GrouponMag CATANIA

Comprare e mangiare biologico a Catania

Scritto da FRANCESCA MIGNEMI | 21.10.2014 |
Comprare e mangiare biologico a Catania

Sicuramente Catania offre molte opportunità ai vegetariani, ai vegani ma anche a coloro che, pur non essendo né l’uno né l’altro, sono attenti all’ambiente e a ciò che mangiano.

La città offre molti punti vendita per l’acquisto di prodotti biologici, vegani e vegetariani, inoltre esistono un paio di ottimi ristoranti per coloro che hanno l’esigenza o il piacere di questo tipo di cucina. Quella che segue è una piccola selezione rispetto ai numerosi punti di riferimento della città.

La cucina dei colori

La Cucina dei Colori

E' uno dei luoghi che preferisco a Catania. Di questo piccolo locale amo tutto: cucina, colori, ambiente, i tavoli unici che ti permettono di socializzare, l’atmosfera in generale. In via San Michele, dal 2006, offre una cucina ovviamente stagionale e molto variegata. Troverete sempre piatti a base di cereali quali miglio, orzo, riso, non manca mai una pasta golosa e ricca di verdure, e secondi a base di seitan o formaggio, talvolta una digressione sul pesce. Una nota non trascurabile i loro dolci sempre squisiti anche quando sono vegani (perché diciamo le cose come stanno, i dolci vegani hanno spesso il sapore del cartone!). Due le formule: menu à la carte la sera, il giorno invece potete comporre il piatto come volete al banco. Il loro pane è realizzato con grani antichi di Sicilia. Vini biodinamici e birre artigianali non mancano mai dalla loro cantina. Tutti i martedì alle 18 potrete seguire una lezione di cucina che si concluderà con una deliziosa cena. Organizzano anche catering.

La cucina dei colori, Via San Michele, 9. Tel: 0957159893

Biò Supermercato Biologico

Aperto 14 anni fa è stato uno dei primi negozi di biologico con questo concept a Catania, che già aveva i suoi punti di riferimento del biologico ma in altra veste. In un ambiente piacevole, troverete un’offerta ampia, ottimo il banco carni, salumi e formaggi con personale competente che saprà consigliarvi. Ampia la scelta anche nel settore pulizia casa e cosmetica, nondimeno il settore curativo dove sarete guidati da personale competente.

Biò Supermecato Biologico, Via G. Patanè, 25. Tel: 0957167255

Fera Bio

‘A Fera Bio

‘A Fera Bio è un appuntamento mensile imperdibile per chi ama il genere. Si tratta di un’esposizione di produttori in biologico che arrivano da diverse parti della Sicilia. Troverete dagli ortaggi alle farine di grani antichi, ai formaggi di latte crudo, ma anche l’olio, il vino, the e infusi con i frutti e fiori dell’Etna, e inoltre artigianato locale ed ecologico; insomma una festa per gli amanti del genere, come me. A tutto ciò si affiancano attività creative per i bimbi, sedute di yoga e shiatsu, il tutto nella meravigliosa cornice del Giardino dell’Istituto per Ciechi “ Ardizzone Gioeni”.

‘A Fera bio, La seconda domenica di ogni mese dalle 9:30 alle 14:00. Istituto per ciechi Ardizzone Gioeni, via Etnea 595

Natura Si

Natura Sì

Aperto da qualche mese a Catania si trova in una zona centralissima, nei luoghi dello shopping. Precisamente in piazza Europa all’interno del Borghetto Europa. Anche questo un ambiente piacevole colorato offre un’ampia offerta di prodotti non solo alimentari ma anche cosmetici, prodotti per l’infanzia e per la casa. Annesso il ristorante dove consumare una sana pausa pranzo o una cena con gli amici.

Natura Sì, Piazza Europa, Borghetto Europa. Tel: 0957221237

Salvia e zenzero

Salvia e Zenzero

Salvia e Zenzero, ultimo solo in ordine di arrivo, è un delizioso ristorantino collocato nel centro storico di Catania. Offre una cucina, biologica, vegana e vegetariana, locale con qualche incursione nelle altre culture. Organizzano aperitivi a tema anche con musica dal vivo. Organizzati anche per il take away

Salvia e Zenzero, Via Mons. Ventimiglia, 93 angolo via Pistone, 1. Tel: 0952962917

Articoli correlati

Mangiare etnico a Catania

Spa a Catania e dintorni

10 cose gratis da fare e vedere a Catania

Francesca Mignemi
Scritto da Francesca Mignemi Francesca Mignemi
{}