GrouponMag

I peggiori regali di San Valentino

Scritto da VIVIANA LEONCINI | 5.2.2015 |
I peggiori regali di San Valentino

Fare il regalo sbagliato il 14 febbraio può tramutarsi in una interminabile serie di recriminazioni ridondanti da parte del partner fino al cinquantesimo anniversario di matrimonio. Considerato che la vita di coppia è costellata da tramonti e uccellini per i primi 500 giorni, al termine dei quali ci si risveglia da un innamoramento accecante e si ritorna a chiamare gli amici per la birretta del mercoledì sera, svolgere con successo la gincana tra i regali sbagliati per san Valentino è praticamente un obbligo verso voi stessi, oltre che verso il partner.  

Per questo ci permettiamo di suggerirvi qualche consiglio di sopravvivenza con una lista dei regali sbagliati per san Valentino.

Siero antirughe, fanghi snellenti, crema anticellulite

Se chiedessimo a qualsiasi istituto demoscopico, probabilmente il sondaggio ci darebbe un secco cento per cento di insoddisfazione con reazioni che spaziano dal “Mi stai dicendo che le affascinanti rughe d’espressione che mi fanno somigliare a Clooney in realtà sono profonde zampe di gallina?” a “Quindi sono grassa!?”. Ecco, non fate questo errore. I prodotti di bellezza non dicono “non c’è limite alla tua bellezza, amore” ma urlano la vostra insoddisfazione, che di certo non è vera, altrimenti perché essere fidanzati con lui/lei e non liberi a zonzo a cercare l’anima gemella?

Gioielli a buon mercato

Diciamo che questo regalo è sbagliatissimo soprattutto se siete in età da matrimonio, ancor di più se il vostro partner si ritiene in età da matrimonio. Offrire una scatolina con un bel fiocco crea aspettativa. E presentarsi con un trilogy di zirconi comprato dal sarto cinese non è affatto una scelta azzeccata. Se avete risorse limitate non significa che non possiate regalare qualcosa di gradito: trovate spunti utili e interessanti qui.

Libri di cucina

Anche se può sembrare un regalo gradevole, vi spiego rapidamente perché non lo è su tutta la linea. Nel caso diabolico in cui stiate cercando di istruire un compagno che la cena la prepara sempre in un tempo che varia dai 5 ai 15 minuti, in base ai tempi di scongelamento della pasta pronta, sappiate che nella migliore delle possibilità riciclerà il presente per il compleanno della nonna; se invece vi va male, verrete accusati di non apprezzare i suoi sforzi culinari, tanto volenterosi quanto immangiabili. Se, invece, la vostra metà si diletta in cucina con degni risultati, resterà talmente delusa dal bassissimo livello di romanticismo del vostro dono che probabilmente farete la fame fino a Pasqua.

regali peggiori San Valentino

Intimo della taglia sbagliata

La biancheria intima può essere un regalo gradito ma il rischio di fiasco è altissimo perché si rischia di non azzeccare modello e taglia. Meglio seguire i consigli sui regali originali per san Valentino.

Afrodisiaci

A buon intenditor poche parole: gli afrodisiaci non esistono ma soprattutto non risvegliano una vita intima da ottantenni. L’unico vero afrodisiaco siete voi, le vostre attenzioni verso il partner e l’amore che vi lega ad esso. Punto.

peggiori regali di san valentino

Oggetti per incontri d’amore fantasiosi

Manette, bende per gli occhi... Vediamo di essere cristallini: a meno che la questione non sia stata lungamente dibattuta per giungere a una chiara dichiarazione di intenti, questi oggetti possono, in caso fortunato e raro, divertire, nella stragrande maggioranza dei casi terrorizzare. Fate così: conservatevi l’acquisto congiunto per il prossimo anniversario.

regali peggiori San Valentino

Buoni acquisto e carte regalo

L’ho lasciato per ultimo non a caso. Eccolo qui, il regalo che non dovete neanche pensare di comprare. No, no, e no. Chiedete consiglio alla mamma, al parrucchiere, alla portinaia, all’autista del tram, ma non comprate una carta regalo per san Valentino, vi prego!

Articoli correlati
San Valentino, i regali per stupire la tua Lei
Come organizzare un matrimonio low cost e sposarsi felici
Offerte di San Valentino su Groupon

[N.d.r. Le foto sono prese online e tutti i diritti sono riservati ai rispettivi titolari]

Viviana Leoncini
Scritto da Viviana Leoncini Viviana Leoncini
{}