GrouponMag FIRENZE

Il Museo Alinari della Fotografia a Firenze

Scritto da FRANCESCA TURCHI | 4.11.2014 |
Il Museo Alinari della Fotografia a Firenze

Durante un itinerario classico per le vie di Firenze i visitatori sono soliti non mancare una visita ad attrazioni come Piazza del Duomo coi suoi monumenti, la Galleria degli Uffizi con i capolavori di Michelangelo, Botticelli, Caravaggio e molti altri, la Galleria dell’Accademia con l’originale del David, le botteghe orafe sul Ponte Vecchio o le innumerevoli chiese. Voglio portarvi alla scoperta di un ulteriore museo fiorentino, non meno degno di nota: il Museo Nazionale Alinari della Fotografia di Firenze che spesso viene dimenticato anche dai fiorentini.

Inaugurato nel 2006 all’interno del complesso quattrocentesco detto “delle Leopoldine”, situato in Piazza Santa Maria Novella, il Museo Alinari della Fotografia ha alle spalle la storia di una famiglia, o forse sarebbe meglio dire di tre fratelli fiorentini, a cui si deve la testimonianza dell’arte fotografica in Italia a partire dalla metà dell’Ottocento.

Alinari Leopoldine Firenze

Il Museo Alinari della Fotografia di Firenze, attraverso un percorso museale suddiviso in sette sezioni permanenti, consente di ripercorrere la storia e la tecnica della fotografia italiana e mondiale dal XIX secolo ad oggi. Il percorso all’interno del museo si snoda tra le Origini della Fotografia (1839-1860), area dedicata alla fase di sperimentazione scientifica della nuova invenzione, l’Età d’Oro della Fotografia ( 1860-1920), l’Avvento delle Avanguardie (1920-2000) e un’intera collezione dedicata al negativo. E ancora si trovano i riferimenti ai grandi Maestri dell’XIX e XX secolo, le raccolte di preziosi album fotografici, esemplari di macchine fotografiche storiche e tutte le derivazioni dell’arte della fotografia.

Oltre allo spazio museale, il programma annuale del Museo Alinari della Fotografia prevede almeno sei mostre temporanee dedicate alla fotografia.

Museo Alinari Firenze

Museo Alinari
Piazza Santa Maria Novella 14a r

Il Museo è aperto tutti i giorni, tranne il mercoledì, dalle ore 9.30 alle 19.30. Il sabato il museo resta aperto in notturna fino alle ore 23.30.

L’ingresso al Museo Alinari della Fotografia ha un costo di 9€ (adulti), 7,50€ o 6€ (ridotto); 4€ (ridotto per le scolaresche) mentre l’accesso è gratuito per i bambini sotto ai 6 anni.

(Tutte le foto sono di proprietà esclusiva del Museo Alinari della Fotografia)

Articoli correlati
10 cose da vedere gratis a Firenze
Cosa fare e vedere a Firenze
Odeon Firenze: dal 1922 il cuore del Cinema a Firenze

Travel's Tales
Scritto da Francesca Turchi Travel's Tales
{}