Abbonamento da 4 o 8 spettacoli - Stagione 2018-19 al Teatro Moderno di Latina (sconto fino a 57%)

TEATRO MODERNO

Solo per poco tempo!
Fino a 57% di sconto
30+ acquistati
Scegli opzione
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi
Impossibile aggiungere ora. Per favore, prova ancora più tardi

Recensioni clienti


Recensioni verificate al 100%
Tutte le recensioni provengono da persone che hanno riscattato i deal con questo partner.

L'offerta comprende


Scegli tra 3 opzioni

  • Opzione 1 - 4 spettacoli - I parte stagione 2018 - Da convertire entro il 9 ottobre 2018 a 49 € invece di 92 €
  • Opzione 2 - 4 spettacoli - II parte stagione 2019 - Da convertire entro il 9 gennaio 2019 a 55 € invece di 92 €
  • Opzione 3 - 8 spettacoli - Intera stagione 2018-19 - Da convertire entro il 9 ottobre 2018 a 79 € invece di 184 €

Opzione 1 - La I parte della stagione comprende i seguenti spettacoli:

  • Parzialmente stremate
  • Che disastro di commedia
  • Trappola per topi
  • Alle cinque da me

Opzione 2 - La II parte della stagione invece include:

  • Ben Hur
  • Casalinghi disperati
  • A che servono questi quattrini
  • La Casa di Famiglia

Opzione 3 - L’ intera stagione comprende gli spettacoli dell’Opzione 1 + Opzione 2

Parzialmente stremate

Non sono solo gli uomini a scappare, a “non sentirsi pronti”, ad essere immaturi. Accanto alla sindrome di Peter Pan, c’è quella di Campanellino. Siamo tutte un po’ “Trilly”. Sicuramente lo sono le 4 protagoniste di Parzialmente Stremate. Stremate dalla vita, dagli eventi e dalle responsabilità che forse non sono in grado di sostenere. Il matrimonio di una delle quattro, o meglio il matrimonio schivato, tirerà fuori le fragilità di ognuna di loro. Tra gag e battute, anche le verità più scomode sfoceranno in una risata. Quattro straordinarie attrici per uno spettacolo che promette scintille ma soprattutto risate!

Che disastro di commedia

Prendete una compagnia di giovani attori allo sbaraglio, una scenografia che non sta in piedi, un regista senza talento né esperienze, una prima attrice vittima di svenimenti , un modello che vuol far l’attore a tutti i costi, una direttrice di scena che si improvvisa attrice, e fategli recitare un giallo di serie B, con una trama sconnessa, battute indicibili e un finale senza senso. Aggiungete porte che non si aprono,scene che crollano, oggetti di scena che scompaiono e ricompaiono come e dove non dovrebbero e gli attori che come se nulla fosse continuano a dire eroicamente le loro battute. I disastri si accumulano in un crescendo senza controllo, e così il divertimento del pubblico. Tutto questo è “Disaster Comedy” grande successo londinese delle scorse stagioni, in scena quest’anno contemporaneamente in 5 capitali europee, Roma compresa.

Trappola per topi

Isolati per una tempesta di neve nella locanda di Castel del Frate, Mollie e Giles Ralston, coppia di giovani albergatori, e i loro 5 strani clienti, sono costretti ad affrontare una drammatica avventura. Tra di loro infatti si cela un assassino psicopatico che ha già ucciso una persona a Londra. Ma sotto quale ttavestimento si maschera il colpevole? Tocca al sergente Trotter, della polizia di Scotland Yard, arrivato nella locanda prima che la comunicazione fosse interrotta, individuare il misterioso omicida intenzionato a colpire ancora. Trappola per topi è, oltre ad essere un capolavoro della letteratura, lo spettacolo più replicato della storia del teatro.

Alle cinque da me

Commedia esilarante che racconta dei disastrosi incontri sentimentali di un uomo e di una donna: lui in cerca di stabilità affettiva, lei ossessionata dal desiderio di maternità. Protagonisti Gaia De Laurentiis, che interpreta 5 donne che corteggiano un uomo, e Ugo Dighero, che invece dà voce e volto a 5 uomini che corteggiano una donna. Come spesso capita nella vita, la ricerca spasmodica porta ad essere poco selettivi, e così i due finiscono per accogliere in casa personaggi davvero singolari, a tratti persino paradossali. Un vero e proprio percorso ad ostacoli, che porterà i due protagonisti a cimentarsi con grande maestria nelle più svariate interpretazioni, dimostrando ognuno le proprie straordinarie capacità attoriali.

Ben Hur

In “Ben Hur” si affronta il tema dell’immigrazione e del razzismo in modo nuovo e brillante. Nicola Pistoia, che firma la regia dello spettacolo, è uno stuntman caduto in disgrazia dopo un avvio eccellente niente di meno che con Spielberg nel film “Salvate il soldato Ryan”. Oggi si ritrova infortunato e in attesa di risarcimento; così per sbarcare il lunario si arrangia a posare, vestito da centurione per i turisti che passano davanti al Colosseo. Sua sorella Maria (Elisabetta De Vito) è separata, per arrotondare gli spiccioli del fratello è costretta a lavorare in una chat erotica. A rompere il tran tran quotidiano arriva Milan (Paolo Triestino), ingegnere bielorusso con tanta voglia di lavorare. Per mandare soldi alla sua famiglia, Milan si arrangia a far tutto, anche a sostituire Sergio nel ruolo di centurione.

Casalinghi disperati

Chi l’ha detto che gli uomini senza le mogli non riescono a cavarsela? 4 uomini, separati e piuttosto al verde, si dividono un appartamento districandosi tra faccende domestiche, spese al supermercato e una difficile convivenza. I 4 casalinghi disperati potrebbero anche riuscire a trovare un equilibrio, se non fosse per il rapporto con le rispettive ex mogli che comunque continua a condizionare le loro vite; perché “si arriva a odiare una persona solo se l’hai tanto amata, se non la odi è perché non te ne è mai importato niente!”. Casalinghi Disperati è una commedia frizzante e coinvolgente, un ritratto divertente e scanzonato di una realtà sociale che ultimamente è saltata più volte agli onori della cronaca. Uno spettacolo esilarante che, con sguardo attento e sensibile, affronta tematiche importanti in cui tante persone, troppe, si possono riconoscere.

A che servono questi quattrini

Il protagonista di questa commedia con uno stratagemma dimostrerà che basta far credere a tutti di essere ricchi per godere di credito illimitato presso gli altri. Trasportata ai giorni nostri, diventa un’indagine sul rapporto delle persone con i beni materiali, con l’apparire in una società malata che ha travisato i valori e il rapporto con il denaro. In un momento storico in cui i soprusi passati e l’assenza totale di punti di riferimento ci fanno cedere ai comici che diventano politici e ai politici che diventano troppo comici per essere credibili.

La Casa di Famiglia

Giacinto, Oreste, Alex e Fanny, sono 4 fratelli con in comune: “La Casa di Famiglia”. Il papà è in coma da 2 anni e la casa è da tempo inutilizzata. Un giorno Alex convoca gli altri fratelli perché vuole vendere la casa. In quest’atmosfera di incredulità riaffiorano ricordi, rancori, incomprensioni, cose mai dette, che raccontano le tante sfaccettature dei rapporti familiari.

Teatro Moderno

Il Teatro Moderno sorge al centro di Latina. La sala può ospitare fino a 419 spettatori tra platea e galleria e il palcoscenico in parquet permette numerosi allestimenti. Il foyer, di pianta rettangolare, è parte integrante della sala stessa e ospita stabilmente vernissage artistici, mostre, presentazioni. Il teatro ospita numerosi eventi culturali e manifestazioni tra cui si annoverano rassegne teatrali, musicali, cinematografiche, incontri e convegni sia culturali che di formazione professionale, rassegne di danza , presentazioni stampa, laboratori teatrali. La struttura, inoltre, è costruita in maniera tale da permettere l’accesso anche alle persone con disabilità motoria.

Questo deal è offerto da Opera Srls. Contatti del partner: tel. 346.9773339

Condizioni


Validità: Coupon valido per gli spettacoli delle ore 17 del sabato da convertire in abbonamento secondo le seguenti scadenze:
- 4 spettacoli I parte stagione - 2018 entro e non oltre il 9 ottobre 2018
- 8 spettacoli intera stagione - 2018-19 entro e non oltre il 9 ottobre 2018
- 4 spettacoli II parte stagione - 2019 entro e non oltre il 9 gennaio 2019
Dove: Teatro Moderno, Latina
Ritiro biglietti: coupon da convertire presso la biglietteria del teatro. Orari biglietteria: martedì e venerdì 10-13, giovedì 16-18
Limiti: ingressi per una persona, solo per l'opzione acquistata. Gli abbonamenti non sono validi per le recite del 31 dicembre
Info ulteriori: il posto viene assegnato dalla produzione, non è possibile sceglierlo. Posti vicini per più biglietti acquistati con un unico account Groupon
Stampa e porta con te il coupon. Offerta non soggetta a diritto di recesso.
Prezzo originale verificato il 4.09.2018 (info)
Consulta le Condizioni generali

Info su Abbonamento stagione 2018-19 al Teatro Moderno di Latina


Abbonamento stagione 2018-19 al Teatro Moderno di Latina

Vita notturna, Teatro, Tempo libero o svago, Spettacolo teatrale, Tickets
Acquistando questo deal, guadagnerai punti che possono essere spesi per ottenere sconti e vantaggi. Per ogni 5000 punti guadagnati puoi ottenere uno sconto di 5€ sul tuo prossimo acquisto.