GrouponMag MILANO

Blue Note, il Jazz Club & Restaurant di Milano

Scritto da CABIRIA MAGNI | 4.11.2014 |
Blue Note, il Jazz Club & Restaurant di Milano

Ci sono dei luoghi che col loro nome si portano appresso una storia intera, e un carico di emozioni difficili da decifrare tutte insieme. Uno di questi nomi è quello del Blue Note: la blue note è innanzitutto una nota tipica delle scale utilizzate dagli schiavi afro-americani, le scale che diedero origine al blues, e che ne crearono poi le atmosfere e le suggestioni tipiche cui siamo abituati a pensare quando sentiamo questa parola.

Ma Blue Note è anche un jazz club famosissimo, che dal 2003 a Milano apre tutti i giorni le sue porte alla musica, tranne il lunedì.

La storia di questo locale è quella di un gruppo di amici che hanno creduto nella loro passione.

Pianoforte

Una sera Paolo Colucci, un avvocato che all’epoca dei fatti lavorava a New York, se ne sta al Village, seduto in uno dei suoi locali preferiti, il mitico Blue Note, appunto, che nella città americana aveva aperto i battenti negli anni Ottanta; lì incontra per caso un amico, con la stessa passione: quella sera nasce l’idea di portare questo locale con tutto il suo mondo a casa, in Italia.

Come per tutte le grandi idee, gli inizi sono travagliati nel senso che la proprietà americana tutto aveva in mente fuorchè di esportare un format in Europa: lo avevano già fatto in Giappone, a Tokyo e Nagoya, e sembrava sufficiente.

Ma la tenacia di chi crede in qualcosa non va sottovalutata ed è così che dopo tre anni di trattative, iniziate nel Natale del 2000, quella che prima era solo un’idea prende una forma molto concreta, in via Borsieri 37, nel cuore del quartiere Isola di Milano.

Al Blue Note sono passati tutti i più grandi del jazz e Blue Note è anche il nome di una delle più importanti etichette discografiche di questo genere, tanto per non smentirsi; per sei giorni alla settimana, la musica diventa la protagonista su questo palco, con due spettacoli giornalieri: il Blue Note offre infatti una doppia programmazione, con una prima serata, con cena, e una seconda serata. Non credo ci sia quindi bisogno di dire che il calendario è fittissimo!

Che altro dire, che la programmazione, da Settembre a Maggio, prevede circa 350 spettacoli ogni anno, e che potete acquistare i biglietti anche online, o perché no, fare un abbonamento.

blue note ristorante

Al Blue Note c’è anche un ristorante con una buona selezione di vini. Quando gli avvocati hanno scelto di importare questo format non hanno copiato proprio tutto: pare infatti che nell’omonimo locale di New York non si mangiasse granchè bene e allora perché non approfittarne per dare un tocco italiano? Per come la vedo io, non avrebbero potuto trovare scusa migliore per farlo.

A luglio di quest’anno il Blue Note ha debuttato anche in Borsa, presentandosi come “piccola impresa culturale”; queste le parole di Colucci: “siamo i più piccoli del listino milanese, e forse anche d’Europa, ma siamo quelli che fanno più casino”. Che secondo me sono il miglior manifesto di tutto ciò che anima questo posto, che si porta appresso una storia come quelle che da bambini fanno sognare un po’.

Magari vi sembrerò un po’ matta ma qui secondo me la magia inizia fuori dalla porta del locale... figuriamoci poi cosa succede dentro!

Blue Note
Via Pietro Borsieri, 37
Telefono: 0269016888

Articoli correlati
Milano: 10 luoghi imperdibili per il primo bacio
Offerte bar a Milano
Mangiare e bere a Milano

Blog di Viaggi
Scritto da Cabiria Magni Blog di Viaggi
{}