GrouponMag ROMA

Dagli amici della Trattoria degli Amici

Scritto da ROSSELLA DI BIDINO | 14.7.2014 |
Dagli amici della Trattoria degli
Amici

Della Trattoria degli Amici ti potranno dire molte cose prima di dirti che non si mangia affatto male. Perché mai di una trattoria non bisognerebbe parlare del cibo che offre? Quale può essere il suo fascino alternativo?

Si trova a Trastevere come molte altre. E' persino in una zona tendente al turistico e quindi esposta a molti rischi. Perché allora non dovrei parlarti subito dell'ottima insalata calda di calamari con carciofi e maionese di patate? Già questo potrebbe convincerti ad entrare.

Cosa distrae molti? Non di certo le apparenze. Si trova su Piazza di Sant’Egidio e si può pasteggiare all’aperto o al coperto. Il locale è garbato, nulla di rozzo o di raffazzonato. E allora? Prima di scoprirlo sediamoci a tavola.

Ho del vino Bianco de “Gli Amici” 2011 Chardonnay, tu però sei libero di scegliere anche Grecanico, Viognier di Planeta o quello che vuoi. Ci sono vini in bottiglia ed in mescita.

Non c’è nulla che possa distarci dopo un buon calice. Siamo qui per mangiare e chiacchierare.

Alla Trattoria de Gli Amici viene servita dell'ottima cucina romana, al sopra della media e non solo della media di Trastevere. Il tortino di carciofi, oltre l'insalata calda di calamari già citata, mi fa letteralmente impazzire, merita un occhio di riguardo. L'ho assaggiato dopo aver origliato da una tavolata vicino. Era un gruppo bello folto e c'era il solito saputo e, per una volta tanto, lo era per davvero.

Trattoria degli Amici Roma

Sulla pasta alla amatriciana potresti udire pareri distinti. Ma al mio compagno di avventure culinarie, alias la Cavia, non dispiace proprio. Il saputo, di cui sopra, invece, manifestava qualche perplessità almeno rispetto alla sua idea di rigatoni all’amatriciana. Romani!

E chi ha bisogno di sentirsi a casa ha le classiche lasagne. Carciofi alla romana non mancano. Non dite alla Cavia che c'è pure il Mont Blanc ai frutti di bosco. Non gli resisterebbe.

Ma ora veniamo ai luoghi (non) comuni. La Trattoria de gli Amici è speciale per tanti piccoli dettagli. Va oltre il cibo e pure oltre la lista dei vini, seppur arricchita da i Wines for Life.

La Trattoria de gli Amici ha un perché: è gestita da una cooperativa promossa dalla Comunità di Sant’Egidio. Chi ti serve, chi cucina, chi ti accoglie è una persona con disabilità. Non sarai tu ad aiutare loro,  ma loro sono lì per aiutare te proprio come degli Amici. Loro lavorano affiancati da professionisti ed altri amici volontari.

Il passaparola e Wine for Life, anni fa, mi portarono alla Trattoria de gli Amici. “Wine For Life” e “Food For Life” puntano oltre. Se la Trattoria mira a realizzare e supportare l'inserimento delle persone con disabilità, Wine e food for Life ambiscono a supportare l'Africa. Non a caso la Comunità di Sant'Egidio è chiamata l'ONU di Trastevere. Guardano oltre, fanno altro, danno dignità a Gli Amici.

Trattoria degli amici a Roma Trastevere

Come ti ho scritto però alla Trattoria il cibo c'è ed è di qualità. Il cibo, quindi, non è un contorno al solito buonismo. Il fare qualcosa per gli amici non viene vissuto come una scusa. Oltre che il cibo anche il locale è piacevole. Alle pareti sono esposte le opere di persone disabili. Ogni quadro, fotografia o oggetto d'arte è un'interpretazione, a volte pure ironica, del mondo d'oggi. Qualcuno direbbe del mondo visto con altri occhi, ma qui siamo da Gli Amici. L'amico non è un altro. L'amico è una persona con un nome, una storia, un volto da accarezzare con gli occhi. Forse per queste che nel sito della Trattoria de Gli Amici li puoi scoprire uno ad uno.

Io però ho un certo languorino, che cos’altro scegli da menù della Trattoria?

Trattoria degli amici
Piazza di Sant'Egidio, 6
Telefono: 065806033

Ma che ti sei mangiato
Scritto da Rossella Di Bidino Ma che ti sei mangiato
{}