Nessuna nuova notifica

Ristoranti a Bologna

Scopri le migliori offerte di Ristoranti vicino a te

 


Hai bisogno di maggiori informazioni? Vai su ''Alcuni consigli prima di prenotare''

Ristoranti a Bologna: alcuni consigli prima di prenotare

Vuoi prenotare un tavolo in un buon ristorante a Bologna ma non sai da dove iniziare? Non importa se stai cercando un ristorante economico in periferia, una pizzeria o un romantico ristorante con affaccio su piazza Maggiore. Abbiamo pensato ad alcuni consigli utili per scegliere il menù in offerta più adatto alle tue preferenze. E a quelle dei tuoi amici.

Cosa ordinare in un ristorante tipico a Bologna?

Hai prenotato un tavolo in uno dei tuoi ristoranti di Bologna centro preferiti per un buon e tipico pranzo della domenica? La cucina bolognese offre così tanti piatti tipici che forse non li conosci tutti nemmeno tu che vivi in città. Per facilitarti la scelta, ecco una lista di alcune delle pietanze più famose:

  • Tagliatelle al ragù: pasta all'uovo condita con un sugo di carne tritata e pomodoro;
  • Tortellini in brodo: pasta all'uovo ripiena con carne;
  • Lasagne verdi alla bolognese: lasagne agli spinaci farcite con besciamella e ragù;
  • Zuppa imperiale: una minestra realizzata con un impasto di semolino, Parmigiano e uova con aggiunta di brodo;
  • Passatelli: una pasta realizzata con pane indurito, formaggio indurito, uova e aromi;
  • Cotoletta alla bolognese: piatto a base di vitello impanato con prosciutto crudo e formaggio grattugiato;
  • Polpettone alla bolognese: secondo piatto a base di carne di manzo, mortadella tritata, Parmigiano, uova, noce moscata e pangrattato;
  • Il certosino di Bologna: dolce natalizio preparato con mandorle, pinoli, cioccolato fondente e canditi.

Come nasce la tradizione delle osterie a Bologna?

Sotto le due torri l'osteria è una cosa seria, uno dei simboli più autentici della bolognesità. In un'osteria ci si ritrova per stare insieme, mangiare bene, sorseggiare del buon vino e possibilmente spendere poco. Cosa chiedere di meglio?

Il successo delle osterie a Bologna ha un'origine molto antica. Già nel ‘300 nella città felsinea se ne contavano più di centocinquanta, e con il tempo hanno assunto un ruolo importante nella vita sociale cittadina e perfino in quella politica. Questi locali, infatti, presto diventarono un ritrovo per la gente comune, ma anche un luogo in cui gli intellettuali, i nobili, i commercianti e gli artisti si incontravano per dibattere sui temi d'attualità.

Un elemento importante nelle antiche osterie bolognesi è ovviamente il vino, che veniva rifornito ai vari locali dalla Compagnia dell'Arte dei Brentatori, la quale riscuoteva anche la tassa sugli alcolici. Infine, è bolognese una delle osterie più antiche d'Italia: il locale Al Cappello Rosso, in via de Fusari a due passi da Piazza Maggiore, risale almeno al 1379, come attesta un documento dell'epoca.

Dove mangiare le tigelle a Bologna?

La tigella è una ricetta tipica dell'Appennino modenese, ma è considerato un piatto della tradizione anche a Bologna, pur con delle piccole variazioni. Nella città delle due torri

ci sono tanti locali in cui poter degustare questo cerchio di pasta lievitata, da abbinare a salumi, formaggi e salsine di vario tipo. La formula All you can eat adottata da alcuni ristoranti ha reso questo tipo di locali molto diffuso e frequentato. Alla Corte del Gusto, ad esempio, si può gustare questa specialità emiliana in un menù completo di dolce e vino.

Ci sono ristoranti vegetariani a Bologna?

Sì, ci sono, perché no, non è un sacrilegio anche se siamo nella patria del ragù. Sono infatti numerosi i ristoranti vegetariani e vegani. Nati per assecondare le esigenze di chi non mangia carne e pesce per motivi etici o di salute, possono essere un'opzione anche per chi vuole semplicemente stare leggero.