GrouponMag FIRENZE

Firenze romantica: 3 ristoranti per cenare a lume di candela

Scritto da SIMONA CHERUBINI | 29.8.2014 |
Firenze romantica: 3 ristoranti per cenare a lume di candela

Firenze è una città romantica: il centro storico, con le sue stradine lo trovo piacevolissimo per le passeggiate mano nella mano con infiniti scorci dove fermarsi per la classica foto ricordo. E gironzolando nelle varie zone di qua e di là d’Arno ( ‘diladdarno’ come dicono i fiorentini!), si incontrano diversi locali adatti ad una cena romantica, alcuni senza dubbio più turistici altri più raccolti ed intimi senza contare quelli più costosi e lussuosi.

In questo articolo ve ne consiglio 3 tra quelli conosciuti di recente, dislocati in tre diverse zone del centro storico, tutte zone molto vive per chi ama la vita notturna.

IO-Osteria Personale

IO-Osteria Personale è il ristorante di Matteo Fantini ed un locale piccolo e molto raccolto, nella zona raccontata nei romanzi di Vasco Pratolini, il quartiere di San Frediano. Aria vagamente newyorkese nell’arredo, pochi tavoli, musica a basso volume in sottofondo ed un menù molto intellettuale adatto a palati raffinati. Già dalla lettura del menù stesso vi renderete conto di non essere in un ristorante qualsiasi, le portate non sono raggruppate come di consueto in ‘antipasti-primi piatti-secondi piatti’ ma secondo una filosofia del tutto ‘personale’ appunto. Meritano un assaggio i ‘finti’ ravioli di zucca ripieni di cime di rapa con fonduta di erborinato di capra, arancia e cialda alle olive, un piatto estremamente elaborato e variopinto, un perfetto equilibrio di sapori decisi e toni dolci. Particolarissime le ricette con il pesce povero ed ottimi anche i piatti a base di carne come il piccione con crême brulé di fegatini ed i carciofi in tempura ripieni di taleggio con spuma di patate, maggiorana e liquirizia. Per poterla apprezzare in toto, questa cucina va osservata, annusata, assaggiata : il dessert di crema calda al cioccolato bianco con olio extravergine, gelato di lavanda e gelatina di frutto della passione  è un perfetto esempio di come un piatto possa esser disegnato come un quadro, avere profumi diversi perfettamente amalgamati ed il gioco del contrasto tra caldo-freddo dato dal gelato e la crema tiepida.

IO-Osteria Personale, Borgo San Frediano, 167 r.  Telefono: 0559331341

Firnze tre ristoranti romantici


Ci.Bi. – cose di cucina

Di recentissima apertura il Ci.Bi. – cose di cucina in Santo Spirito. Il locale è suddiviso in due salette, con pochi tavoli, arredato in maniera moderna con oggetti vintage e di riciclo, un lungo bancone nella saletta d’ingresso ed una cantinetta vini a vista. Apparecchiatura semplice ma molto chic, con tovaglie candide e candele a dare un tocco di poesia, cestini del pane con i centrini di pizzo della nonna, qua e là dettagli d’arte contemporanea e prodotti gourmet. Menù semplice ma non banale e molto curato nella scelta degli ingredienti e negli accostamenti, interessante la carta dei vini con etichette particolari. Dopo l’entré della casa, porzioni esuberanti per il raviolo aperto con ragù bianco di vitella e pecorino di Pienza, quasi un piatto unico i paccheri in guazzetto di totani su crema di patate prezzemolate, dal sapore e profumi intensissimi. Secondi di pesce o carne, tra cui il coniglio ripieno e la costata di manzo con patate (porzioni abbondanti) e varie possibilità di contorni di verdura dal classico purè alle verdure saltate e diverse opzioni anche nei desserts, tra cui consiglio, la sfera di cioccolato bianco con mousse alla fragola o la mousse al caramello al rosmarino. La recensione qui.

CIBI - Cose di cucina in Santo Spirito, Via delle Caldaie 12-14r. Telefono: 0552381729

Cibi

Ganzo

Il Ganzo è un ristorante-laboratorio dove gli allievi della Scuola di Cucina APICIUS fanno la loro prima esperienza pratica in cucina. Trattandosi di una scuola di cucina per stranieri, ogni allievo chef porta un po’ di internazionalità nei piatti tradizionali della nostra cucina toscana, il tutto vien supervisionato ovviamente dai docenti. Il menù proposto parte dalla cucina tradizionale toscana, rivisitata in chiave moderna con gusto contemporaneo e fantasioso: ottimi i crostini di fegatini con fichi secchi e pinoli, il tortino di carciofi e l’arista con le prugne e dadolata di patate arrosto e mela. Il locale offre anche serate a tema, indirizzate ad un pubblico giovane e curioso di provare sapori nuovi. Non essendo aperto sempre, in quanto fa sia bar per colazioni, pranzo e talvolta anche brunch, vi consiglio di dare un’occhiata al loro sito per controllare sia le date di apertura che gli eventi a tema organizzati.

Ganzo, via dei Macci 85r. Telefono: 055241076

Simona's Kitchen
Scritto da Simona Cherubini Simona's Kitchen
{}