GrouponMag BARI

Che cos'è lo shatush? E dove farlo a Bari?

Scritto da FLAVIA DE FILIPPIS | 9.2.2014 |

Che cos'è lo shatush? E dove farlo a Bari?Da circa due anni, (quasi tre) tutte le esperte beauty girls, appassionate di tagli, colore e acconciature, parlano solo di una cosa: shatush, una delle tecniche più richieste dalle donne. E a Bari non siamo da meno quindi voglio farvi scoprire di che si tratta e dove potete fare lo shatush a Bari se ne avete voglia.

Lo shatush o hair highlights nasce anni fa ad opera del famosissimo hair stylist Aldo Coppola, il parrucchiere delle dive; la sua tecnica, denominata anche “nuvola”, prevede la schiaritura attraverso una sfumatura più chiara fino a tre gradazioni di colore, evitando l’effetto ricrescita come le ormai antiche meches. Attraverso la cotonatura di tutta la capigliatura effettuata con un pettine particolare, si procede alla schiaritura delle parti sollevate evitando così di toccare la radice con il colore. La tintura si lascia in posa, si lavano i capelli molto accuratamente, si applica una maschera ristrutturante et voilà, il gioco è fatto.

Tutte possono decidere di fare lo shatush, ideale per i colori di capelli che vanno dal castano al biondo, ed è un tipo di colorazione amato anche dalle star.

Quella dello shatush è una tecnica così diffusa che ora anche le grandi case cosmetiche, fiutando l’affare, hanno creato kit di colorazione fai da te, facili da applicare (così dicono, ma io personalmente eviterei, avendo i capelli già decolorati vorrei evitare l’effetto color verde pisello!)

Quanto ai costi, considerando che il procedimento è un po’ lungo, i prezzi si aggirano intorno ai 70/100 euro in base ai saloni.

mami_400x300A Bari quasi tutti i parrucchieri conoscono la tecnica dello shatush ma io personalmente vi consiglio il mio salone di riferimento per questo tipo di applicazione: sto parlando di Maison Mamì Colors in via Mauro Amoruso 41, la strada che porta al centro commerciale Unieuro, zona Poggiofranco.

L’ho scoperto quest’estate e devo confessarvi che la mia situazione era piuttosto critica visto che avevo cambiato circa 5 colori in 4 mesi e mi sono presentata con i capelli giallo limone: Luca Lopez, l’art director del salone, ha dato ai miei capelli nuova linfa.

Il salone è molto particolare: i tavoli fluo in stile barocco sono l’elemento che fa da cornice al centro d’immagine curato, come vi dicevo, da Luca Lopez, allievo di Coppola, che ha deciso di trasferirsi nella sua città d’origine per far conoscere nuove tecniche di taglio e colorazione.

A Bari Maison Mamì Colors è un nuovo concept tra gli store dedicati alla bellezza dei capelli, progettato dall’hair stylist milanese e direttore creativo Luigi Ciccarelli e non a caso questa hair boutique si rivolge a tutte coloro che hanno idee originali e vogliono colpire con colore, tagli e stile.

Avvalendosi dei prodotti Wella e Sebastian Luca esegue, a parer mio, colorazioni uniche, adatte al volto di ogni singola cliente. Spesso, infatti, si associa allo shatush anche un nuovo tipo di colorazione chiamato Hair Drops e nato proprio nei saloni Maison Mamì; si tratta di una tecnica di decolorazione innovativa e assolutamente naturale in quanto in sostituzione dei frappè hennè, altra tecnica che, in passato, colorava i nostri capelli, con gli Hair Drops ora possiamo mantenere la nostra tonalità, schiarendola senza sbalzi netti di tono e senza stressare la cute.

Come funziona? Attraverso delle sfere in plastica trasparente chiamate Hair Drops conteneurs si avvolgono i capelli in una soffice corolla di calore che disperde l'ossigeno e i pigmenti colore in profondità e in maniera uniforme.

Shatush ed hair drops sono le due tecniche proposte da Maison Mami colors a Bari, che spesso vengono associate tra loro, per creare giochi di luce naturali, unici e so chic!

Io ho provato e sono rimasta soddisfatta, voi provate e vediamo cosa ne pensate...

Maison Mamì Colors

Via Mauro Amoruso 41

Tel: 080 5046009

Website: http://www.maisonmamicolors.it/bari.html

Flavia De Filippis
Scritto da Flavia De Filippis Flavia De Filippis
{}