GrouponMag NAPOLI

Il Festival del Bacio di Napoli

Scritto da FABRIZIA SPINELLI | 10.3.2015 |
Il Festival del Bacio di Napoli

Il 28 marzo 2015 il Festival del Bacio torna a Napoli per la sua quarta edizione.

Al centro dell'iniziativa c'è il bacio, la prima forma di comunicazione non verbale, scelto come simbolo per unire ciascuno di noi attraverso una rete creativa ed emotiva che coinvolgerà da vicino i cittadini e il mondo digitale. Infatti l'obiettivo della manifestazione è quello di valorizzare la socialità e ridare vita ai rapporti tra le persone, in un era totalmente digitalizzata in cui i social network hanno preso il sopravvento.

Il Festival organizzato dal Comune, dall'Accademia delle Belle Arti e dalla II e V municipalità interesserà numerose strade nella zona dei Due Decumani. I negozi lungo la passeggiata resteranno aperti fino alle ore 22 e prenderanno parte al progetto vestendo le proprie vetrine con l'icona di #cuoredinapoli, un cuore rosso formato da 27 pixel.

Il Festival si arricchisce di una proposta musicale che vedrà dalle 17:00, sul palco che sarà posizionato in Piazza Gerolomini, quasi all’estremità di via dei Tribunali e a due passi da via Duomo: The George Frevis Band, Jobba and the Vesuvians, Psychopathic Romantics, The Burlesque, The Shak&Speares e Capone & BungtBangt. Subito dopo, Reggae Sound System HDM Roots Movement & MC Baco.

Sono numerosi i nomi delle band e dei cori che si esibiranno in formazione busker, in alcuni casi anche itinerante, lungo il percorso: Andrea Tartaglia & Aneuro, Avallone & Sebastiano, Sudaria, The Blue Gospel Singers, Cuore di Ballo, Pagaonda Associazione Samba Napoli, Il Calascione, Lucio Lo Gatto e i Vandalia, Fede’n’Marlen, Re Scatto. Alle 19:00 è previsto, con partenza da via dei Tribunali in direzione Piazza del Gesù Nuovo, un veloce passaggio della Fanfara dei Vigili del Fuoco. Infine nella sede del Riot Studio, inoltre, alle 22:00 partirà l’esibizione del duo visual/elettronico KHH0.

Condividendo le proprie fotografie su instagram con l'hashtag #cuoredinapoli tutti potranno prendere parte in prima persona a formare una delle opere simbolo dell'iniziativa. Infatti oltre al grande cuore emblema dell'evento, che riprenderà il suo posto sovrastando la città, e a una seconda istallazione all'Accademia delle Belle Arti, le foto hashtaggate compariranno anche nel cuore sul sito dell'iniziativa.

Il Festival del Bacio è ideato e realizzato dalla S​cuola di Nuove Tecnologie dell’Arte dell’Accademia di Belle Arti di Napoli e da mediaintegrati,​corposo team di artisti formatosi nei laboratori di quest’ultima. E​' promosso e sostenuto dal C​omune di Napoli ­ Assessorato alla Cultura e al Turismo​ di cui costituisce ormai uno degli eventi della programmazione culturale e turistica cittadina e collabora con la I​I Municipalità​ e i numerosi esercizi commerciali ed associazioni radicate sul territorio.

Cosa mi metto?
Scritto da Fabrizia Spinelli Cosa mi metto?
{}