GrouponMag

Costumi da bagno uomo: la top 5 degli evergreen

Scritto da REDAZIONE GROUPONMAG | 29.7.2014 |
Costumi da bagno uomo: la top 5 degli evergreen

Non solo le signore hanno il consueto problema del costume da indossare per coniugare un'abbronzatura coriacea con un tocco il più possibile trendy. Anche noi maschietti ci arrabattiamo tra i modelli dei negozi, scelte ardite con colori sgargianti o classici dal tono più defilato per non dare troppo nell’occhio. Ben inteso, ogni modello ha i suoi pro e i suoi contro anche se alcuni hanno solo dei contro, rendendo la scelta del costume molto più sbrigativa ma frutto di un'attenta scelta!

Ecco 5 modelli, tra classico e innovazione, di costumi da bagno per uomo: scegliete voi cosa è classico, cosa è innovazione e cosa è inguardabile!

costume uomo fiori

Boxer da mare sotto il ginocchio

Roba da surfisti che possono però proporsi con fantasie geometriche d'antan assortite simili al rivestimento dei sedili della Tipo TD del 1992 o decori floreali con piante sconosciute persino agli studiosi di botanica preistorica. Consultate il vostro oculista prima d’esordire in spiaggia!

Boxer da mare sopra il ginocchio

Si riempiono d'aria e acqua una volta immersi generando un effetto-botulino nel posteriore, pericolosi quando ci si siede rischiando di mostrare il contenuto della retina interna. Scoprono il ginocchio lasciandolo arrossare al sole senza accorgersene. Solo dopo la doccia serale le vampe faranno il loro dovere.

Borat costume

Slip

E' roba da fascia protetta, bollino rosso. Capo prediletto per chi ha speso un capitale in palestra durante l'autunninvernoprimavera scorso ammazzandosi di cyclette, pesi e ingurgitando quintali di petto. In verità, s’addicono più a un marmocchio di 6 anni con secchiello e rastrello e lingua in su che tenta di acchiappare il moccio cascante che a un 30enne che gioca a racchette sulla battigia. Anche perché la sabbia s'addentra facilmente e scartavetra che è una meraviglia.

Perizoma

Capo da body builder, se non avete vene grosse come tubi da 12, bicipiti agghindati con tattoo tribali scoloriti e fuori moda da almeno 10 anni e chiappe che sfidano la gravità siete caldamente invitati a non provarci neanche. O provateci lo stesso, c’è di peggio, basta continuare a leggere.

costume 2

Men’s brief bikini

Anche conosciuto come G String Thong o coso-con-la-conchiglietta-finale, fate vobis. Costumino per veri intrepidi che crea un'asimmetria di difficile decodificazione per il cervello umano che, ravvisata la straniante figura, potrebbe lanciare allarmi sotto forma di simpatici attacchi di panico. Va però detto che per sfoggiare un gingillo di quel tipo ci vuole una sontuosa dose di coraggio, oltre che un'autostima ben oltre la media, non tanto per questioni di dimensioni facilmente aumentabili con barbatrucchi d'ogni sorta, quanto per sostenere senza imbarazzi gli sguardi altrui, i sorrisi di sottecchi, le sgomitate da oh-guarda-quello-lì e le immancabili domande sui perché e i percome di una simile scelta. Però garantisce un'abbronzatura iperprofessionale, 98,9% del corpo colorato: per veri minimalisti dell'indumento e massimalisti dell'abbronzatura.

C'è qualche modello di cui ci siamo dimenticati? Qualcosa di imperdibile e che vale la pena segnalare? Potete farlo via Facebook o via Twitter ma attenzione: deve essere così imperdibile da meritare un trafiletto su queste pagine o, perché no, un vero e propri articolo!

[N.d.R. Tutte le foto sono prese da Internet. Non si risponde di eventuali problemi causati da risate involontarie, ad alta voce o incontrollabili!]

Redazione GrouponMag
Scritto da Redazione GrouponMag Redazione GrouponMag
{}