Home theater design 101

28 giu 2018

Col passare del tempo le apparecchiature elettroniche sono diventate migliori (ed economiche), l’home theater è passato da essere un bene di lusso a elemento comune di tutte le case. Anche il più modesto monolocale può godere di qualità cinematografica e immagini in HD. Ma il design dell’impianto home theater rimane ancora complicato: come si adattano tutti i componenti senza stravolgere la qualità del suono e il tuo salotto?

Mentre scegli l’home theater che fa per te, tieni in mente la seguente “best practice”.

Televisore

woman on living room sofa watching giant wall-mounted flat screen television

La TV è l’elemento cardine di ogni impianto, ci sono una miriade di funzioni e caratteristiche tra le quali scegliere. Gli aspetti principali da tenere in considerazione sono:

Dimensione dello schermo

Resisti alla tentazione di comprare quello più grande possibile - una TV molto grande in uno spazio ridotto ti mette in condizione di distanza ravvicinata dallo schermo, impedendoti di apprezzare la qualità delle immagini. Una buona regola per determinare le dimensioni dello schermo: misurare la distanza dal divano al televisore (in pollici) e moltiplicarlo per 0.84.

Risoluzione

Qual è la differenza tra 720p, 1080p, 2160p (4K) e oltre? Naturalmente, maggiore è il numero, maggiore è la qualità dell'immagine e maggiore è il prezzo. Mentre 4K offre un'immagine estremamente  realistica e colori intensi, la risoluzione a 720p può riprodurre tutti i dettagli di cui hai bisogno, a seconda di cosa guardi di solito

RISOLUZIONE AKA PIXEL DOVE UTILIZZARLO
720p Standard HD; HD 1,049,088 DVD; la maggior parte delle trasmissioni HD in TV
1080p Full HD 2,013,600 Dischi Blu-ray; determinati contenuti on-demand (nessun segnale over-air ancora disponibile)
4K/UHD Ultra-High Definition 8,924,400 Contenuti limitati dei servizi on-demand, come Netflix e Hulu Plus

Connessione WiFi

Una funzione standard sui nuovi televisori. La connettività WiFi consente di riprodurre film, spettacoli e sport on demand. Alcuni modelli TV sono addirittura dotati di un browser Web completo, quindi puoi restare connesso su Facebook dal tuo divano. Prendi in considerazione un modello con connessione WiFi se hai uno spazio piccolo in modo da non acquistare componenti aggiuntivi.

Stand, supporti e consolle

flat screen television mounted in media center cabinet with dvds and media players

L'organizzazione è la chiave per la configurazione dell’home theater. Un supporto, uno stand o una consolle (o una combinazione dei tre) possono essere utilizzati per vari motivi, sia che tu stia cercando di nascondere fili e componenti o semplicemente di creare uno spazio più versatile.

Supporto TV da parete

  • Ideale per: spazi più piccoli. Con la TV sul muro c'è più spazio per sedersi e spazio per muoversi.
  • Funzioni speciali: i supporti a parete ti consentono di cambiare l'angolo di visione della TV per garantire che tutti i presenti nella stanza abbiano una buona visuale. È inoltre possibile trovare modelli che si montano al soffitto se lo spazio alla parete non è disponibile.
  • Prima dell'acquisto: leggi la guida all'acquisto della TV di Groupon e prendi nota dello standard VESA della tua TV; questo determinerà il tipo di montatura da acquistare.

Stand e consolle

  • Ideale per: assemblare i componenti di TV e home theatre, il tutto mantenendo lo schermo ad un angolo di visione ideale.
  • Caratteristiche speciali: cerca un modello con cassetti se desideri nascondere telecomandi e controller di gioco quando non sono in uso. Cerca anche di sistemare i cavi in una posizione centrale, rendendoli più facili da gestire.
  • Prima di acquistare: assicurati che l'unità abbia abbastanza ripiani e spazio per le periferiche: misura ciascun componente e lascia circa 8 cm di spazio libero su tutti i lati.

wall-mounted flat screen television with home sound system speakers

La maggior parte delle persone riesce a cavarsela con 2.1 canali, ovvero due altoparlanti e un subwoofer, ma alcuni apprezzeranno l'esperienza totale riprodotta dai sistemi a 5.1 o persino a 7.1 canali. Quanto complesso vuoi che sia il tuo sistema audio? Dipende in gran parte da come pensi di utilizzarlo

Fili o senza fili?

I sistemi audio tendono sempre di più ad avere un sistema wireless, il che elimina un sacco di confusione e problemi di installazione (specialmente nelle stanze di grandi dimensioni). Tuttavia, se il tuo home theater si trova in una stanza più piccola, alcuni fili potrebbero essere facili da gestire e il risparmio è elevato. Considera quanto segue prima di selezionare i tuoi componenti audio:

  Con fili Senza fili
Pro Più economico Look elegante e wireless
Setup intuitivo Nessun lavoro al muro richiesto
Più opzioni di compatibilità  
Contro   Prezzo maggiore
I sistemi audio possono richiedere molto cablaggio La compatibilità con altri componenti potrebbe essere limitata
  Setup più complicato

Sistema audio orizzontale (Soundbar)

  • Ideale per: persone che guardano soprattutto la TV e vogliono migliorare gli altoparlanti integrati del loro set. Leggi la nostra guida su come installare e ottenere il massimo dal sistema audio orizzontale..
  • Punti salienti: le soundbar eleganti e a basso profilo di solito non hanno più di 4" di profondità, si adattano perfettamente ai televisori o si montano facilmente sulle pareti.
  • Funzioni speciali: con un modello Bluetooth si evita il groviglio di cavi riproducendo l'audio in streaming in modalità wireless da una TV (o smartphone) compatibile. Alcuni modelli Bluetooth sono dotati di subwoofer wireless.

Sistema di altoparlanti e ricevitore

  • Perfetto per: cinefili e giocatori. Solo una vera configurazione del sistema audio surround, con più altoparlanti e un ricevitore A / V, riprodurrà completamente il suono dinamico dei film Blu-ray e dei videogiochi di ultima generazione.
  • Punti salienti: per ottenere un'esperienza audio surround davvero coinvolgente, acquista un sistema a 7.1 canali, per sentirti nel vivo dell’azione.
  • Funzioni speciali: cerca un telecomando che ti permetta di controllare sia la TV che gli altoparlanti.
  • Prima di acquistare: se te la senti, acquista i componenti separatamente. Ciò ti consente di abbinare altoparlanti adatti al tuo spazio con un ricevitore che offre tutte le funzionalità che desideri.

Consiglio: per l'audio surround, distribuire gli altoparlanti su entrambi i lati del televisore, sotto il televisore e dietro il divano. Il subwoofer suona meglio se collocato in un angolo di fronte al divano.

Home theater compatto

  • Ideale per: chi desidera un impianto dolby surround ma è intimidito dalla prospettiva di acquistare componenti separati e assicurarsi che funzionino insieme.
  • Cosa è incluso: la maggior parte dei modelli includono almeno 5,1 canali e un ricevitore, oltre a istruzioni dettagliate per l'installazione e il collegamento alla TV.

Dispositivi multimediali

flat screen televisions with streaming services

Pensi che sia ora di tagliare il cavo? Il sistema home theater può sostituire facilmente il decoder via cavo con un dispositivo di streaming o un lettore multimediale.

Lettore Blu-Ray

  • Ideale per: appassionati di cinema e tutti coloro che cercano immagini e qualità audio più nitide di quelle attualmente disponibili tramite streaming.
  • Funzioni speciali: alcuni nuovi lettori Blu-ray sono compatibili con i Blu-ray 4K, un compagno indispensabile per le TV 4K.
  • Prima di acquistare: controlla se il lettore è dotato di WiFi; in tal caso, è in grado di eseguire lo streaming di contenuti da app famose come Netflix e Hulu Plus, eliminando potenzialmente la necessità di un dispositivo di streaming separato.

Lettori multimediali in streaming

  • Ideale per: TV "stupide" senza WiFi; un lettore multimediale in streaming rende facile guardare Netflix, mettere in coda le playlist di Spotify e trovare canali sportivi in diretta.
  • Opzioni popolari: Google Chromecast, Apple TV, Roku e Amazon Fire. Scopri come si differenziano.
  • Prima dell'acquisto: assicurarsi che il televisore supporti il dispositivo streaming (e che disponga di una porta HDMI); avrai bisogno di una rete WiFi domestica con almeno 5 MB / s di velocità di download (la velocità minima consigliata per lo streaming di video HD).

Consolle di gioco

  • Ideale per: beh.. i giocatori.
  • Opzioni popolari: l'ultima serie di consolle include PlayStation 4 e Xbox One.
  • Funzioni speciali: le nuove consolle di gioco sono dotate di app di streaming come Netflix e Hulu, eliminando la necessità di un dispositivo di streaming separato.

Accessori

surge protector power strip with neatly organized cords

Alcuni accessori sono inevitabili per settare il tutto, tenerli in ordine, o ancora meglio, nascosti, è la chiave per un design moderno.

Cavi

I cavi HDMI sono fondamentali in quanto collegano la TV al lettore Blu-ray, al ricevitore A / V, al dispositivo di streaming e ad altri componenti home theater. Avrai bisogno di un cavo HDMI per ciascuno di questi dispositivi. Alcuni tuttavia potrebbero richiedere cavi diversi. I decoder utilizzano in genere cavi coassiali, mentre alcuni componenti audio di fascia alta utilizzano cavi ottici.

  • Comprali insieme a nuovi componenti. I cavi di solito non sono inclusi.
  • Acquista i cavi in multi-pack. Otterrai una riduzione di prezzo e copri tutti i tuoi componenti in un colpo solo (il colpo migliore che c'è).
  • Personalizza la lunghezza del tuo setup. Ad esempio, se il tuo lettore Blu-ray si trova su una consolle sotto il televisore, avrai solo bisogno di un cavo da 90 cm - più è lungo, più le cose inizieranno ad ingombrare. Le TV a parete richiedono in genere cavi più lunghi.

Hub USB

La tua configurazione home theater comprende probabilmente diversi componenti, quindi avrai quasi certamente bisogno di un hub di alimentazione per tutte le loro prese.

  • La protezione da sovratensioni è essenziale. Qualunque cosa tu stia acquistando, assicurati che abbia una protezione da sovratensione se stai collegando più dispositivi.
  • Le prese multiple sono opzioni efficaci e a basso costo per le impostazioni di base. Se il tuo sistema home theater richiede meno di sei componenti, è probabile che tu riesca a cavartela con una ciabatta.
  • Le prese a muro offrono un look più pulito. Le prese a muro rimangono appunto piantate sul muro (anche collegate a una presa CA) anziché sul pavimento.

Consiglio: se non sei in grado di nascondere il tuo hub di alimentazione, potresti potenziare le sue funzionalità acquistando una porta USB. In questo modo, puoi ricaricare anche i tuoi dispositivi mobili...

 

Archiviazione e organizzazione

La chiave per ottenere il massimo dal tuo sistema home theater è tenerlo organizzato. Trova un posto dedicato per i tuoi telecomandi e cavi altrimenti si trasformeranno rapidamente in disordine.

  • Per nascondere i cavi: i copricavi nascondono i cavi dietro una sottile copertura di plastica che può essere facilmente montata sulla parete e verniciata per adattarsi al colore della stanza. Il cablaggio all'interno del muro rende i cavi ancora meno visibili, ma richiede uno sforzo maggiore e un know-how fai da te.
  • Per conservare telecomandi e controller di gioco: acquista un raccoglitore sufficientemente basso da poterlo nascondere sotto il divano o il supporto TV.
  • Per mantenere la libreria dei dischi organizzata: considera la possibilità di archiviare i tuoi giochi e film in appositi contenitori o di destinare a loro una mensola separata.