazioni di arretratezza legislativa di un’Italia in pieno boom economico: la mancanza di una legge sul divorzio, che arriva solo nel 1970, e l’anacronistico articolo 587 del codice penale che regolava il delitto d’onore, abolito soltanto venti anni dopo. Nella rappresentazione, il pubblico viene trasportato nella Sicilia di inizio anni ’60. Nell’immaginario paese di Agramonte vive il barone Ferdinando Cefalù, detto Fefè. È sposato con l’assillante e bruttina Rosalia, che lo ama tanto, ma per la quale ha perso ogni attrazione. Fefè è infatti innamorato della bella cugina Angela e non potendo ricorrere al divorzio, non ammesso dalla legge, progetta il cosiddetto “delitto d’onore”. Per mettere in atto il piano deve prima trovare un amante a Rosalia, sorprenderli insieme e ucciderli. Scontata una lieve pena per motivo d’onore, può quindi sposare l’Angela. Tra notti estive al chiaro di luna e mandolini che suonano, il piano però non va come spera e le cose si complicano

Teatro Comunale di Limbiate

Struttura moderna e tecnologicamente all’avanguardia, inaugurato a dicembre 2009, può ospitare nella sua platea oltre 600 persone. L’ampio palco è dotato di americane motorizzate e graticcio che permette di programmare spettacoli e scenografie importanti. Uno schermo motorizzato e il proiettore in dotazione possono trasformare la struttura, all’occorrenza, in sala cinematografica.

Questo deal è offerto da Melarido S.r.l. Contatti del partner: mail info@melarido.it.

Condizioni

Validità: sabato 14 dicembre 2019 ore 21
Dove: Teatro Comunale di Lambiate
Ritiro biglietti: ritira il biglietto al box office presentando il voucher entro mezz'ora dall'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta al diritto di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 5.12.2019 sulla base del prezzo medio praticato (info)
Consulta le condizioni generali

Info su Il divorzio al Teatro Comunale

Il divorzio al Teatro Comunale

Vita notturna, Teatro, Tempo libero o svago, Spettacolo teatrale, Tickets, Arte