Menu principale Apri la barra di ricerca

I migliori ristoranti indiani a Roma: profumo di spezie e sapori etnici

Scritto da Francesca Spanò | 5 nov 2015

 

La cucina indiana vanta diversi piatti vegetariani e prodotti genuini non troppo lontani dai nostri, dal sapore delizioso ma completamente differente grazie ad un sapiente mix di spezie made in India.

L'arte di unire curry, cardamomo e mille altri ingredienti con risultati assicurati si tramanda in India di generazione in generazione e nel nostro Paese, molto spesso, la tendenza è quella di adattare le ricette originali senza per questo modificarle. Il motivo è presto spiegato: serve ad evitare che il palato occidentale, non abituato, possa essere troppo sollecitato da piatti che pizzicano la lingua. Di sicuro, la cucina indiana piace a tutti o quasi ed è molto versatile. Non di rado si può riproporre in casa con risultati variabili, tranne in alcuni casi in cui le cotture non sono facilmente replicabili tra i nostri classici fornelli.

cucina indiana

Bisogna sottolineare, comunque, che fuori da questa terra dalle mille contraddizioni, non si può dire di aver mangiato pietanze originali se non si è passati dal Regno Unito. Del resto è stata a lungo una colonia inglese. Pure Roma, però, ha i suoi indirizzi da non perdere e abbiamo stilato un elenco dei nostri preferiti. Ecco i sei migliori ristoranti indiani di Roma:

I migliori ristoranti indiani a Roma

 

Ristorante Maharajah

Si trova in via dei Serpenti 124, non lontano dal Colosseo e da Piazza Venezia. L'ambiente è molto curato e originale e l'atmosfera elegante senza essere per questo formale. All'interno si possono gustare raffinati piatti indiani, sia a pranzo che a cena con tre diversi tipi di menù, vegetariano, a base di pesce o di carne o quello classico alla carta.Tra le specialità tikka masala a base di pollo, agnello vindalu, pollo Maharajah tandori e makhani paneer.

Sito web: http://www.maharajah1.com/

Il Guru

Ristorante indiano storico, si trova in via Cimarra 4. Lo stesso proprietario ha in città pure un negozio di spezie e la cucina è legata principalmente alla zona meridionale senza dimenticare la classica. Ottimi il curry di scampi, l'orata tandoori, i samosa, il lassi.

Sito web: http://www.ilguru.it/

Himalaya’s Palace

himalaya's palace roma

Sulla Circonvallazione Gianicolense 227: aperto dal 1993 serve cucina autentica nel quartiere di Monteverde, vicino a Villa Pamphili. All'interno musica tipica in sottofondo, per sentirsi direttamente in India di fronte a proposte deliziose.

Sito web: http://www.himalayapalace.com/

Shanti

In via Fabio Massimo 68, ha fatto dell'accoglienza uno dei suoi punti forti tra luci soffuse e colori delicati. Ottimi il dal e i samosa, ma anche la zuppa di curry.

Sito web: http://www.ristoranteshanti.it/

Bombay

Si trova in via Cerveteri 25 e le sue proposte sono di buona qualità a prezzi discreti. Ottimo il menù vegetariano.

Sito web: http://www.restaurantindianobombay.com/

Indian fast food

Per non rinunciare ad uno spuntino di questo tipo, senza perdere molto tempo, c'è ad esempio l'Indian Fast Food in via Mamiani 11, dove tra musical e musiche indiane ci si sente quasi in un film di Bollywood. Si sceglie dal banco con atmosfera informale, tra piatti di plastica e caraffa di acqua.

Abbiamo stuzzicato la vostra voglia di cibo indiano?

Per gustare la cucina etnica risparmiando, potete sfogliare la nostra lista di offerte per ristoranti indiani a Roma

Mangiare a roma

Francesca Spanò
Scritto da Francesca Spanò