Sushi Bar Emanuela di Zhang Fuyan

Ristorante
Corso Concordia, 10, 20129 Milano Corso Concordia, 10, 20129 Milano Indicazioni stradali
Consiglia questo posto per primo!
82% di 89 clienti lo consiglia

Deal (2)

Dai nostri Editor

Il Sushi Bar Emanuela situato in Corso Concordia, tra Porta Venezia e Porta Vittoria, è un ristorante giapponese capace di regalare un'atmosfera perfetta per un pranzo tra colleghi o per concedersi una pausa rilassante con gli amici gustando ottimo cibo nipponico. Pesce fresco di qualità, personale accogliente e amichevole, una fornita carta di ottimi vini e una comoda location fanno del Sushi Bar Emanuela una tappa fondamentale per gli amanti delle specialità giapponesi, da gustare anche comodamente a casa grazie al servizio d'asporto e alla consegna a domicilio.

Commenti

250
46 suggerimenti
Verificato
Segnala | 2 ore fa
Sushi nella norma degli all you can eat. Servizio un po' lento. Personale gentile.
È stato utile?
Verificato
Segnala | 4 giorni fa
Sono bravissime!!!e il sushi buonissimo è dire poco
È stato utile?
Verificato
Segnala | 4 giorni fa
buon sushi , consigliato
È stato utile?
Verificato
Segnala | 4 giorni fa
Cino buono, solo un po lenti
È stato utile?
Verificato
Segnala | 7 giorni fa
sushi molto buono, locale piccolo ma a accoglilenlnte, personale molto gentile da riprovare sicuramente
È stato utile?
Verificato
Segnala | 7 giorni fa
Non si riesce a mangiare perché lenti Non ci manderei nessuno
È stato utile?
Verificato
Segnala | 9 giorni fa
Locale piccolo e fa solo sushi, ma molto buono
È stato utile?
Verificato
Segnala | 14 giorni fa
Servizio un pò troppo lento, ma la qualità compensa.
È stato utile?
Verificato
Segnala | 14 giorni fa
un filo lenti ma cibo ottimo
È stato utile?
Verificato
Segnala | 17 giorni fa
Siamo andate in 4 colleghe per pranzo. Ci siamo trovate molto bene e ci è piaciuto molto tutto quello che abbiamo ordinato. Provatelo!
È stato utile?

Guardati intorno
Sushi Bar Emanuela di Zhang Fuyan

Groupon ha verificato che l'utente è realmente stato da Sushi Bar Emanuela di Zhang Fuyan.