GrouponMag

I cibi che aiutano a combattere il caldo

Scritto da REDAZIONE GROUPONMAG | 5.5.2015 |
I cibi che aiutano a combattere il caldo

Come combattere il caldo? Si tratta di una delle questioni più annose e dibattute da esperti di ogni genere: nutrizionisti, medici, dietologi. Il caldo estivo può, e deve, avere un grande alleato già in tavola. L'importante è saper scegliere gli alimenti giusti e che possibilmente necessitano di poca cottura, perché in estate anche stare ai fornelli può essere deleterio.

Le basi dell’alimentazione anti caldo

Per prima cosa occorre studiare a memoria le poche e semplici regole che stanno alla base di una sana e corretta alimentazione estiva. Facendo una spesa attenta e mirata non sarà così difficile metterle in pratica.

  • Preferite le cotture leggere, al vapore per esempio  
  • Preparate insalate di ogni forma e contenuto, di riso, ai cereali o perché no, una pasta fredda  
  • Cucinate carni magre e tanto pesce  
  • Approfittate dell’abbondanza di frutta e verdura di stagione 
  • Evitate carboidrati, grassi, fritti e cibi complessi in favore di proteine, fibre e vitamine 
  • Diminuite la quantità di sale, principale responsabile della ritenzione idrica 
  • No a troppe bevande gassate, zuccherate o alcoliche 
  • Evitate un consumo eccessivo di caffè o tè

insalata

Consigli utili

In cucina esistono anche alcuni piccoli trucchi che possono aiutare a contrastare con ancora più efficacia il caldo. Ad esempio:

  • iniziare il pasto con un’insalata, delle verdure cotte, un passato o una crema di verdure: calmano la fame evitando di mangiare troppo  
  • concedersi molti carotenoidi contenuti negli alimenti di colore arancione e rosso: vi aiuteranno a proteggere la pelle dalle scottature 
  • bere almeno 2 litri d’acqua al giorno così da reintegrare i sali minerali e i liquidi persi. La dose consigliata è di 8 bicchieri di acqua: distribuiteli uniformemente durante l’arco della giornata  
  • mangiare poco e spesso in modo da non appesantirsi e variare il più possibile la propria alimentazione
frutta

Gli 8 cibi anticaldo per eccellenza

La zucchina. Si tratta di un ortaggio con un bassissimo valore calorico, composto per il 95% da acqua. Ottima fonte di minerali (potassio, ferro, calcio e fosforo) e di vitamina A, vitamina C e carotenoidi, è in grado di favorire l’abbronzatura. 

Il cetriolo. Costituito per il 96% da acqua, contiene anche vitamina C, aminoacidi e sali minerali importanti, come potassio, calcio, fosforo e sodio. Ammorbidisce la pelle rendendola più bella ed elastica, è un buon diuretico, rinfresca e ha un’azione disintossicante. Un rimedio naturale utile anche per contrastare l’inestetismo delle occhiaie.

La menta. Perfetta sotto forma di tisana in caso di disturbi digestivi, la menta è una pianta utile anche in caso di mal di testa e raffreddore, gastriti e crampi allo stomaco. Adoperatela per impreziosire i vostri piatti unici estivi

Il melone. Idratante e rinfrescante, il melone è composto per il 90% da acqua ed è un’ottima fonte di vitamina A e C, fosforo e calcio. L’alta percentuale di potassio presente nella sua polpa ha effetti benefici anche sulla circolazione e sulla pressione arteriosa. Potete utilizzarlo anche per la preparazione di piatti creativi con cui convincere i bambini a mangiare la frutta.

La pesca. Composta per l’87% da acqua, la pesca contiene potassio e ferro ed è ricca di vitamina C. Leggermente lassativa e diuretica, ha proprietà rinfrescanti e disintossicanti. Grazie alla presenza di calcio e potassio, è anche mineralizzante, tonificante e ricostituente; ottima per rafforzare denti e ossa, oltre a proteggere la pelle e gli occhi grazie alla presenza di beta carotene. Utilizzatela per preparare un delizioso centrifugato o tanti gustosi e sani ghiaccioli fai da te.

anguria

L’anguria. L’anguria, o cocomero, è il frutto estivo per antonomasia. La sua polpa di colore rosso è ricca di carotenoidi, sostanze antiossidanti fondamentali per contrastare i radicali liberi. È costituita per oltre il 90% da acqua, ma contiene anche una grande varietà di vitamine A, C, B e B6, e di sali minerali come potassio e magnesio, ottimi alleati per combattere il senso di spossatezza che ci assale in estate. Questa caratteristica, insieme all’elevato contenuto di acqua, rende l’anguria un alimento dissetante, disintossicante e diuretico, motivo per cui è indicata in caso di ritenzione idrica, ipertensione, cellulite e gonfiori alle gambe.

Il pollo. La star delle carni light. Ha un buon contenuto proteico a cui associa un certo quantitativo di sodio, potassio, fosforo, magnesio, ferro, selenio e vitamine B1, B2 e PP. È molto digeribile.

La sogliola. La sogliola è magra, molto digeribile, ricca di proteine. Ha un sapore molto delicato ed è indicata anche per l’alimentazione dei bambini. Un consiglio? Provate a utilizzarla per la preparazione di tante deliziose polpette.

L'idea in più

Un’idea vincente per combattere il caldo fin dalla tavola è congelare la frutta già lavata e sbucciata e utilizzarla per realizzare veloci sorbetti o gelati: vi basterà un frullatore o uno di quei nuovi mixer che fanno sembrare tutto facilissimo in cucina! Perfetto anche come merenda alternativa per i più piccoli che potranno concedersi uno snack goloso, fresco e sfizioso.

sorbetto

Articoli correlati
10 alimenti che aiutano a perdere peso
Alla scoperta dei superfood
Novità e tendenza su cibo e alimentazione

[N.d.r. Le foto sono prese online e tutti i diritti sono riservati ai rispettivi titolari]

Redazione GrouponMag
Scritto da Redazione GrouponMag Redazione GrouponMag
{}