GrouponMag FIRENZE

10 delle migliori gelaterie di Firenze

Scritto da ALESSANDRO BERTINI | 30.6.2014 |
10 delle migliori gelaterie di Firenze

Tutti noi siamo abituati a mangiare il gelato in qualsiasi stagione ma è fuor di dubbio che sia l'estate il periodo in cui se ne fa maggior consumo e allora come non parlarvi delle migliori gelaterie che potete trovare a Firenze, città che tra giugno e agosto raggiunge temperature record di 40° e... ha visto nascere il gelato?

Bernardo Buontalenti, ricordatevi di questo nome. A lui viene attribuita l'invenzione del gelato (almeno nel mondo occidentale) e per la precisione della crema fiorentina che per la prima volta venne servita al banchetto di nozze di Maria de' Medici con Enrico IV re di Francia nel 1600 con l'intento di stupire la corte francese ospite a Palazzo Vecchio. Inutile dire che la missione ebbe successo.

gelato estate

Il gusto che si chiama così in suo onore è un mix tra crema e panna e potete trovarlo solo a Firenze e in qualche gelateria della provincia. La prima che viene in mente è la Gelateria Badiani, sul viale dei Mille a poche centinaia di metri dalla stadio, che nel 1979 creò il gelato Buontalenti per omaggiare l'eclettico fiorentino (fu architetto, scultore, pittore, ingegnere militare ed idraulico! E si dilettava anche in cucina e nella preparativi per le feste di corte... un uomo che non amava oziare) a cui si devono, tra le tante opere, anche alcune decorazioni interne di Palazzo Pitti e la famosa Grotta del giardino di Boboli.

Il Badiani è uno dei primi nomi che vengono tirati in ballo quando a un fiorentino parlate di gelato e la sua posizione non propriamente centrale ne fanno una meta frequentata soprattutto dai "locals", che ne hanno fatto un punto di ritrovo serale, nonostante le porzioni siano notoriamente piccole e i prezzi piuttosto elevati. Un po' come il Vivoli, altra storica gelateria di Firenze (in via dei Mille ) che eccelle per la qualità del gelato ma non per la generosità.

vivoli

Non sono ovviamente le sole buone gelaterie di Firenze. Nel centro storico, o non troppo distante, ci sono degli ottimi laboratori artigianali che attirano frotte di fiorentini e di turisti.

Una delle mie preferite è il Carabè, in via Ricasoli, soprattutto grazie ai gusti di gelato alla frutta e alle granite alla siciliana! Se ci passate assaggiate la nocciola o il pistacchio!

carabe

Altro posticino niente male, a due passi dal Ponte Vecchio ma in una viuzza secondaria che di solito viene risparmiata dai turisti, è il Carapina in via Lambertesca. Cosa lo contraddistingue dalle altre gelaterie? Una selezione di gusti meno convenzionali, come ad esempio la crema al vin santo o il gelato ai cantuccini di Prato.

Poco lontano, appena "due ponti" dopo il Ponte Vecchio, si trova una delle gelateria più frequentate dai fiorentini, La Carraia, sul lungarno Soderini proprio a un'estremità del Ponte alla Carraia. La sua particolarità fino a poco tempo fa era il cono da un euro, una rarità per Firenze! Adesso il prezzo minimo è salito a 1,50 € ma rimane pur sempre uno dei meno cari e tra le gelaterie dal rapporto qualità prezzo migliore. Già, perchè al di là del costo le code chilometriche fuori dal negozio sono dovute anche alla bontà del gelato e all'ampia varietà di gusti.

Rimanendo in centro, ma in zona stazione, il Triangolo delle Bermuda del maestro gelataio Vetullio Bondi è una garanzia. A proposito, non scordate di assaggiare la crema del Magnifico!

Grom

Dietro il Duomo invece alloggia il... pomo della discordia! La gelateria Grom, presente in oltre 30 punti vendita in tutta Italia, ha incontrato i favori e ovviamente le critiche dei fiorentini. "Gusti genuini realizzati con prodotti di prima scelta", "un gelato prodotto a Torino, che di artigianale ha ben poco". Comunque la pensiate, se volete gustarvi un super gelato (a un super prezzo) dovrete prima farvi una bella coda.

Infine tre chicche un po' fuori dai percorsi turistici:

  • La gelateria De' Medici, in via dello Statuto. Una delle più amate dai fiorentini e anche dal sottoscritto che adora la sua cioccolata con scorze d'arancia!
  • Il Sorriso, in via Erbosa. Ci sono affezionato perchè mi riporta indietro ai tempi in cui insieme ad alcuni amici facevamo l'accoppiata pizza (tartufata) del vicino ristorante La Piazzetta e gelato del Sorriso. Ottima qualità e porzioni abbondanti!
  • sorriso
  • Gelateria Damiani: forse la meno nota tra quelle elencate, è perfetta per gustarsi seduti un buon gelato! Io vi consiglio l'abbinamento fragola e gusto Damiani!
  • Che dite, tra queste c'è anche la vostra gelateria preferita? Ho tralasciato dei nomi eccellenti (una su tutte, l'ottima gelateria De' Neri)? Mai come in questo caso la risposta migliore in questi casi la fornivano i latini... "De Gustibus"! E quindi se volete parliamone su Facebook o Twitter e dateci la vostra opinione!

    Girovagate
    Scritto da Alessandro Bertini Girovagate
    Alessandro Bertini, 100% fiorentino di provincia e fiero di esserlo, impulsivo e riflessivo, brontolone ma versatile e pronto a farsi in due quando serve. Quando non è in giro cerca di placare la sua viscerale passione per i viaggi scrivendo qui e sul suo travel blog, Girovagate.

    {}