GrouponMag BARI

3 locali nuovi e di tendenza a Bari tra food e design

Scritto da FLAVIA DE FILIPPIS | 16.9.2014 |
3 locali nuovi e di tendenza a Bari tra food e design

Bari dal punto di vista dei locali e dei concept store è molto ricettiva. Non possiamo negarlo, noi baresi cerchiamo sempre di portare una ventata di freschezza e novità. Ecco perché proprio ultimamente sono stati aperti tanti posticini curiosi e luoghi del cuore che voglio proprio consigliarvi e che vanno ad aumentare il numero di ristoranti e locali di Bari dove mangiare o bere qualcosa.

Frulez

Partiamo da Frulez, in Piazza Umberto 1: non un semplice coffee bar ma qualcosa di meglio, molto meglio! Frulez è un green bar dove si associano in un connubio perfetto ricercatezza nelle proposte alimentari e genuinità dei cibi proposti. Nato dall’unione di ragazzi intraprendenti, che hanno sempre avuto a che fare con la terra, Frulez vuole essere il polmone alimentare della città. Almeno una volta a settimana io sono di casa lì, per scoprire le nuove zuppe del giorno, i frullati benessere con aggiunta di aloe, le insalatone miste, piene di tutta la frutta e verdura rigorosamente di stagione…un vero concentrato di benessere. Qui inoltre potrete assistere a mostre di ogni genere, presentazione di libri e degustazioni di vini locali.

Spostandoci più verso via Sparano, di fronte ad H&M si trova Bacio di Latte ma perché ve ne parlo? Perché Bacio di Latte è il primo bar che ha introdotto a Bari il Baby Pit Stop, ideato dall’Unicef. Si tratta di un angolino dove le mamme possono allattare in assoluta tranquillità il loro bambino, sorseggiando un tè con le amiche e possono cambiare il pannolino nel bagno predisposto. L’iniziativa Baby Pit Stop a Bari, che prende il nome dalla nota operazione del cambio gomme e pieno di benzina effettuata durante le gare di Formula 1, è supportata dall'associazione Latte+Amore=MammaMia a sostegno dell'allattamento al seno; un team di ostetriche e mamme, prima di tutto, unite contro ogni tipo di pregiudizio nei confronti dell'allattamento naturale. Il locale aderente all'iniziativa è riconoscibile grazie al logo-adesivo sulle vetrine esterne.

mozzarella

Infine vi porto da 36mq, un concept store di appena trentasei metriquadri appunto, in via Putignani 38, la strada "alberata" del quadrilatero della moda, a due passi dallo storico Palazzo Mincuzzi; 36mq nasce dall'idea di ricreare un ambiente unico e ricercato attraverso un viaggio di esplorazione e di avventura, in cui la scelta della luce, della musica e degli aromi, s’incontrano in uno spazio variegato ed accogliente.

Una scelta cromatica total white per non confondere la mente e lo sguardo di un acuto osservatore. Non solo oggetti ma abiti sartoriali, dettagli bon ton e accessori per i più piccoli; e proprio a questi ultimi amici spesso sono dedicati gli happy hour fiabeschi, pomeriggi di coccole, succhi di frutta e fiabe raccontate.

Ci sono tantissimi altri posti di cui parlare, ma perché svelarveli ora? Seguitemi e li scopriremo insieme!

(Tutte le foto sono di Frulez)

Flavia De Filippis
Scritto da Flavia De Filippis Flavia De Filippis
{}