Categorie
Nessuna nuova notifica
chiudi
Approfitta di uno sconto incredibile fino al -30% su Vicino a te, Shopping e Viaggi. Inserisci il codice TRIPLO. Scade domani. Alcuni deal esclusi.

Tendenza Clown 2021 dal 23 al 26 settembre al Teatro Franco Parenti di Milano (sconto 29%)

Scegli opzione

In sintesi

Tendenza Clown, il festival internazionale che si svolge dal 23 al 26 settembre al Teatro Franco Parenti di Milano

A proposito di questa offerta

  • Tipologia posto: posto unico
  • Sinossi: dopo il successo delle prime 3 edizioni, il Circuito Claps presenta la quarta edizione di Tendenza Clown, il festival internazionale che si svolge dal 23 al 26 settembre al Teatro Franco Parenti di Milano. Per 4 giorni il circo internazionale è di casa nel capoluogo regionale portando in scena alcune tra le eccellenze del panorama contemporaneo, fra clownerie, giocoleria, acrobatica, circo musicale e di figura.Un cartellone più che mai variegato con spettacoli di rilievo internazionale, con compagnie provenienti da tutta Europa

Spettacoli:

  • Giovedì 23 settembre:

    • Ore 20.00 - sala Treno Blu - L’Innocence de l’Humour - Joanna Bassi (Francia), prima regionale: un percorso attraverso la storia del clown di fine secolo in cui Joanna Bassi apre gli archivi della sua famiglia con immagini, locandine degli spettacoli e filmati realizzati dai Fratelli Lumière nel 1896, quando i 2 maestri del cinema si divertivano a riprendere le acrobazie e i numeri di clownerie della famiglia Bassi, con cui condividevano il cortile dell’abitazione. Con musica dal vivo suonata dalla stessa Joanna, in un’atmosfera intima che apre alla confidenza, il pubblico si immerge in un viaggio nel mondo sommerso dei clown del passato, a volte ingenui ma sempre animati dal desiderio di divertire

    • Ore 21 - sala Grande - The One & the one - Colette Gomette e Anna de Lirium (Francia/Austria), prima nazionale: uno spettacolo di clown dove talento, tecnica, drammaturgia e regia sono in perfetto equilibrio. Le straordinarie interpreti Anna & Colette, degne eredi del teatro di Samuel Beckett, trascendono la coppia classica del cinema muto e dimostrano tolleranza, amicizia, diversità, solidarietà e sessualità senza essere maleducate o didascaliche

  • Venerdì 24 settembre:

    • Ore 19 - sala Treno Blu - L’Innocence de l’Humour - Joanna Bassi

    • Ore 21 - Sala Grande - Oh Oh / Baccalà Clown (Svizzera), prima nazionale: un duo che esplora la clownerie che si cela dentro ciascuno di noi. Senza parole, celebrando l’incontro dell’arte del clown con l’acrobatica e la musica dal vivo, Oh Oh racconta lo stupore davanti alla bellezza dell’arte e al fascino dell’inaspettato che cattura e fa sognare. Uno spettacolo che parte dalla tradizione del clown per rileggerla in chiave nuova grazie a 2 personaggi ingenui, stravaganti e dallo stato d’animo errante

    • Ore 22.30 - Sala 3 - Vida / Javier Aranda (Spagna), prima nazionale: un cestino, pochi oggetti e le mani speciali di Javier Aranda, maestro indiscusso del teatro di figura che da anni conduce una ricerca sulla puppetry realizzata con le dita. E dalle sue mani prendono letteralmente vita i suoi personaggi, un buffissimo Adamo e una simpatica Eva che prendono pian piano confidenza con il loro corpo e da subito catturano il pubblico, complice delle loro avventure e trasformazioni. Tenerezza, comicità, emozione, intelligenza, ritmo, teatralità, senso del tempo per un piccolo gioiello di grande spessore artistico e garanzia di divertimento assoluto

  • Sabato 25 settembre:

    • Ore 17 - Sala Grande - Bakéké - Fabrizio Rosselli (Italia/Francia): visionario, immerso nelle sue piccole ossessioni, Mr Bakéké ci conduce nel suo mondo onirico e surreale in cui questo cammina in equilibrio sul filo del dubbio che tutti noi abbiamo frequentato: rischiare di perdere tutto o accontentarsi di quello che si ha?

    • Ore 18.30 - Sala 3 - Vida - Javier Aranda (Spagna)

    • Ore 21 - sala Grande - eMe - Carlo Mô (Spagna), prima regionale: in scena disegna una M con il proprio corpo sospeso su due grucce e fa di questa strana situazione, in cui i piedi non toccano terra, la condizione originale per un esilarante spettacolo in cui esplorare nuovi territori della clownerie. Unendo abilità di mimo, trasformista e manipolatore di oggetti, solo in scena, Carlo Mô mette in campo una schiera di personaggi umani e animali che invitano lo spettatore sulle soglie di un mondo di fantasia in cui tutto è possibile

    • Ore 22.30 - sala AcomeA - Classica for dummies - Microband (Italia): musica Classica for Dummies, o meglio, per “scriteriati”, perché nulla è ortodosso in Microband. Luca Domenicali e Danilo Maggio, che da anni calcano i più importanti palcoscenici del mondo, giocano con gli strumenti, confondendoli, mescolandoli, in un contagio sorprendente e virtuoso. Chopin, Brahms, Paganini, Bizet, Rossini, Handel, Mozart, Bach, Ravel, Beethoven, Verdi e tanti altri, vengono riproposti per scandalizzare, ma anche per incantare il pubblico della ‘Classica’

  • Domenica 26 settembre:

    • Ore 17 - Foyer - De Paseo - Claire Ducreux (Spagna): che cosa succede quando una figura gracile e ingenua incontra una panchina e cerca in tutti i modi un dialogo? Artista apprezzata a livello internazionale, Claire Ducreux coniuga raffinatezza, eleganza, emozione e humour. Attenta ai temi sociali, all’incontro con il pubblico e con oggetti improbabili, sa unire magistralmente danza, teatro fisico, circo e clownerie, realizzando spettacoli delicati e dallo stile unico, proprio come De paseo, una passeggiata immaginaria e divertente in cui la normalità rivela aspetti straordinari

    • Ore 18 - sala Grande - eMe - Carlo Mô (Spagna)

    • Ore 19 - Foyer - De paseo - Claire Ducreux (Spagna)

Teatro Franco Parenti di Milano

La sede storica del Teatro Franco Parenti, in via Pier Lombardo, ha riaperto dal 2008 completamente rinnovata dalla ristrutturazione di Michele De Lucchi con la direzione artistica di Andrée Ruth Shammah e con interventi scenografici di Gian Maurizio Fercioni. Un luogo unico a Milano in cui la tecnologia si fonde con la sapienza artigianale e con materiali naturali per creare un ambiente di grande respiro e, nello stesso tempo, a misura d’uomo, dove la luce entra attraverso grandi finestre e accentua l’apertura all’esterno, alla città, alla vita. Oltre 5.400 metri quadrati, distribuiti su tre livelli organizzano otto differenti spazi, tra cui una sala da 500 posti e due sale da 150 posti, che possono essere utilizzati simultaneamente. Il nuovo progetto ha recuperato l’impianto spaziale e funzionale del Quartiere Vasari del 1933 e accoglie il pubblico e lo spettacolo in ogni sua parte, con attività che si intrecciano, si interpellano e stimolano a vicenda. Un luogo di spettacolo, lavoro, incontro e sperimentazione all’altezza dei grandi centri di creazione internazionali.

Questo deal è offerto da Associazione Culturale C.L.A.P. Spettacolodalvivo. Contatti del partner: email festival@claps.lombardia.it.

Condizioni

Validità: dal 23 al 26 settembre 2021
Dove: Teatro Franco Parenti, Milano
Prenotazione obbligatoria: inviare mail all’indirizzo segreteria@claps.lombardia.it comunicando lo spettacolo, o gli spettacoli in caso di mini abbonamento, a cui si intende partecipare. Senza previa prenotazione non è consentito l'accesso.
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Ritiro biglietti: presso il botteghino del Teatro Franco Parenti a partire da un’ora prima dello spettacolo
Limiti: ingresso per una persona, solo per l'opzione acquistata
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati tramite lo stesso account Groupon.
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta al diritto di recesso, ai sensi dell'art. 59, comma I, lettera n del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo)
Prezzo originale verificato il 14.09.2021 (info)
Consulta le condizioni generali

Info su C.L.A.P. Spettacolodalvivo

Nel 2015 C.L.A.P. Spettacolodalvivo viene riconosciuto e sostenuto dal MiBAC come Circuito Multidisciplinare Regionale, con il compito di programmare, distribuire spettacoli, organizzare festival e stagioni di teatro, danza, circo contemporaneo e musica e formare il pubblico, in modo capillare in tutta la Lombardia.

Questo deal è offerto da Associazione Culturale C.L.A.P. Spettacolodalvivo. Contatti del partner: email festival@claps.lombardia.it.