GrouponMag NAPOLI

I migliori cinema di Napoli

Scritto da FABRIZIA SPINELLI | 17.2.2015 |
I migliori cinema di Napoli

Quante volte vi è capitato di pensare "stasera ho proprio voglia di vedere un bel film"? Ecco i cinema di Napoli che ti faranno emozionare. Si, perchè lo scopo di un film infondo è questo: suscitare delle emozioni, che si tratti di risate, di gioia, di dolore, di paura o di tensione.

Martos Metropolitan

Il cinema Martos Metropolitan è un multisala nel cuore della città: situato su via Chiaia, quasi all'altezza di via dei Mille, è vicinissimo sia alla zona della vita notturna dei "baretti" che alle vie dello shopping. Nato al posto del vecchio Warner Village, il Martos ha 7 ampie sale e un bar, ed è fornito di tutti i comfort necessari per trascorrere una serata davvero piacevole. Audio e qualità della visione sono ottimi, e in un paio di sale spesso sono trasmessi film in 3D. La programmazione cerca di accontentare tutti i gusti, predilegendo i blockbuster.

Unico neo: in zona non è sempre facile trovare posti auto, ma per agevolare i suoi visitatori, il cinema ha una convenzione con il vicinissimo garage Morelli.

Martos Metropolitan, via Chiaia 149. Tel: 899280273

macchina presa

The Space Cinema

Nell'area di Bagnoli a Fuorigrotta, sorge quello che potrebbe essere definito un vero e proprio paradiso per gli amanti delle pellicole: The Space Maxicinema infatti è tra i più grandi d'europa.

Conosciuta anche come Maxicinema MED, la struttura ha più di 20 comode sale, tre delle quali dedicate alla proiezione in tre dimenzioni, biglietterie automatiche e non, parcheggio coperto, una vasta area dedicata alla ristorazione, con diversi bar, un pub, una sala giochi e un fornitissimo negozio di caramelle per far contenti i più piccoli.. o i più golosi. Decisamente troppo affollato durante il week end, è invece assolutemente perfetto per guardare un film in tutta tranquillità durante la settimana, periodo in cui fra l'altro si puà usufruire di prezzi scontati convenientissimi.

The Space Cinema, viale Giochi del Mediterraneo 46. Tel: 892111

Multisala Filangieri

Di tutt'altra imporonta è il cinema Filangieri, con una programmazione mai scontata, e la scelta di pellicole particolari che difficilmente troverete nelle altre sale cittadine, come ad esempio film premiati all'estero che spesso rimangono sconosciuti in Italia.

Le sale sono tre, la più grande conta 300 posti circa ed è intitolata a Roberto Rosselini, mentre le altre due, più intime e raccolte, non superano le 60 persone di capienza. Prima di accedere alle sale si incontra un bar con dei tavolini ai quali accomodarsi prima dell'inizio del film per un caffè o un aperitivo.

Multisala Filangieri, via Filangieri 43/47. Tel: 0812512408

sedie cinema

Cinematografo Plaza

Nel cuore del Vomero, il Plaza si trova in una posizione davvero comoda da raggiungere con i mezzi pubblici. L'atmosfera non è quella delle multisale moderne, anzi nelle tre piccole sale che portano il nome delle strade adiacenti, si respira ancora il fascino dei cinema vecchio stampo. La scelta delle proiezioni ricade sempre sui principali blockbuster, arricchita d tanto in tanto da qualche pellicola di nicchia di particolare rilievo.

Cinematografo Plaza, via Michele Kerbaker 85. Tel: 0815563555

Cinema America Hall

Non molto distante dal Plaza, il Cinema American Hall, con le sue dimensioni intime e l'adetto al cambio della pizza a fine primo tempo, è la struttura adatta a chi ha nostalgia dei cinema di una volta. Le sale sono solamente due e la programmazione è decisamente ricercata e caratteristica con un occhio di riguardo verso il cinema d'autore.

Ultima nota positiva: la splendida vista, panoramica su tutta la città di cui si gode dal bar della struttura a due passi da Castel Sant'Elmo.

Cinema America Hall, via Tito Angelini 21. Tel: 0815788982

Offerte eventi e tempo libero a Napoli Groupon

Articoli correlati

I teatri storici e più famosi di Napoli

Il Palazzo Reale di Napoli, tutte le informazioni utili per la visita 

Idee su cosa fare e vedere a Napoli

Cosa mi metto?
Scritto da Fabrizia Spinelli Cosa mi metto?
{}