GrouponMag CATANIA

Dove comprare l’abito da sposa a Catania

Scritto da VALENTINA GRISPO | 27.1.2015 |
Dove comprare l’abito da sposa a Catania

La chiesa da prenotare, la location per il ricevimento da scegliere, il catering, il fotografo, le bomboniere, trucco e parrucco, i segnaposto, gli inviti e le partecipazioni, e poi ovvio, la lista nozze, la luna di miele... nella to-do-list del weedding day sono tantissime le voci da spuntare ma una in particolare toglie il sonno alle future spose: l’abito.

Lo sogniamo fin da bambine, lo abbiamo immaginato centinaia di volte e quando arriva il momento di cercare quello che fa per noi abbiamo anni di aspettative e sogni da soddisfare. Sì perché l’abito da sposa è uno (si spera) ma i desideri di chi lo indosserà sono tanti quanti gli stili e i gusti di chi si appresta a sceglierlo.

Principesco o a sirena, tutto pizzi, ricami e trasparenze o dal sapore vintage, romantico e sfarzoso oppure minimal, ogni donna nel suo “giorno più bello” può scegliere che tipo di sposa vuole essere, se restare legata alla tradizione o se osare, proiettando nell’abito che indosserà l’immagine che ha di sé e della sua personalità. Perché, a costo di guastare il romanticismo, il “Sì, lo voglio” è prima quello che la sposa dice in atelier al suo abito e poi quello che dirà all’altare al suo quasi-marito.

La scelta come prevedibile è tutt’altro che semplice, tra dubbi, incertezze e la voglia di apparire al meglio, hanno un ruolo fondamentale gli atelier specializzati che hanno il compito di ascoltare le richieste della futura sposa, soddisfarne i desideri e indirizzarla verso il modello più adatto, che metta in evidenza i suo punti forti e aiuti a camuffare piccoli difetti. Le più romantiche sostengono che sia l’abito a scegliere la sposa e non viceversa.

abiti da sposa Catania

Nel dubbio, ecco i tre atelier di Catania dove non potete fare a meno di prendere un appuntamento, se siete alla ricerca dell’abito dei vostri sogni:

MF La Sposa

A Catania le spose che interpretano la sicilianità come un dono e che sono orgogliose delle proprie radici, scelgono gli abiti della stilista Marella Ferrera con i suoi pizzi, merletti e trini sono un vero e proprio inno alla tradizione siciliana. Veli che ricordano reti di pescatori, bustini che si rifanno agli intrecci dei coralli, cura e sartorialità d’altri tempi, l’abito da sposa firmato dalla stilista siciliana è un abito che si indossa e si tramanda.

Marco Strano Atelier

La sposa che vuole essere originale e non convenzionale, si rivolge a Marco Strano, giovane fashion designer catanese che ha un’idea innovativa dell’abito per le nozze e coniuga tradizione e innovazione utilizzando tessuti insoliti che plasma a suo piacimento con grande fantasia e creatività. Nelle sue creazioni convivono pizzo, tulle siciliano, centrini all’uncinetto, fiori in PVC, juta e cartapesta.

abito sposa prova

Alba Eloisa D’Alessandro

Dalla via dell’alta moda di Milano alla barocca Catania, sempre nel segno dell’eleganza: la boutique della stilista Alba Eloisa D’Alessandro è un luogo di culto per le spose siciliane che alle loro nozze vogliono imprimere un sigillo di raffinatezza ed essere ricordate per la classe del loro look. Non solo un abito, ma un lusso fatto di pizzi pregiati e ricami preziosi, un marchio internazionale che porta alto il valore del made in Italy nel mondo.

Valentina Grispo
Scritto da Valentina Grispo Valentina Grispo
{}