GrouponMag ROMA

Ma che siete venuti a fa’: il miglior pub italiano è a Roma

Scritto da ELISA PATERLINI E LUCA GOLINELLI | 30.9.2014 |
Ma
che siete venuti a fa’: il miglior pub italiano è a Roma

Se c'è un posto che forse è il più italiano di tutti questo è Trastevere a Roma. È l'Italia da cartolina che affascina gli stranieri, ma che non risparmia nemmeno chi in Italia ci è nato ed ha viaggiato mezzo mondo. Camminare a piedi tra strette vie, piazzette che spuntano ad ogni angolo, trattorie che si contendono la palma della "miglior cacio e pepe". Trastevere è magica, visto che riesce a farti affiorare un sorriso sulle labbra qualsiasi sia il tuo stato d'animo.

Cammina e cammina, osteria dopo osteria, si arriva di fronte ad un portone del tutto anonimo, se non fosse per un paio di lanterne ai lati tipiche delle birrerie. Buttando un occhiata all'interno difficilmente si riesce a capire che cosa ci sia, vuoi per l'oscurità vuoi per la presenza di numerosi clienti. Se ci si ferma cinque minuti a contemplare l'ingresso è possibile vedere due tipologie di clienti avvicinarsi a questo misterioso ingresso: una titubante e incuriosita che cerca di comprendere di cosa si tratti, l'altra che con passo rapido ne varca la soglia con fermezza.

Macche Roma

Questi ultimi sono così perché sanno cosa li attende: il Ma che siete venuti a fa'? Si può definire semplicemente "birreria" quella che è considerata da tutti gli appassionati come la Mecca del mondo birrario italiano? Se non vi siete mai avventurati tra le sue umide pareti preparatevi psicologicamente: non è un locale di ultima tendenza, dove un arredamento di raffinatissimo design accoglie una clientela selezionatissima.

Qui si bada al concreto. Al Macche (il suo soprannome) si beve. Alla grande. Punto. Birre da tutto il mondo vengono proposte nelle numerose spine presenti sul bancone all'ingresso. I nomi di birre inglesi, belghe, tedesche, scandinave, americane si alternano sulla lavagna appesa alle parete. 

Per i birrifici artigianali italiani essere presenti tra le birre proposte è una vera e propria consacrazione. Un nome su tutti da tenere d'occhio è il Birrificio Stavio, nato qui a Roma che nonostante la giovane età offre già birre di ottima qualità. Alle spalle dell'oste il reparto frigo che contiene birre in bottiglia, della serie "poche ma buonissime". Forse più della birra ciò che rende davvero speciale il Macche è la gente che lo anima, partendo in primis dal Colonna, il laziale-fino-al-midollo titolare del pub, fino ad arrivare al cliente abituale.

birreria roma

Ogni volta qui è una festa: ricordo partite di subbuteo pomeridiane e commenti al vetriolo nei confronti degli aspiranti partecipanti di X Factor durante le selezioni trasmesse in TV, tutto naturalmente eseguito con pinte di birra in mano. In ogni stanza della birreria sono presenti televisori che permettono di seguire i principali eventi sportivi, soprattutto il derby calcistico Roma - Lazio che qui assume contorni epici. La clientela proviene, come le birre, da tutto il mondo e i ragazzi dietro al bancone del Macche con sorrisi e un bell'inglese con accento romano si fanno perfettamente intendere.

Qual è il momento migliore per recarsi al Macche? Il mio preferito è durante il pomeriggio, quando Trastevere non è ancora presa d'assalto dalla folla notturna, ed è possibile passare ore rilassate discutendo del più e del meno con gli amici e... Una birra in mano!

Macche Logo

Se ad certo punto dovesse sopraggiungere la fame ricordate che al Macche non si mangia quindi basta attraversare la strada ed entrare al Bir&Fud, paradiso gastronomico e brassicolo di cui via abbiamo già parlato qui.

Ma che siete venuti a fa'?
Via Benedetta 25
Aperto tutti i giorni dalle 11.00 alle 02.00

Articoli simili
Dove mangiare i veri supplì a Roma
Idee su dove mangiare e bere a Roma
Open Baladin

Mi prendo e mi porto via
Scritto da Elisa Paterlini e Luca Golinelli Mi prendo e mi porto via
{}