GrouponMag

I papà blogger da seguire online

Scritto da VERUSCHKA DERIU | 18.9.2014 |
I papà blogger da seguire online

Del bellissimo rapporto che si crea tra una madre e il suo bambino sappiamo quasi tutto, aiutati dalla vasta scelta di libri che trattano l'argomento e dal sempre più nutrito gruppo di “mamme blogger che ogni giorno, attraverso la rete, ci raccontano gioie e dolori della maternità. Ma cosa accade all'altra metà della coppia quando arriva un bambino? Cosa provano i padri, come si sentono quando incrociano per la prima volta lo sguardo del proprio figlio? Da un po' di tempo a questa parte stanno provando a raccontarcelo proprio loro, attraverso la rete e i tanti blog di cui sono protagonisti assoluti. Da dietro lo schermo non si limitano a raccontare, ma studiano, si informano, cercano il confronto con altri padri e sanno tutto di passeggini, seggiolini, pannolini e alimentazione.

Scoprite insieme a noi questi cinque “papà blogger” alla prese con la vita in famiglia.

Mo te lo spiego a papà

Dal 2011 “Mo te lo spiego a papà” è il divertente blog di Francesco, educatore di strada con una laurea in Lettere Moderne. HaAttraverso le domande e i dialoghi con i suoi bambini, affronta ogni volta i temi più disparati. Nel 2013 ha scritto un libro che si chiama proprio come il blog.

Babbonline

Il blog di Daniele è come una parte della sua casa, perché parla di lui e della sua famiglia, una porta lasciata aperta per gli ospiti. I suoi post prendono spunto da ciò che accade nella vita di tutti i giorni, da quello che osserva o che legge. A volte gli argomenti sono allegri e possono far ridere, altre invece possono essere tristi o far riflettere. Tra le sezioni da segnalare “dad on duty – papà in servizio” con un apposito logo che tutti possono scaricare e utilizzare, un'idea per confrontarsi e riunirsi, non solo tra padri.

Genitori

Stratobabbo

Gaetano è nato e cresciuto a Vicenza e ha una bellissima famiglia composta da tre bambini e una moglie. Psicologo, chitarrista per hobby e podista per necessità trascorre parte del suo tempo libero a curare il suo blog e leggere quelli degli altri, soprattutto se hanno per argomento i bambini e la chitarra. Di sé dice che ama citare frasi celebri a vanvera, ha una casa in collina e molti sogni nel cassetto. Nel suo blog racconti di vita in famiglia e riflessioni sul quotidiano, mai banali e accompagnati da un pizzico di ironia o un velo di malinconia, a seconda delle occasioni.

Anche i papà hanno il pancione

Il titolo del blog si riferisce al momento in cui Massimiliano, padre di due bambine, ha sentito per la prima volta i movimenti della sua bambina attraverso la pancia. Questa esperienza così forte e indimenticabile è stata il motore che ha dato vita all'avventura del blog, che il suo autore paragona ad un grande contenitore dove mettere tutte le esperienze ma anche una grande opportunità per incontrare altri genitori. Un luogo e un modo per riflettere e pensare al proprio ruolo di padre. Oltre ai post una sezione molto carina dedicata alle vacanze in camper e una al vocabolario delle bambine.

Padre e figlio

Vita da papà

Federico ha deciso di aprire il suo blog nel bel mezzo della prima gravidanza di sua moglie, inaugurandolo con un post dedicato proprio alla scoperta di aspettare un bambino. All'inizio si è trovato circondato da papà perfetti con una risposta ad ogni domanda, ma non si è lasciato spaventare e ha imparato molte cose. Tra le pagine del blog la sezione “il bosco di fede” dove chiunque può piantare un albero raccontando e condividendo con gli altri la propria storia.

Ci siamo dimenticati qualcuno? Segnalate il vostro mummy-blog preferito su Twitter e su Facebook e nel frattempo, se volete, date un'occhiata a questi articoli correlati:
Le mamme blogger da seguire online
Shopping per genitori su Groupon
5 libri da leggere in gravidanza

Veruschka Deriu
Scritto da Veruschka Deriu Veruschka Deriu
{}