Teatro Alfieri

Teatro Vittorio Alfieri

Fino a 38% di sconto
20+ acquistati
Scegli opzione
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi

Recensioni clienti


Recensioni verificate al 100%
Tutte le recensioni provengono da persone che hanno riscattato i deal con questo partner.

L'offerta comprende


Scegli tra 4 opzioni

  • La Traviata - 1 marzo 2019, ore 21 - Ingresso unico a 39 € invece di 50 €
  • Anna Karenina - 23 marzo 2019, ore 21 - Ingresso unico a 25 € invece di 40 €
  • Madama Butterfly - 29 marzo 2019, ore 21 - Ingresso unico a 39 € invece di 50 €
  • Abbonamento 3 spettacoli per una persona - 1, 23 e 29 marzo 2019 a 89,99 € invece di 140 €

La Traviata

Melodramma in tre atti su musiche di Giuseppe Verdi su libretto di Francesco Maria Piave.

Nel primo atto siamo ad una festa nel salone della casa parigina di Violetta Valery, tra gli invitati anche Alfredo Germont, suo grande ammiratore. Alfredo e Violetta brindano insieme agli altri invitati cantando alla vita, alla bellezza che fugge e al vino che riscalda l’amore, il celebre “Libiamo”. Alfredo durante la festa confessa a Violetta di amarla da un anno, dalla prima volta in cui l’ha vista felice. Le parole di Alfredo l’hanno colpita, tuttavia Violetta propone al giovane solo un’amicizia, ma quando Alfredo sta per allontanarsi lei gli porge un fiore, invitandolo a riportarglielo il giorno seguente.

Nel secondo atto Alfredo e Violetta vivono felici nella loro casa di campagna. Arriva Annina, la domestica, che ammette di essere stata a Parigi per vendere tutti i beni della padrona per poter pagare le spese di mantenimento della casa. Alfredo promette che andrà lui stesso a sistemare gli affari e raccomanda ad Annina di non dire nulla a Violetta. Entra Violetta e il cameriere Giuseppe le porge una lettera di invito ad una festa presso il palazzo di Flora. Subito dopo arriva Giorgio Germont, padre di Alfredo, che accusa Violetta di approfittare della ricchezza di Alfredo. Violetta allora gli mostra i documenti della vendita dei suoi averi per il loro mantenimento, il vecchio padre capisce la situazione, ma le chiede comunque di abbandonare Alfredo per sempre per non rischiare di mettere in pericolo il matrimonio di sua sorella. Violetta, senza parenti né amici e provata dalla tisi non può accettare, Germont le fa allora notare che quando il tempo avrà cancellato la sua bellezza Alfredo si stancherà di lei e se ne andrà, non essendo la loro unione benedetta dal cielo. Stremata, Violetta accetta di lasciare Alfredo e gli scrive una lettera, poi scappa. Alfredo si reca alla festa di Flora per cercarla e Violetta arriva accompagnata dal barone Douphol, Alfredo si infuria e sfida il Barone a duello, Violetta sviene.

Nel terzo atto la scena si svolge nella camera da letto di Violetta che, molto malata, non ha più molto tempo da vivere. Giunge Alfredo che ha saputo la verità dal padre, ma arriva in tempo solo per darle un ultimo saluto e Violetta muore.

Anna Karenina

L’esclusiva versione del Balletto di Milano, liberamente ispirata al romanzo di Lev Tolstoi, ripercorre in danza la storia di Anna, dall’incontro con Vronskij al suicidio, focalizzando l’attenzione sulla personalità della protagonista con le sue esigenze di donna e con il suo rapporto con una società della quale non tollera la falsità e l’arretratezza. Ne esce un ritratto che coglie gli elementi essenziali della storia d’amore originale con i suoi incubi e i conflitti interiori. Un balletto elegante e sofisticato ma allo stesso tempo affascinante e coinvolgente.

Madama Butterfly

Tragedia giapponese di P. Illica e G. Giacosa su musiche di Giacomo Puccini

Nel primo atto Pinkerton, ufficiale della Marina degli Stati Uniti, è sbarcato a Nagasaki e per vanità e spirito d’avventura si unisce in matrimonio, secondo le usanze locali, con una geisha quindicenne di nome Cio-cio San (Butterfly), acquisendo così il diritto di ripudiare la moglie.

Successivamente Pinkerton ritorna in patria abbandonando la giovanissima sposa. Questa, forte di un amore ardente e tenace, pur struggendosi nella lunga attesa accanto al bimbo nato da quelle nozze, continua a ripetere a tutti la sua incrollabile fiducia nel ritorno dell’amato.

Nel terzo atto Pinkerton ritorna dopo tre anni, ma non è solo. Accompagnato da una giovane donna da lui sposata regolarmente negli Stati Uniti, è venuto a prendersi il bambino – della cui esistenza è stato messo al corrente dal Console Sharpless – per portarlo con sé in patria ed educarlo secondo gli usi occidentali. Soltanto di fronte all’evidenza dei fatti Butterfly comprende la sua grande illusione, la felicità sognata accanto all’uomo amato, è svanita del tutto. Decide quindi di scomparire dalla scena del mondo, in silenzio, senza clamore. Dopo aver abbracciato disperatamente il figlio, si affonda un pugnale nel petto.

Teatro Alfieri di Asti 

Il Teatro Alfieri è il teatro più importante di Asti. Fondato nel 1860 da azionisti privati, dal 1940 è di proprietà della città ed è sede di importanti manifestazioni e rappresentazioni teatrali, musicali e liriche. È strutturato su tre parti principali: la platea, la barcaccia e i palchi, con un palco centrale di rappresentanza. Il Teatro Alfieri si trova nella parte storica della città, nelle immediate adiacenze del Palazzo Civico. A partire dal 1979 è stato oggetto di estesi lavori di ristrutturazione, completati nel 2002 con un attento lavoro di recupero del progetto originale che ha restituito storicità all’edificio, facendone una struttura moderna e funzionale.

Questo deal è offerto da Balletto di Milano. Contatti: 02.42297313.

Condizioni


Validità: Vedi date e orari in descrizione
Dove: Teatro Vittorio Alfieri, Via Teatro Alfieri, 2, 14100 Asti (AT)
Ritiro biglietti: a partire da un'ora prima l'inizio dello spettacolo. Per l'abbonamento 3 spettacoli: presentarsi al botteghino al primo spettacolo del 01.03.2019 con coupon cartaceo e ritirare biglietti per i 3 spettacoli
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta a diritto di recesso
Prezzo originale verificato il 2.02.2019 (info)
Consulta le condizioni generali

Info su Teatro Alfieri


Teatro Alfieri

Tickets, Danza classica
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.