GrouponMag FIRENZE

I corsi di cucina toscana di e con Giulia Scarpaleggia

Scritto da FRANCESCA TURCHI | 15.9.2014 |
I corsi di cucina toscana di e con Giulia Scarpaleggia

Oggi resto nella mia amata Toscana per intervistare una delle foodblogger che più stimo e non sono la sola a quanto pare dato che questa blogger è stata decretata come Miglior Foodblogger del 2013. Sto parlando di Giulia Scarpaleggia del blog Juls' Kitchen. Andiamo a conoscerla.

corsi di cucina toscana

Adesso mi piace definirmi una foodblogger toscana che vive il sogno della sua vita: cucinare, scrivere e fotografare, passando le giornate in cucina. Ma non mi sarei aspettata tutto questo qualche anno fa. Mi sono laureata in Scienze della Comunicazione, inseguendo il sogno del film Una donna in carriera. Non avevo capito che ero portata, più che Melanie Griffith, ad interpretare Diane Keaton di Baby Boom! La passione per la cucina c'è sempre stata, ho sempre amato passare le ore in cucina con mamma e nonna, poi cinque anni fa è esplosa e ho aperto il mio blog, www.julskitchen.com. Da allora non mi sono più fermata.

Quando hai capito che questa passione sarebbe diventata la tua professione?

Dopo circa 3 anni che avevo aperto il blog: ho cominciato a lavorarci ogni sera, ogni fine settimana, non mi stancavo e non vedevo l'ora di tornare a casa per ricominciare a scrivere. Quando l'ago della bilancia si è spostato più su questa seconda vita che sulla prima, ho capito che era arrivato il momento di crederci e trasformarla nella vita che volevo.

Oltre al blog, hai iniziato a organizzare dei corsi di cucina: ti va di parlarcene?

Certo! Sono il mio divertimento. Anche se inizio stanca, l'energia che mi arriva dagli studenti mi ricarica e mi motiva, si crea un circolo di entusiasmo che mi fa arrivare in fondo alla giornata felice e soddisfatta, e mi spinge a dare tutto alle persone che sono con me a cucinare, a condividere i miei ricordi, le mie passioni e le ricette di famiglia.

A chi sono rivolti i corsi e come sono strutturati?

I corsi sono rivolti principalmente a stranieri in vacanza in Toscana ma anche ad appassionati della cucina toscana che vogliono passare qualche ora a divertirsi in cucina. Iniziamo verso le 10 della mattina e cuciniamo insieme un menu completo, poi arriva il momento del pranzo, quando mangiamo tutti insieme a tavola quello che abbiamo preparato le ore precedenti.

Quante persone mediamente partecipano?cucina toscanaSolitamente sono 2 persone, spesso sposi in viaggio di nozze, ma anche famiglie con bambini e gruppi di amici. Il massimo sono 6 persone, la capienza massima della mia cucina!

Quali ricette insegni loro?

Facciamo un menù completo dall'antipasto al dolce, e le ricette cambiano di stagione in stagione. Cerco di toccare tutte le aree della Toscana, quindi spaziamo dalla torta di ceci livornese, al castagnaccio della Garfagnana, dai pici della Valdorcia ai tortelli del Mugello. Facciamo un tour gastronomico attraverso le ricette!

Che progetti hai per il futuro?

Spero di continuare a realizzare i miei sogni, con tranquillità e costanza, credendoci come ho fatto fino ad ora. Vorrei tanto scrivere un altro libro, quindi, editori in ascolto, sappiate che sono pronta (n.d.r. Il nuovo libro di Giulia è uscito proprio pochi giorni fa!)!

Giulia, c’è qualcos’altro di cui vorresti parlarci?

Sono molto fiera dell'Italian Table Talk, un progetto che sto portando avanti da oltre un anno con tre foodblogger che ammiro molto, Emiko, Valeria e Jasmine. Ogni mese scegliamo un tema legato alla cultura, alla gastronomia e alle tradizioni del nostro paese e sviluppiamo da punti di vista diversi, per raccontare con autenticità l'Italia, non solo agli italiani ma anche e soprattutto ai lettori stranieri. Vogliamo svecchiare l'immagine del nostro paese, portando in evidenza autenticità e particolarità a volte dimenticate, e facciamo questo attraverso il nostro canale preferito, quello del cibo. Abbiamo toccato le tradizioni pasquali e natalizie, il tema della merenda e della colazione, l'aperitivo e le conserve autunnali. Ogni mese ci regala una sorpresa!

Grazie a Giulia per essersi raccontata in questa bella intervista, un grosso in bocca al lupo per il futuro e se volete contattarla potete visitare il suo blog! Se state invece cercando corsi di cucina a Firenze cliccate qui!

Travel's Tales
Scritto da Francesca Turchi Travel's Tales
{}