Nessuna nuova notifica

Otello, dal 5 al 15 marzo al Teatro Ghione di Roma (sconto fino a 36%)

Fino a 36% di sconto
Scegli opzione

In sintesi

Una delle più grandi opere di Shakespeare ambientata al giorno d’oggi e con un’interpretazione magistrale

L'offerta comprende

  • Tipologia posti: galleria e platea

  • Date e orari:
    • giovedì 5 marzo 2020 - ore 21
    • venerdì 6 marzo 2020 - ore 21
    • sabato 7 marzo 2020 - ore 21
    • domenica 8 marzo 2020 - ore 17
    • martedì 10 marzo 2020 - ore 21
    • mercoledì 11 marzo 2020 - ore 21
    • giovedì 12 marzo 2020 - ore 21
    • venerdì 13 marzo 2020 - ore 21
    • sabato 14 marzo 2020 - ore 21
    • domenica 15 marzo 2020 - ore 17
  • Sinossi: c’è sempre un pizzico d’incoscienza quando si decide di mettere in scena un’opera di Shakespeare, quando quest’opera poi è Otello, in un certo senso il rischio aumenta. Perché le gesta del Moro sono nella memoria di molti e la gente non è così disposta a modificare le proprie fantasie. Un po’ come succede per i film tratti dai libri. La compagnia teatrale in questione decide di correre questo rischio approcciando il testo come se non lo conoscesse, come se fosse drammaturgia contemporanea inedita. Del resto Otello è una storia che parla dell’oggi in maniera chiara, un testo misogino, razzista, maschilista, in cui l’arrivismo e la sete di potere conducono in meandri oscuri del genere umano. L’idea di avere un uomo nero al comando pare un gesto assolutamente rivoluzionario in questi tempi bui di accoglienza mancata e chiusure mentali. La banda del Moro sarà una sorta di famiglia/clan che lotta, ama, odia e uccide. Si riduce la storia in un microcosmo familiare che aiuta a raccontare il mondo. Come faceva Eduardo De Filippo nelle sue commedie: storie di famiglie che attraverso le loro vicende raccontavano il macrocosmo. Quest’ Otello è una sorta di sabato e domenica senza il lunedì che mette a posto le cose. Una vicenda collocata in un non tempo che strizza l’occhio al contemporaneo grazie alla magnifica traduzione di Patrizia Cavalli (commissionata da Carlo Cecchi) e alla recitazione degli attori che senza fronzoli calano le parole di Shakespeare in una verità che sorge dal profondo della natura umana. Viva e immortale come lo sono le opere di Shakespeare

    • di William Shakespeare
    • con Martino Duane
    • traduzione Patrizia Cavalli
    • regia Giuseppe Miale Di Mauro

Teatro Ghione

Nel cuore di Roma, a due passi dal Vaticano, si scopre una delle realtà teatrali più vivaci della Capitale. Fondato dall’attrice Ileana Ghione, il teatro vanta una magnifica sala da 500 posti che permette di seguire lo spettacolo in maniera comoda e raccolta. Variegato il programma, dalle commedie moderne alle opere eterne di autori come Oscar Wilde, Luigi Pirandello, William Shakespeare e Carlo Goldoni.

Questo deal è offerto da Vela Classica S.r.l. Contatti del partner: tel. 06.6372294; mail info@teatroghione.it.

Condizioni

Validità: vedi date e orari in descrizione
Dove: Teatro Ghione di Roma
Ritiro biglietti: ritira il biglietto al box office presentando il voucher a partire da un'ora prima ed entro mezz'ora dall'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta al diritto di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 7.02.2020 (info)
Consulta le condizioni generali

Otello al Teatro Ghione

Vita notturna, Teatro, Tempo libero o svago, Spettacolo teatrale, Tickets, Arte