Nessuna nuova notifica

Rassegna Le favole a teatro, per tutta la famiglia - Dal 10 novembre al 9 febbraio, Teatro Carcano Milano (sconto 27%)

Teatro Carcano

Solo per poco tempo!
Fino a 27% di sconto
330+ acquistati
Scegli opzione

In sintesi

Una serie di spettacoli teatrali per tutta la famiglia, storie e personaggi sempre emozionanti per momenti magici con i propri cari

L'offerta comprende

Scegli tra 7 opzioni

  • 10 novembre 2019 ore 11 - La spada nella roccia, Il musical rock - Platea a 8 € invece di 11 €
  • 24 novembre 2019 ore 11 - L’Orco Puzza - Platea a 8 € invece di 11 €
  • 15 dicembre 2019 ore 11 - Il Canto di Natale - Platea a 8 € invece di 11 €
  • 4 gennaio 2020 ore 15 - La Regina delle Nevi - Platea a 8 € invece di 11 €
  • 12 gennaio 2020 ore 11 - La Regina Carciofona - Platea a 8 € invece di 11 €
  • 25 gennaio 2020 ore 15 - Il Libro della Giungla - Platea a 8 € invece di 11 €
  • 9 febbraio 2020 ore 11 - I Tre Porcellini - Platea a 8 € invece di 11 €

Fantateatro

Fantateatro torna al Carcano per la quinta stagione consecutiva con 8 recite per le scuole (5 titoli nuovi, di cui uno in lingua inglese, più 3 riprese) e – considerato l’altissimo gradimento riscontrato nelle ultime due stagioni – con I Fantaweekend, costituiti da 5 appuntamenti alla domenica mattina e 3 al sabato pomeriggio.

Come di consueto, la programmazione scolastica spazia da titoli adatti ai bambini della scuola dell’infanzia e primaria a proposte più impegnative di avvicinamento ai classici, rivolte queste agli allievi della scuola media inferiore.

La spada nella roccia, Il musical rock

Uno spettacolo musicale per le famiglie comico ed emozionante, dal ritmo travolgente, con i personaggi più noti delle storie del ciclo bretone, come Mago Merlino, Fata Morgana e Artù. L’emozione della leggenda si mescola con il coinvolgimento irresistibile della musica rock, maestosi balletti, esilaranti pupazzi e incantevoli videoproiezioni. Lo spettacolo racconta delle doti e delle virtù dei cavalieri, prime tra tutte fedeltà, giustizia e bontà. Le musiche composte da due artisti di fama nazionale e internazionale, Piero Monterisi ed Emanuele Brignola, rispecchiano l’energia e il travolgente divertimento tipici della compagnia Fantateatro.

L’Orco Puzza

Clementina è una giovane scienziata che ama la natura. Durante una delle sue passeggiate con l’aiutante Robertino capita per sbaglio in una palude tetra e inquinata in cui vive un tucano parlante. Quel luogo è il regno del malefico Orco Puzza, che si diverte a inquinare il mondo grazie a un potentissimo filtro magico. A Clementina spetta l’arduo compito di fermarlo e salvare la natura, superando tutte le difficili prove per liberare il mondo dall’inquinamento. Lo spettacolo gode di un enorme successo, tanto da dare il via a una serie di pubblicazioni per l’infanzia, Le Fantafavole, con un audiolibro intitolato proprio L’Orco Puzza.

Il Canto di Natale

Liberamente ispirato al racconto di Charles Dickens, è uno spettacolo dinamico e commovente al tempo stesso, capace di proiettare lo spettatore nella poetica atmosfera natalizia. Lo spettacolo racconta la storia di Scrooge, uomo d’affari che pensa solo al successo, al denaro e al lavoro a discapito della famiglia. Scrooge non apprezza le cose quotidiane e non riesce a godere del tepore del Natale. La svolta della sua esistenza si ha proprio alla vigilia di Natale, quando rientrando a casa più arrabbiato del solito si trova di fronte tre fantasmi, che rappresentano il passato, il presente e il futuro. Quest’incontro cambia il suo modo di provare i sentimenti e di relazionarsi con gli altri. Scrooge si pente del proprio egoismo, del distacco dalla propria famiglia e del disprezzo per le cose che ha, dando un senso più profondo alla propria vita. Il cambiamento di Scrooge è totale: da avaro a filantropo, da gretto a benevolo. Un esempio di redenzione, una speranza per il futuro, un appello al pubblico a trovare o a ritrovare lo spirito del Natale e a farlo durare tutto l’anno. L’originalissima messa in scena vede recitare insieme pupazzi e attori, secondo una tecnica sperimentata nei musical di Londra e Broadway e rielaborata appositamente da Fantateatro.

La Regina delle Nevi

Un troll malvagio ha creato uno specchio capace di far sparire tutto ciò che di bello si specchia in esso e di accentuare e di deformare tutto il cattivo. A causa di un incidente lo specchio si rompe in mille frammenti che vengono dispersi per il mondo, entrando negli occhi e nei cuori degli esseri umani.

Kay e Gerda sono due bambini amici per la pelle. Un giorno un frammento dello specchio malvagio entra nell’occhio di Kay. Da quel momento Kay diviene cattivo con tutti, persino con Gerda. Successivamente, mentre Kay gioca con lo slittino nella piazza del paese, si attacca alla slitta della Regina delle Nevi e viene trascinato via, senza riuscire a staccarsi. La Regina delle Nevi lo incanta con un bacio, facendogli perdere la memoria e impedendogli di avvertire il freddo. Gerda, disperata per la scomparsa di Kay, affronta mille avventure per cercare il suo amico del cuore e liberarlo dal sortilegio.

La Regina delle Nevi è una delle fiabe più lunghe e apprezzate dello scrittore danese Hans Christian Andersen (1844). Uno spettacolo carico dell’atmosfera del Natale che catapulta grandi e piccini nei luoghi incantati della fiaba grazie anche alle magiche scenografie e agli incantevoli effetti scenici. Una storia piena di emozione, coraggio e amicizia.

La Regina Carciofona

Verdulonia è il rigoglioso regno governato dalla meravigliosa Regina Carciofona mentre Fruttisia ha come sovrano il buffo Re Limoncino. Per una sciocca discussione tra i due regni scoppia un’inutile guerra a suon di frutta e verdura.

Il Libro della giungla

Il piccolo Mowgli, trovato da un branco di lupi, impara a vivere nella giungla rispettandone le leggi. I suoi mentori, Baloo l’orso e Baghera la pantera, lo conducono attraverso le insidie e i pericoli che un cucciolo d’uomo deve affrontare nella foresta tropicale. Tratto dai racconti del Libro della Giungla di Rudyard Kipling, lo spettacolo adotta il linguaggio del teatrodanza e del teatro di narrazione. Infatti il narratore, aiutato da alcune piccole riproduzioni dei protagonisti, racconta la storia mentre abili ballerini danno vita agli animali su musiche africane eseguite dal vivo da talentuosi percussionisti. Importanti i costumi formati da teste di polistirolo creati dallo scenografo Federico Zuntini.

I Tre Porcellini

Quella de I tre porcellini è sicuramente una fiaba che affronta il tema della crescita: i tre fratellini sono infatti la rappresentazione del bambino che cresce, imparando a ogni stadio un comportamento nuovo, passando attraverso gli errori e le brutte esperienze. Fantateatro propone una rivisitazione di questo grande classico, passando dal tema dell’ecologia a quello dell’amicizia in un’ora di puro divertimento: Tato Lupo è un lupo pasticcione, ma soprattutto vegetariano, che cerca nei tre porcellini tre improbabili compagni di gioco. Dopo molte incomprensioni, i tre fratelli accettano questo nuovo amico e insieme puliscono il bosco, dove hanno costruito le loro casette, dai rifiuti.

Condizioni

Validità: vedi date e orari in descrizione
Dove: Teatro Carcano - Milano
Ritiro biglietti: a partire da 30 minuti prima dell'inizio dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta ai diritti di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 10.07.2019 (info)
Consulta le condizioni generali

Info su Teatro Carcano

Inaugurato nel 1803, il Teatro Carcano ha ospitato le prime rappresentazioni di capolavori dell’opera lirica (“Anna Bolena” di Donizetti, “La Sonnambula” di Bellini) e della prosa (“El nost Milàn” di Bertolazzi). Dopo varie vicissitudini, le distruzioni della guerra, la parentesi dell’avanspettacolo e la trasformazione in sala cinematografica, nel 1980 viene recuperato alle sue origini di teatro di produzione e ospitalità; da allora svolge un ruolo fondamentale nella vita culturale milanese e nazionale. Ha una capienza di 990 posti, è dotato di aria condizionata ed è accessibile ai disabili. Situato nel centro di Milano, è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (M3 Crocetta; tram 16, 24; bus 94). Chi volesse raggiungerlo in auto, può usufruire della convenzione con il Garage del Centro, in via Calderon de la Barca.

Questo deal è offerto da Centro d'Arte Contemporanea Teatro Carcano S.r.l. Contatti del partner: tel. 02.55181377.

Le favole a teatro al Teatro Carcano

Vita notturna, Teatro, Tempo libero o svago, Spettacolo teatrale, Tickets, Arte
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.