GrouponMag BOLOGNA

Il Carnevale Rinascimentale di Ferrara

Scritto da VALENTINA CAPPIO | 16.1.2015 |
Il Carnevale Rinascimentale di Ferrara

Ad una cinquantina di chilometri da Bologna, c'è un gioiellino tutto da scoprire. Sto parlando di Ferrara, anche detta Città delle Biciclette, soprannome dovuto all'amore sconfinato dei suoi abitanti per i pedali.

Inserita nella Lista del Patrimonio Mondiale Unesco, questa città a misura d’uomo, tranquilla e silenziosa, ha due anime: una medievale e l’altra rinascimentale: un meraviglioso intrigo di stradine, splendidi palazzi, musei, piazze, giardini e chiese. Insomma, una destinazione davvero da non perdere.

In inverno, però, c'è un motivo in più per visitarla: l'originale e suggestivo Carnevale Rinascimentale. Si tratta di una bellissima rievocazione storica del Carnevale celebrato dagli Estensi nel XV e nel XVI secolo, un tuffo nel passato per rivivere i fasti di corte e, magari – perché no -, ammirare da vicino il Duca Ercole I d'Este o Lucrezia Borgia. Si, proprio così! Vi imbatterete in veri duchi, bellissime dame e coraggiosi cavalieri che si sfidano a duello nelle vie e nelle piazze del centro storico di Ferrara! Il tutto accompagnato da cortei, mostre, spettacoli e tanti eventi collaterali.

Carnevale Ferrara

Il Programma del Carnevale

Il programma del Carnevale Rinascimentale è infatti ogni anno sempre più ricco e si dispiega tra feste in costume all'interno di meravigliosi palazzi storici, spettacoli in strada con sbandieratori, duellanti e mangiafuoco, danze rinascimentali, concerti, rappresentazioni teatrali, cortei di figuranti e visite animate. Non mancano giochi, spettacoli e laboratori a tema per i bambini!

Ma il momento clou del Carnevale è il corteo storico, in programma Sabato 14 Febbraio, a partire dalle ore 16:15, con “Cum grande ordine e magnificentia”: la “intrata in Ferrara”di Anna Sforza – 12 febbraio 1491.

Si tratta della rievocazione storica del trionfale arrivo a Ferrara di Anna Sforza, a cui è dedicato il Carnevale di quest'anno e che fu sposa del duca Alfonso I d’Este. Il corteo partirà da Palazzo Schifanoia e, percorrendo le vie del centro, arriverà fino a Palazzo Ducale, dove figuranti e spettatori accoglieranno i dignitari del Corteo e gli sposi Anna Sforza ed Alfonso I d’Este.

La Cena Rinascimentale

Per chi volesse immergersi ancora di più nelle atmosfere di corte, consiglio - infine - la cena rinascimentale“cum la illustrissima Madonna Anna Sforza et lo sposo suo Alfonso D’Este .- con menu rigorosamente d'epoca - in programma Sabato 14 Febbraioall'interno del Castello Estense.

Una location d'eccezione che, insieme alle pietanze servite, ai vestiti d'epoca e agli intermezzi, saranno un vero tuffo nel passato e nei fasti di corte.

I piatti saranno tutti tipicamente rinascimentali, con un occhio di riguardo per i vegetariani. Durante una portata e l'altra, gli ospiti saranno allietati da giocolieri, danzatori, attori e duellanti. E, per vivere l'avventura in maniera completa, sarà addirittura possibile indossare costumi d'epoca con relativa acconciatura (possono essere noleggiati presso la Contrada Rione San Paolo in Via Boccaleone 19, Ferrara).

Il costo della cena, comprensiva di spettacoli, menù rinascimentale di 6 portate e ballo, è di 60€ per gli adulti, 30€ per i bambini/ragazzi dagli 8 ai 15 anni e gratuito per i bambini fino a 7 anni compiuti.  La prenotazione, obbligatoria, può essere fatta scrivendo una mail a balloinmascherarinascimentale@gmail.com oppure telefonando al numero 347 0827128

Carnevale Ferrara duellanti

Articoli correlati
Bologna tra segreti e leggende
Cosa fare e vedere a Bologna e dintorni
Tour di Bologna e dintorni

The Family Company
Scritto da Valentina Cappio The Family Company
{}