GrouponMag TORINO

5 tra i migliori hamburger di Torino

Scritto da FEDERICA GIULIANI | 6.7.2015 |
5 tra i migliori hamburger di Torino

Hamburger non è più solo sinonimo di cibo spazzatura e fast food che odorano di fritto. Hamburger è anche mangiare un panino fatto con prodotti di qualità, seduti in un ambiente piacevole e senza alcuna fretta.

A Torino negli ultimi tempi sono stati aperti numerosi locali dedicati a questa icona american style, dove però gli ingredienti doc sono un obbligo.

Petit Baladin

PETIT BALADIN

Tanti i panini in menu: il classico Giotto – con carne 100% manzo La Granda –, un burger più sano fatto carni bianche e, naturalmente, gli speciali della settimana. All'ottima carne, si affianca l'altrettanto buono pane proveniente dalla cooperativa Ecosol, che fa parte del progetto Liberamensa e produce all'interno del carcere Le Vallette. Se però non amate la carne, niente paura! La scelta prevede anche un eccellente burger vegetariano a base di verdure e crema di pecorino. Per accompagnare, le immancabili chips che qui vengono aromatizzate liquirizia o cacio e pepe.

Petit Baladin, Via Saluzzo, 21

McBun

M**BUN

È stato forse il primo ad aprirsi al mercato del fast food d'autore, con il punto vendita di Rivoli. Oggi si sono aggiunti nuove hamburgerie a Torino, che mantengono la stessa filosofia. I panini must rimangono i medesimi: quelli con la toma e con la bagna caôda sono assolutamente da provare. Anche qui croccanti chips d'accompagnamento e alternative per i vegetariani, che prevedono ad esempio le cremose robiole al forno. Infine, il pane può essere richiesto senza glutine.

M**Bun, Corso Siccardi, 8/a - via Rattazzi, 4

HAMBURGHERIA DI EATALY

Le critiche all'Universo Eataly non risparmiano nemmeno la sua hamburgeria, che però a me piace per la qualità dei prodotti proposti. La carne, ad esempio è di razza piemontese de La Granda e il panino Giotto ne giova. Se volte esagerare con il gusto, scegliete la versione con la Raschera fusa e la pancetta affumicata: non ve ne pentirete. Per concludere in dolcezza, invece, ci sono i desser di Luca Montersino: una garanzia.

Hamburgheria di Eataly, Piazza Solferino, 16

fassoneria

FASSONERIA

Nel cuore del Quadrilatero, in una delle piazze che più ricordano Parigi, si trova questo locale molto apprezzato dagli appassionati di hamburger. Innanzitutto il pane - casereccio e tostato alla perfezione – e poi il ripieno, con la gustosa carne della cooperativa di allevatori Compral di Cuneo. Da assaggiare assolutamente è il cheeseburger, da considerarsi ormai un vero marchio di fabbrica, che arricchisce la carne con pezzetti di formaggio Raschera.

Fassoneria, Piazza Emanuele Filiberto, 4

burger

QUALEATY

L'hamburgeria a km0 è nata nel 2010 con l'intento di accorciare la filiera il più possibile, garantendo un prodotto genuino e a basso impatto ambientale. I nomi dei panini prendono spunto dalle zone limitrofe a Torino, così nel Giaveno troviamo la toma della Valsangone (avevo scritto un articolo sulla valle) mentre nel Susa, il lardo della Val Susa. Insomma, è un omaggio alla provincia di Torino e ai suoi ottimi prodotti.

Qualeaty, Via Bava 7 - Corso Regina Margherita 68

Articoli correlati
Idee su dove mangiare e bere a Torino
Ristoranti e hamburgerie in offerta a Torino
Birrerie all'aperto a Torino

Federica Giuliani
Scritto da Federica Giuliani Federica Giuliani

Federica Giuliani, giornalista e scrittrice, è nata viaggiando. Ama osservare il mondo da angoli inconsueti per raccontare storie su luoghi e persone. Appassionata di cibi buoni e originali afferma che “non si può dire di avere davvero conosciuto un luogo senza averlo anche assaggiato".

{}