GrouponMag BARI

Consigli per trovare e scegliere i parrucchieri migliori a Bari

Scritto da FLAVIA DE FILIPPIS | 12.2.2014 |
Consigli per trovare e scegliere i parrucchieri migliori a Bari

Ognuna di noi ha il proprio parrucchiere di riferimento, l’amico del cuore, il confidente che ci tira su nei momenti particolari della nostra vita, quando qualcosa ci spinge a cambiare o anche solo quando vogliamo sentirci più carine e attraenti. Tutte noi pensiamo di sapere a chi rivolgerci per il taglio e il look più giusto per noi, ma conosciamo realmente i migliori saloni a Bari, che potrebbero renderci veramente il TOP?

Come per tutte le cose, anche i parrucchieri hanno le loro specialità: c’è chi è esperto in tagli e chi ha studiato all’estero per diventare il miglior color therapist del capello. Per questo voglio accompagnarvi in un excursus tra i saloni a Bari, dove rivolgervi per le più disparate esigenze.

Partiamo dal centro della città e più precisamente nella zona Umbertina: qui da anni si trova il salone del noto coiffeur Gianfranco. Il suo hair center in via B. Buozzi  49, nelle vicinanze dell’Acquedotto, è frequentato quotidianamente dalla Bari "bene" perché i prezzi non sono bassissimi. Io personalmente ve lo consiglierei per il taglio a rasoio (la sua specialità) e per i prodotti Shu Uemura che potrete trovare all’interno del suo salone.

Sempre in centro, questa volta in via Melo 5, possiamo fare un salto da Pino Catanzaro, nel suo Mitù, anche questo parecchio costoso ma indicato per il colore. Io ci sono andata diverse volte per risolvere la situazione drammatica del ritorno al biondo cenere dal rosso senza passare per il verde e lui mi ha salvata: a rimetterci ovviamente il mio portafoglio ma ne è valsa la pena! All’interno del centro, più precisamente a piano terra, potrete trovare il miglior servizio manicure di sempre e le mani fatte da Mitù durano più di una settimana, garantito.

Spostiamoci ora verso la zona di Poggiofranco: qui in via Mauro Amoruso 41, Maison Mamì Colors (ne ho parlato qua nel dettaglio) vi farà risplendere con naturalissimi Shatush e Hair Drops (sono allievi di Coppola ed eseguono il loro lavoro sul colore e sui riflessi in modo divino) dove ho anche provato per la prima volta la ricostruzione al Cellophanes. Sul capello viene stesa una soluzione ottenuta dalla miscela di collagene ed henné neutro o con una determinata tonalità (per me l’hair stylist Luca Lopez ha mixato il biondo miele con il biondo perla). Si tiene in posa l’impacco per circa trenta minuti, avvolto dal cellophanes appunto e sotto una fonte di calore quindi si procede al risciacquo dei capelli e alla piega et voilà i capelli tornano come nuovi, più belli, lucenti e corposi che mai.

Come ultimo salone che ho avuto modo di provare non potevo non segnalarvi Fravì di Risola Vittorio, in via Toma 51, una traversa di Viale Unità D’Italia. Perché ve lo consiglio? Per il momento dello shampoo. No, non sto scherzando, da Fravì c’è proprio una zona specifica, poco illuminata, dove durante il lavaggio dei capelli le ragazze eseguono un massaggio relax strepitoso, che vale davvero la pena provare.

Ora avete l’imbarazzo della scelta: pronte a cambiare testa?

Flavia De Filippis
Scritto da Flavia De Filippis Flavia De Filippis
{}