GrouponMag MILANO

Negozi e ristoranti giapponesi a Milano

Scritto da ERICA BALDI | 9.9.2014 |
Negozi e ristoranti giapponesi a Milano

La mia passione per la cultura giapponese ha radici lontane e piuttosto comuni. Inizia da bambina con i cartoni animati: dalle pallavoliste Mila e Mimì, alle avventure del cagnolino pasticcione di Hello Spank, non mi perdevo una puntata. Con l'adolescenza ho fatto il salto di qualità passando a leggere manga, i fumetti giapponesi. E finalmente da adulta arriva la realizzazione di un sogno: un viaggio a Tokyo.

Tornata a casa a Milano, comincia però “il mal di Giappone”, una nostalgia per sapori, colori e quelle atmosfere tipicamente jappo. Così ecco stilata la mia personale mappa per (ri)trovare il Giappone a Milano. O per scoprire questa meravigliosa cultura.

Piatto di sushi

La prima tappa – ovvio – non poteva che essere dedicata al palato. E se si pensa al cibo l'associazione immediata è chiaramente: il sushi! Che a Milano non si fa davvero fatica a trovare, ormai c'è un sushi bar o ristorante “all you can eat” ogni dieci metri. La qualità varia molto da un locale all'altro anche se la maggior parte di questi ristoranti di sushi sono gestiti da cinesi e non da giapponesi (i quali prima di poter cucinare il sushi devono fare un apprendistato che dura almeno un anno).

Un locale dove mangiare invece ottimo - e giapponesissimo! - sushi è un indirizzo storico di Milano: Poporoya, in via Eustachi. Aperto nel lontano 1987 quando ancora in Italia praticamente nessuno conosceva né mangiava sushi, questo locale piccolissimo, una manciata di posti a sedere, è rimasto inalterato nel tempo e ricorda davvero un locale giapponese. Oltre all'ottimo sushi, anche take away, si possono trovare altri piatti tipici come zuppe di miso e tofu, gli spiedini di pollo yakitori e anche prodotti alimentari.

Un altro indirizzo da consigliare è il ristorante Oasi Giapponese, sempre affollato di nipponici (e quindi segnale di cibo ottimo fedele all'originale). Oltre al sushi anche qui si trovano altri piatti della tradizione come i donburi, piatti di riso con carne o pesce, la tempura (vera!), ottimi dolcetti, e l'okonomiyaki, una specie di frittatona arricchita con vari ingredienti.

Okonomiyaki che ritroviamo, ottimo, anche in un delizioso locale di recente apertura, Maido, che è specializzato in street food giapponese (e che trovate ampiamente recensito qui).

Ramen

Eccellenti anche questi locali per mangiare i ramen – ovvero noodles in brodo che in Giappone sono in realtà il vero e più consumato piatto nazionale. Sono molto saporiti, saziano e (in Giappone) costano pochissimo. Qui trovate anche qualche consiglio su come andrebbero mangiati in vero stile giapponese.

Infine c'è un indirizzo quasi “segreto” di Milano, una panetteria di dolci e prodotti da forno giapponesi che si chiama La Bottega di Tos. Tra dolci melonpan, pani con le uvette, pani salati e i cosìddetti “pani di marmo” (per l'aspetto non per la consistenza eh!) sono una gioia per gli occhi prima che per il palato. Bisogna però prima prenotare online i prodotti desiderati scrivendo ai proprietari sul loro sito. 

Per chi invece volesse cimentarsi a casa con la cucina giapponese (troverete ricette ovunque sul web e diversi libri in qualsiasi libreria) per procurarsi gli ingredienti si può fare un salto da Kathay. Un negozio in via Rosmini, nella China Town milanese, gestito da cinesi appunto, ma che vende anche prodotti alimentari di altri paesi asiatici. Qui c'è un'ampia scelta di prodotti per cucinare: brodo dashi per zuppe, riso speciale per sushi, alghe, funghi giapponesi, condimenti e noodles. C'è anche una sezione dedicata ai suppellettili, dove potrete crearvi il vostro piccolo set di ciotole, bicchieri di ceramica per il tè, porta salsa di soia e bacchette. Perché non potete proprio mangiare la vostra creazione giappo su un piatto qualunque e con la forchetta!

Kathai Milano

Per tutti gli amanti dei fumetti giapponesi (o per chi magari non li conosce ancora e vuole scoprirli!) a Milano anime e manga si trovano da Yamato Shop in via Palazzi che vende anche dvd di animazione importati dal Sol Levante ma anche libri, modellini, cd di colonne sonore e piccoli gadget

E anche a La Borsa del Fumetto in Porta Venezia che, oltre a classici italiani e americani, ha un'ampia sezione dedicata ai fumetti giapponesi. Spesso vengono organizzati eventi a tema per gli appassionati di questo genere.

Infine per chi volesse approfondire la cultura giapponese in maniera più ampia un indirizzo utilissimo a Milano a quello del Centro di Cultura Giapponese in via Lovanio che organizza corsi di lingua giapponese, di pittura, di meditazione zen, di origami, di ikebana, ovvero l'arte nel disporre i fiori, e di fukoshiki, l’arte di avvolgere elegantemente con un tessuto oggetti e regali.

E voi, dove andate per il vostro shopping giapponese a Milano? Dateci i vostri consigli su Facebook!

Blue is in Fashion this Year
Scritto da Erica Baldi Blue is in Fashion this Year
{}