Nessuna nuova notifica

Spettacoli Teatrali a Milano

Scopri le migliori offerte di Spettacoli Teatrali vicino a te

 


Musical, testi sperimentali, opera, allestimenti innovativi, i grandi classici della letteratura e persino teatro politico. Il teatro a Milano, città cosmopolita e sensibile a tutte le sollecitazioni culturali, offre una scelta di spettacoli davvero di tutti i tipi. E allora perché non sfruttate l’occasione per uscire, anziché starvene di fronte alla televisione, a sorbire programmi che non ti arricchiscono? Per trovare nuovi stimoli ed emozioni, puoi dare un’occhiata ai nostri coupon.

Hai bisogno di maggiori informazioni? Vai su ''Alcuni consigli prima di prenotare''

 

Cabaret con Zelig e Colorado: Comedy Ring il 13 marzo al Teatro Pime di Milano (sconto 40%)
Comedy Ring a Milano
TEATRO PIME 3.7 km
€ 20,00 € 12,00
(208)
40% discount_off
Danza, la cultura del corpo: balletti e spettacoli della stagione 2019-20 al Teatro Carcano a Milano (sconto fino a 42%)
Balletti e spettacoli di danza, Milano
Teatro Carcano 0.9 km
€ 38,00 from € 22,00
(544)
42% discount_off
Philippe Daverio presenta: I Donn De Milan al Teatro Carcano di Milano (sconto 44%)
Philippe Daverio, Milano
Teatro Carcano 0.9 km
€ 18,00 from € 10,00
(544)
44% discount_off
The Black Blues Brothers, l'8 e il 9 febbraio al Teatro Delfino di Milano (sconto 45%)
The Black Blues Brothers, Milano
Teatro Delfino 4.2 km
€ 22,00 from € 12,00
(136)
45% discount_off
Una novità bolle in pentola: il nuovo servizio Prenota&Vai!
Prenota&Vai è la novità di Groupon!
online_deal
25.000+ bought
€ 0,00
Cavalleria Rusticana: l'opera lirica il 14 marzo 2020 al Teatro San Babila di Milano (sconto fino a 31%)
Cavalleria Rusticana, Milano
Teatro San Babila 0.7 km
€ 32,00 from € 22,00
(34)
31% discount_off
Jerry Calà in Non sono bello...piaccio! Restyling: 25 febbraio al Teatro Nuovo di Milano (sconto fino a 50%)
Jerry Calà a Milano
Teatro Nuovo 0.6 km
€ 29,50 from € 14,50
(404)
50% discount_off
Turandò - 31 marzo, 1, 2 e 3 aprile al Teatro Carcano di Milano (sconto 44%)
Turandò, Milano
Teatro Carcano 0.9 km
€ 18,00 from € 10,00
(544)
44% discount_off
Comedy Ring con Zelig e Colorado - il 4 aprile al Teatro Fratello Sole di Busto Arsizio (sconto 40%)
Comedy Ring, Busto Arsizio
CINEMA TEATRO FRATELLO SOLE 30.3 km
€ 20,00 € 12,00
(208)
40% discount_off
La Matematica degli Indiani e degli Arabi - Il 27.1.2020 e il 23.3.2020 al Teatro Carcano di Milano (sconto 44%)
La Matematica degli Indiani e degli Arabi, Milano
Teatro Carcano 0.9 km
€ 18,00 from € 10,00
(544)
44% discount_off
Tango di periferia, spettacolo: 8 febbraio 2020 al Teatro Sociale di Busto Arsizio (sconto 31%)
Tango di periferia, Busto Arsizio
Teatro Sociale Busto Arsizio 31.0 km
€ 22,00 € 15,00
(277)
31% discount_off
Circo Mario Orfei, dal 16 gennaio a 2 febbraio in Piazzale Cuoco a Milano (sconto fino a 60%)
Circo Mario Orfei a Milano
Circo Mario Orfei 3.1 km
€ 25,00 from € 10,00
(46)
60% discount_off
The Black Blues Brothers, spettacolo: sabato 21 marzo al Teatro Condominio di Gallarate (sconto fino a 42%)
The Black Blues Brothers, Gallarate
Teatro Condominio 38.0 km
€ 14,00 from € 8,00
(161)
42% discount_off
Cornacchione e Sgrilli: Noi siamo voi - votatevi!: 1 febbraio, Teatro Sociale Busto Arsizio (sconto fino a 32%)
Noi siamo voi - votatevi!, Busto Arsizio
Teatro Sociale Busto Arsizio 31.0 km
€ 20,00 from € 14,00
(277)
30% discount_off
Charlie e la Fabbrica di Cioccolato - dal 23 gennaio al 6 febbraio alla Fabbrica del Vapore di Milano (sconto fino a 54%)
La Fabbrica di Cioccolato, il Musical - Milano
Fabbrica del Vapore 2.5 km
€ 44,00 from € 20,00
(46)
54% discount_off
Sul Lago Dorato: La commedia il 26 gennaio 2020 al Teatro Sociale di Busto Arsizio (sconto 31%)
Sul Lago Dorato, Busto Arsizio
Teatro Sociale Busto Arsizio 31.0 km
€ 22,00 € 15,00
(277)
31% discount_off
⏰ Dinner Show per 2 o 4 persone più Experience a scelta alla Maison Milano (sconto fino a 38%). Prenota&Vai!
⏰ Dinner Show più Experience
Milano 3.7 km
€ 100,00 from € 64,90
(26)
35% discount_off
Tutù, con le coreografie di Philippe Lafeuille: dal 21 al 23 febbraio al Teatro Menotti di Milano (sconto 32%)
Le coreografie di Philippe Lafeuille, Milano
Teatro Tieffe Menotti 1.9 km
€ 32,00 from € 21,50
(129)
32% discount_off
Coma quando fiori piove: lo spettacolo, dal 23 al 26 gennaio 2020 al Teatro Fontana, Milano (sconto fino a 44%)
Coma quando fiori piove, Milano
Teatro Sala Fontana 3.1 km
€ 18,00 from € 10,00
(57)
44% discount_off
Aggiungi un posto a tavola: il musical, in scena a gennaio al Teatro Arcimboldi di Milano (sconto fino a 30%)
Aggiungi un posto a tavola, Milano
Teatro degli Arcimboldi 5.9 km
€ 33,00 from € 23,00
(2)
30% discount_off
Menu con dolce e calice di vino
Menu con dolce e calice di vino
Milano 4.2 km
€ 46,00 from € 19,90
(63)
56% discount_off
Il carattere degli italiani - Dall'11 novembre al 27 aprile - Teatro Carcano di Milano (sconto 20%)
Il carattere degli italiani, Milano
Teatro Carcano 0.9 km
€ 10,00 from € 8,00
(544)
20% discount_off
Moscow Circus on Ice, 8 febbraio al Palasesto - Palazzo del Ghiaccio a Sesto San Giovanni (sconto fino a 30%)
Moscow Circus on Ice a Sesto
Palasesto - Palazzo del Ghiaccio 9.4 km
€ 30,00 from € 25,00
5 bought
16% discount_off
Stagione teatrale 2020: 4 spettacoli da gennaio ad aprile 2020 al Teatro Tresartes di Vittuone (sconto 39%)
Stagione teatrale 2020, Vittuone
Teatro Tresartes 18.6 km
€ 16,50 from € 10,00
(5)
39% discount_off
Zelig Cabaret - Dal 17 gennaio al 1 febbraio a Milano (sconto fino a 42%)
Zelig Cabaret, Milano
Zelig 5.1 km
€ 17,25 from € 10,00
150+ bought
42% discount_off
Come sono diventato stupido: dal 23 al 26 gennaio 2020 al Teatro Libero di Milano (sconto 33%)
Come sono diventato stupido, Milano
Teatro Libero 1.9 km
€ 18,00 from € 12,00
(55)
33% discount_off
Revelacion Tango: lo spettacolo, il 27 gennaio al Teatro Nuovo di Milano (sconto fino a 50%)
Revelacion Tango, Milano
Teatro Nuovo 0.6 km
€ 29,50 from € 14,50
(404)
50% discount_off

Coupon per il teatro a Milano: alcuni consigli prima di prenotare

Ogni spettacolo teatrale a Milano può regalare sorprese, perché in città arrivano registi di fama internazionale e pièce che hanno fatto la storia. E allora perché non cercare le migliori offerte per il teatro a Milano e gettarsi a capofitto in questa esperienza arricchente e divertente?

Quali sono i teatri di prosa più famosi di Milano?

Fare un elenco dei teatri di prosa che sono operativi all'ombra della Madonnina sembra impossibile. La città della moda e dell'editoria è una fucina in continua attività sotto il profilo culturale, quindi è evidente che le sale siano tante. Di conseguenza, anche gli spettacoli teatrali a Milano sono numerosi e variegati. Dovendo selezionare i più importanti, però, vanno segnalati il Teatro Carcano, il Franco Parenti e il Piccolo di Milano. Quest'ultimo è stato aperto il 14 maggio 1947 con l'idea di realizzare il primo teatro stabile al servizio di tutti ed è cresciuto grazie alla passione dell'attore e poi regista Giorgio Strehler e dell'impresario Paolo Grassi, a cui è dedicata la scuola di recitazione collegata al teatro: una delle istituzioni più interessanti per chi ha intenzione di mettersi alla prova nel mondo dello spettacolo.

È davvero impossibile trovare biglietti per l'opera a Milano?

L'opera è di casa a Milano, anche solo per il ruolo del Teatro Alla Scala, che sorge nel centro della città e fa da catalizzatore per i melomani, i cantanti lirici, i musicisti e i direttori d'orchestra che cercano la fama o vogliono conferme e celebrazioni. Trovare i biglietti per andare a vedere l'opera alla Scala non è semplice, ma la storica sala non è l'unico luogo dove potete andare per ascoltare le vostre arie preferite. Tra i coupon per il teatro a Milano, ad esempio, rientra anche l'Ecoteatro, che propone niente meno che l'Aida, con sconti interessanti sui biglietti. Basta far passare con attenzione tutte le proposte per rendersi conto che niente è impossibile sotto la Madonnina. E che i prezzi sono davvero alla portata di tutti.

Esistono spettacoli a Milano adatti a tutta la famiglia?

La città meneghina non si dimentica certo dei piccoli quando si tratta dei coupon per il teatro a Milano. Anzi, le offerte formato famiglia sono tante, tutte pensate per vivere insieme ai propri bimbi il fascino del buio in sala, del sipario che si alza, dei riflettori che mettono in evidenza i personaggi, con la loro voce affascinante e i costumi che aiutano a sognare e a crescere. I nostri suggerimenti per un sabato pomeriggio divertente in compagnia di tutta la famiglia, a portata di metropolitana, sono:

  • Il circo. Trapezisti, equilibristi, simpatici pagliacci, maghi, ballerini, giocolieri: al circo si trovano tantissimi tipi di arte e se alcune ci fanno scompisciare dalle risate, altre ci tengono per interminabili minuti col naso all'insù, e altre ancora ci fanno trattenere il respiro e sgranare gli occhi;
  • I musical. Tra gli spettacoli più adatti ai bambini non possono mancare i musical, perché si sa che i più piccoli si annoiano e si distraggono facilmente. Quando invece dal palco sentono arrivare note a loro familiari, come quelle delle canzoni di Shrek o del Re Leone, non riusciranno a resistere alla tentazione di cantare. Attenzione: potrebbero non smettere di canticchiare per tutto il tragitto di ritorno verso casa.

È vero che Milano è la capitale del cabaret?

Molti sostengono che Milano sia la capitale del cabaret. Come dimostrerebbe il successo dello Zelig, culla di molti degli artisti che sono entrati nelle case e poi nelle simpatie degli Italiani attraverso il piccolo schermo. Certo, anche la trasmissione televisiva che portava lo stesso nome ha contribuito. Ma, in fondo, è evidente che agli italiani piace sorridere. Ecco perché tra gli spettacoli teatrali a Milano ci sono sempre proposte che spingono al divertimento, magari ottenuto irridendo i potenti o i vizi del Belpaese.

Una destinazione interessante per i milanesi amanti dello sghignazzo è l'Osteria Bel Sit alla Barona, ma va segnalato che il locale ideato da Meo Meazza nel 1986 non è certo un'eccezione: diverse sale di teatro a Milano oggi dedicano rassegne al cabaret, in ogni angolo della città. Di recente, per esempio, Enzo Iacchetti, volto di Striscia la Notizia, ha aperto il Ciù Ciù Bollicine Musicabaret, in zona piazzale Brescia, per rilanciare una tradizione che per i milanesi è fondamentale.

Leggi di più sulla nostra Guida di Groupon

Suggestioni da Brera, un quartiere che non è solo Accademia

Spesso la si sente nominare come “quartiere degli artisti”. La zona di Brera è quella compresa tra via Pontaccio e via Monte di Pietà, in un quadrilatero che regala alcune delle strade più pittoresche di Milano dove perdersi in tour a piedi che non possono essere solo turistici. Perché Brera va (ri)scoperta anche dai milanesi.

Quartiere degli artisti innanzitutto perché è proprio qui che nell’epoca successiva alla Seconda Guerra Mondiale si ritrovavano intellettuali ed artisti, appunto, ma quartiere degli artisti anche perché in questa zona si trova la Pinacoteca di Brera, con l’Accademia e la Biblioteca Nazionale.

Brera Milano

La Pinacoteca venne progettata dall’architetto Piermarini, all’interno di un convento trecentesco, e fin qui la cosa è nota a tutti; quello che si conosce forse un po’ meno, e che mi ha incuriosita non poco, sono le strane connessioni che aleggiano in questo quartiere, ma forse sono io quella cui piace esagerare con i collegamento strani!

Ditemelo voi.

Dicevamo Piermarini, ovvero l’architetto che ha progettato anche la celeberrima Scala, affacciata sull’omonima piazza, che ci riconduce ad una suggestione che parte proprio dal quartiere di Brera, conosciuta anche come “il sogno di Mezzanotte”, dove Mezzanotte non è un orario, ma un altro architetto, quello che ha progettato il palazzo della Borsa. Ma non perdiamoci.

A Mezzanotte capita di sognare una figura che si aggira nottetempo per la città e che lo invita a seguirlo: i due finiscono nella chiesa di San Marco (non a Venezia, siamo in Brera anche nel sogno), precisamente nella sagrestia. Mezzanotte si avvicina ad un quadro e la figura, chiamiamola così ora che siamo in confidenza, alza la cornice scoprendo una sequenza numerica.

Quartiere Brera Milano

Mezzanotte si agita e si sveglia, e il giorno dopo decide di andare a vedere se quello che ha sognato esiste anche nella realtà: scopre così che i tre numeri visti con gli occhi del sonno esistono veramente. Decide di chiuderla lì, secondo me pure un po’ sgomento.

Lui la chiude, ma i numeri escono al lotto (e chissà che improperi il Piermarini), così il nostro architetto si sfoga raccontando la storia agli amici, increduli. In casi del genere non c’è che da toccar con mano ed è proprio quello che fa la comitiva, se non che, una volta sul luogo del misfatto, di numeri non se ne vedono: la tela è immacolata. Il quadro raffigurava Tommaso Marino, il signore dell’omonimo palazzo in Piazza della Scala, ed è per questo che mi è scattata l’associazione.

Ok, ho capito, mi starete dando della pazza e non avete tutti i torti.

Questo però è solo un esempio, perché la chiesa di San Marco è un ricettacolo di leggende e suggestioni: qui dentro esiste un affresco dei primi del Trecento che rappresenta quello che molti chiamano Tarantasio, un drago che alla morte di Sant’Ambrogio avrebbe preso d’assedio i milanesi.

La fine di Tarantasio è piuttosto controversa, ma tra le possibilità più accreditate lo vediamo cadere vittima del nobile Umberto Visconti, che preso il coraggio di affrontarlo, lo uccide; a Tarantasio quindi l’onore di finire nello stemma della famiglia viscontea (anche se le sembianze parrebbero più quelle di un biscione), con un bambino in bocca: ricorda niente questa rappresentazione?

C’è poi chi dice che il famoso Biscione sia un simbolo massonico, ma qui non è il caso di scoperchiare questo vaso di Pandora.

Quindi, per tutti quelli che vogliono fare un giro a Brera, imperdibile la chiesa di San Marco!

San Marco Brera

Oltre ovviamente all’immancabile visita alla Pinacoteca, dove personalmente non smetto mai di rimanere affascinata dalle incredibili prospettive che aleggiano attorno al Cristo Morto del Mantegna, giusto per citare una delle opere che abitano queste sale.

Non dimenticate poi di perdervi tra le vie e di guardarvi attorno: ogni portone può racchiudere una piccola sorpresa di cui meravigliarsi, ed è bello passeggiare sui ciottoli insieme alla sensazione di essere altrove.

Sono tutte vie da percorrere con calma e magari con lo sguardo all’insù, pronto a cogliere ogni dettaglio: via Borgonuovo, ma anche via Fiori Chiari e via Fiori Oscuri. A proposito: sapete il perché di questo nome floreale? Pare sia un lascito della fantasia che disegnava le tendine dei bordelli del quartiere: una zona a luci rosse decisamente... bucolica!

Approfondisci