GrouponMag MILANO

Turbigo, il ristorante sui Navigli per conquistare Milano

Scritto da MONICA PAPAGNA | 6.10.2014 |
Turbigo, il ristorante sui Navigli per conquistare Milano

Turbigo è il terzo nato dopo il famoso Pisacco e, forse, l'ancor più famoso Dry. Dopo aver conquistato la zona Brera, i tre soci Giovanni Fiorin, Diego Rigatti e Tiziano Vudafieri partono alla conquista dei Navigli dove, in effetti, da qualche tempo, si inizia a respirare aria nuova.

Il Turbigo è uno di quei locali che è obbligatorio segnalare. Moderno, raffinato senza eccessi e con un delizioso giardino interno che è quanto di più prezioso possiamo trovare a Milano. Una sorta di giardino segreto immerso nel fascino di una vecchia casa di ringhiera. Cassette della frutta, piante ed erbe aromatiche fanno da cornice ai piccoli salottini arredati con divani, cuscini e tavoli di legno. L'interno è anch'esso molto moderno, ma ben mixato con l'antichità dell'edificio. Tutto è studiato nei minimi dettagli, ma non ci sono eccessi. È uno di quei locali che starebbe bene a Londra o a Parigi, ma che per fortuna è a Milano.

turbigo interni

È possibile scegliere di sedersi in giardino, all'interno del locale, ma sono molto gettonati anche i tavoli posizionati lungo il canale. Perché si sa che noi milanesi siamo curiosi di scoprire nuovi e deliziosi posticini, ma il fascino del Naviglio è sempre un richiamo irresistibile.

Il menù è creato dal giovane chef Raffaele Lenzi, che non si è limitato a creare un menù per la cena, ma ne ha creato uno per ogni momento della giornata: dalla colazione all'aperitivo, passando per pranzo e merenda.

turbigo esterni

Interessante la carta dei vini, composta principalmente da vini italiani, ma con anche qualche incursione francese e slovena. Ancora più notevole è la carta dei cocktail, presentati in formato “mignon”, nel senso che sono davvero parecchio più piccoli rispetto allo standard milanese, ma che sono fatti assolutamente a regola d'arte, con ingredienti di primissimo livello.

Caff

Ci vuole davvero poco per capire che la scritta dietro il bancone “specialità cocktail” non mente. Certo, scordatevi le scodelle di mojito a cui certi locali vi hanno abituato, qui si parla di qualità, non quantità.

Insomma, Turbigo è uno di quei locali da tenere d'occhio, che ci ha subito conquistati e che sicuramente conquisterà anche voi.

Turbigo
Alzaia Naviglio Grande, 8
Tel. 0289400407

Articoli correlati
Mariù
La Drogheria
Mangiare milanese a Milano

Monica Papagna
Scritto da Monica Papagna Monica Papagna
{}