Como è una delle città più affascinanti del nostro Paese, che vanta un bellissimo centro storico, ricco di monumenti importanti dal punto di vista artistico e culturale: ad esempio, la cattedrale di S. Maria Assunta, il palazzo Broletto, villa Olmo e il tempio Voltiano, solo per citare i principali. Senza dimenticare gli scorci suggestivi sul lago, che da sempre incantano chiunque visiti la città. In una località come questa non poteva mancare una vasta scelta di ristoranti di ottimo livello, amati dai locali e apprezzati dai turisti. Alcuni di essi hanno raggiunto l'ambito traguardo di essere ammessi anche nella guida del Gambero Rosso; qui potrete gustare i piatti della gastronomia tradizionale e non solo.

La cucina tradizionale comasca

Nella città di Como, e nei suoi dintorni, si possono gustare le specialità della tradizione gastronomica locale. Tra di esse spiccano, ovviamente, i piatti a base di polenta che viene proposta in mille varianti, tra cui la polenta vuncia, preparata con formaggio, burro e aglio. Originarie della Brianza sono le gustosissime ricetta a base di carne, come la famosa cassoeula, a base di verza e costine di maiale, da cucinare quando l'inverno dà il meglio di sé, la rustisciada, con lombo di maiale e salciccia, e il tradizionale coniglio alla brianzola. Non mancano squisiti dolci locali, tra cui spicca la resta di Como preparata con frutta secca e canditi e un rametto d'ulivo all'interno dell'impasto. Questi e altri piatti speciali si possono gustare nei ristoranti di Como, spesso caratterizzati da splendide location con vista lago o in pieno centro storico, con affaccio sulla facciata gotica del Duomo.

Le ricette del lago

Per quanto riguarda i ristoranti Como e tutto il territorio del lago offrono ai buongustai l'opportunità di assaporare anche ottime ricette della cucina locale in cui il protagonista è, naturalmente, il pesce appena pescato. Tra i piatti assolutamente da provare, il risotto con i filetti di pesce persico, i missoltini, che sono gli agoni essiccati, il pesce in carpione marinato in acqua, aceto e aromi, le alborelle fritte, il lavarello al vino bianco, le trote affumicate sottolio e la zuppa di pesce. Che cosa c'è di meglio, dopo una piacevolissima passeggiata sul lungolago di Como, che sedersi a un tavolo a gustare queste prelibatezze? Anche Alessandro Manzoni sarebbe d'accordo!

In materia di ristoranti Como è il top!

Oltre ai locali che propongono piatti della gastronomia tradizionale, a Como è possibile spaziare tra tante altre proposte gastronomiche per tutte le tasche: dai ristoranti indiani a quelli giapponesi, cubani, africani, mediorientali, fino ai locali specializzati in cucina francese, tedesca, polacca e molto altro ancora tra cui scegliere. Como offre anche una grande quantità di pizzerie di ottima qualità e, per chi desidera consumare un pasto veloce e più economico, è presente una vasta scelta di paninerie e hamburgerie. Il vostro appetito non resterà insoddisfatto!

Approfondisci