Paolo Migone in Beethoven non è un cane - L'8 aprile al Teatro Brancaccio di Roma (sconto fino a 31%)

Teatro Brancaccio

Solo per poco tempo!
Visto da 40+ persone oggi
40+ acquistati
Scegli opzione
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi

In sintesi


Paolo Migone parla dei grandi compositori con la sua spiccata ironia in uno spettacolo imperdibile

Recensioni clienti


Recensioni verificate al 100%
Tutte le recensioni provengono da persone che hanno riscattato i deal con questo partner.

L'offerta comprende


Scegli tra 3 opzioni

  • Beethoven non è un cane - 8 aprile ore 21 - Poltrona B a 20 € invece di 28,50 €
  • Beethoven non è un cane - 8 aprile ore 21 - Poltrona A a 24 € invece di 34 €
  • Beethoven non è un cane - 8 aprile ore 21 - Poltronissima a 27 € invece di 39 €

Beethoven non è un cane

Dietro il polveroso sipario c’è un deejay, ma di musica classica.

In scena un pazzo con cuffia alle orecchie e l’occhio spiritato che aggeggia a dei vecchi vinili, un pazzo incredulo davanti ad adolescenti che identificano Beethoven in un grosso e simpatico cane San Bernardo, e che si è stufato di sentire in giro: “bella quella musica della pubblicità della Audi!” Mozart).

Musica Colta, Musica Sepolta.

Paolo Migone, il folle con le cuffie, a teatro con la pala e le maniche tirate su per riesumare una musica classica ancora viva.

Parla di Lei, della sua forza, della sua dolcezza: fa ridere con aneddoti sulle famiglie di questi Geni e parla di loro, di questi grandi compositori, dei loro amori, delle loro passioni e dei loro drammi, parla del rapporto complicato che avevano col potere, con l’annoiata committenza della Chiesa e della Nobiltà… perché in qualche modo dovevano pur campare… e a quel punto potrebbe anche succedere un miracolo: potrebbe succedere che un bambino dopo lo spettacolo, il giorno dopo chiuso nella sua cameretta per non essere visto, digiti su youtube: B A C H - cerca.

Teatro Brancaccio di Roma

Il Brancaccio è tradizionalmente considerato “Il Teatro di Roma”: qui infatti si sono esibiti grandi attori come Totò, Aldo Fabrizi, Anna Magnani e Gigi Proietti oltre a musicisti di ogni genere, da Giuseppe Di Stefano ai Beatles, da Fabrizio De Andrè a Jimi Hendrix, Louis Armstrong e Adriano Celentano. Il Teatro dispone di uno spazio polifunzionale, contiguo alla stessa struttura, adatto sia per performance teatrali, sia quale sala prove e sede ideale di presentazioni, manifestazioni e rassegne. Inoltre il Teatro possiede una storica sala di oltre 1300 posti, un ampio e attrezzato palcoscenico, dotato di buca per l’orchestra e un elegante foyer.

Questo deal è offerto da Viola Produzioni S.r.l. Contatti del partner: tel 06.80687231

Condizioni


Validità: 08.04.2019, ore 21
Dove: Teatro Brancaccio, Roma
Ritiro biglietti: a partire da mezz'ora prima l'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta a diritto di recesso
Prezzo originale verificato il 11.02.2019 (info)
Consulta le condizioni generali

Info su Paolo Migone


Paolo Migone

Vita notturna, Teatro, Tempo libero o svago, Spettacolo teatrale, Tickets
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.