GrouponMag

Consigli make up per la notte di Capodanno

Scritto da FEDERICA CIMETTI | 5.11.2015 |

Consigli make up per la notte di Capodanno

Lo sforzo che viene richiesto ad una donna per una serata impegnativa come quella di capodanno può essere compreso realmente solo da un’altra donna. Se siete delle brave persone che si organizzano per tempo probabilmente lo stress da capodanno inizia molti giorni prima, con il detestabile cruccio del cosa mi metto che impone, "ahinoi", una sessione di shopping mirato. Un altro grande interrogativo, secondo solo alla scelta dell’acconciatura, si pone poi sulla nostra strada: come mi trucco per evitare che alle 4 di mattina il mio viso non si sciolga come un gelato al sole? "Don’t panic". Il trucco c’è ma non si vede.

Prima della base

Per far sì che il vostro fondotinta non vi abbandoni sul più bello vi consiglio di usare un primer: è un prodotto concepito per far aderire meglio il fondotinta alla pelle, rendendola compatta e levigata. Trattandosi di un composto a base di siliconi ve lo sconsiglio nell’uso quotidiano perché tende ad occluderee i pori; per una sola serata come quella di capodanno direi che si può fare!

Parola d'ordine: waterproof

Sembra banale ma non è così. La causa principale del disfacimento del nostro trucco occhi è proprio il mascara. Se avete intenzione di trascorrere la serata in discoteca non potete proprio prescindere dalla scelta di un mascara waterproof! Una volta asciutto resterà intatto sulle vostre ciglia per tutta la serata, anche se vi tufferete in piscina. Vi basterà utilizzare uno struccante occhi bifasico per eliminare senza alcuna difficoltà ogni residuo.

Cat eye perfetto

Un altro trucchetto che vi consentirà di allungare la durata del vostro trucco occhi è l’ombretto. Ma non sulla palpebra, bensì nella rima dell’occhio: tamponate un ombretto dello stesso colore sulla matita o il kajal che avete precedentemente applicato nella rima, potete aiutarvi con un piccolo pennello piatto a setole rigide. Risultato a lunga tenuta garantito!

Labbra definite

Per la bocca vi consiglio di scegliere una tinta per labbra: sono super pigmentate e piuttosto lucide, inoltre la consistenza sostanziosa del prodotto impedisce che entri nelle pieghette, evitando così l’effetto rossetto sbiadito. Se preferite l’effetto nude portate con voi un burro di cacao, tutto sommato dovrebbe entrare anche nella "clutch mini size", no?

Mai più pelle lucida

Altro noioso inconveniente: la pelle del viso dopo qualche ora (soprattutto se siete in un locale affollato) inizia a lucidarsi. Oltre allo sgradito effetto ricordatevi che una pelle lucida equivale ad un fondotinta che scivola via lentamente dal vostro viso. E questo non va bene. Portate con voi le salviette opacizzanti! Vengono vendute in graziose piccole confezioni comode da portare sempre con voi e vi permetteranno di "mattificare" tutto il trucco in pochissimi secondi, vi basterà solo tamponarle sul viso con delicatezza.

E se non riuscite proprio a truccarvi da sole? Semplice, affidatevi alle mani di una persona esperta: che sia una make up artist o una esperta di bellezza è meglio andare al sicuro e arrivare al veglione di Capodanno con un make up di sicuro successo e non con una maschera di trucco!

La ragazza dai capelli rossi
Scritto da Federica Cimetti La ragazza dai capelli rossi
{}