GrouponMag BOLOGNA

Le terme imperdibili in Romagna

Scritto da FEDERICA PIERSIMONI | 11.6.2015 |
Le terme imperdibili in Romagna

Senza esagerare possiamo dire che Emilia Romagna si trovano oltre 20 stabilimenti termali. Impossibile recensirli tutti e forse anche difficile provarli tutti, non solo perché ci si abitua presto e si trova un luogo del cuore, ma anche perché le stazioni termali non si trovano tutte in una sola zona della regione, ma sparse nelle diverse provincie del territorio. Partendo da sud, quasi al confine con le Marche, si trovano le terme di Rimini, Riccione e Bagno di Romagna. A est, in zona Ferrara vediamo le terme di Lido della Nazioni, mentre a nord, quasi al confine con la Lombardia le famose terme di Salsomaggiore trovano posto accanto a quelle di Sant'Andrea Bagni.

Alle terme si va per rilassarsi e per purificarsi, per liberare la mente e coccolarsi, ma non solo. Molte terme dell'Emilia Romagna propongono cure termali e offrono servizi curativi grazie alle proprietà benefiche dell'acqua di mare e dell'acqua delle sorgenti naturali che sgorgano dai monti e dall'Appennino tosco-emiliano. Tra le tantissime strutture termali ne ho individuate cinque che per servizi, posizione e qualità dell'acqua sono riconosciute a livello nazionale.

Bagno romagna

Bagno di Romagna

Le terme di Bagno di Romagna sono famose per le acque bicarbonato-alcalino-sulfuree minerali, utili per curare affezioni delle vie respiratorie. Tre sono i centri che a Bagno di Romagna offrono strutture termali e pacchetti non solo curativi ma anche benessere: il Grand Hotel Terme Roseo, Hotel delle Terme di Sant’Agnese e il Ròseo Hotel Euroterme. Passare un weekend in una di queste strutture, vuol dire non solo volersi bene, ma anche capire un po' di più il proprio corpo e approfittare della vicinanza con l'Appennino tosco-emiliano per fare escursioni e trekking o attività a contatto con la natura.

Terme Bagno di Romagna, Via Fiorentina, 38, Bagno di Romagna FC. Tel: 0543 911709

Terme di Castel San Pietro

A soli 20 minuti da Bologna, nella località di Castel San Pietro, si trova uno degli stabilimenti termali più antichi della regione. Qui le acque predominanti sono l'acqua salsobromojodica che agisce su malattie circolatorie, ossa, muscoli e malattie dell'apparato respiratorio. Alle terme di Castel San Pietro l'ingresso non è ad uso esclusivo di chi necessita di cure termali, ma è aperto anche a chi desidera passare una giornata di dolce far nulla o, approfittando delle offerte e dei pacchetti per due o tre giorni, vuole rilassarsi assieme alle amiche o al proprio partner.

Terme di Castel San Pietro, Viale Terme, Castel San Pietro Terme Bologna

Massaggi

Terme di Castrocaro

Una delle strutture termali più belle è senza dubbio quella di *Castrocaro. All'interno del Grand Hotel Terme, un hotel 4 stelle dove è possibile sia ricevere delle cure, sia rilassarsi con la beauty spa, l'imperativo è quello di rigenerarsi a contatto con la natura. La piscina con idromassaggio e il percorso vascolare, sono solo due dei servizi che assieme a trattamenti e massaggi fanno di Castrocaro una delle stazioni termali più complete della nostra piccola classifica.

Terme di Castrocaro, Via Marconi 14/16 Castrocaro

Salsomaggiore

Impossibile non aver mai sentirò parlare di Salsomaggiore Terme, non solo per le cure termali ma anche per il concorso di bellezza che a questa città ha legato per tanto tempo il suo nome. L'acqua salsobromoiodiche di Salsomaggiore è perfetta per i fanghi termali, grazie alla ricchezza di sali minerali. La fangoterapia termale di Salsomaggiore, viene utilizzata il più delle volte in supporto al bagno termale, per rafforzare la cura e velocizzare la ripresa dei traumi. Tra gli stabilimenti termali sotto il controllo di Salsomaggiore troviamo il Centro Termale di Zoja, il Centro Termale Respighi, il Centro Benessere Berzieri e l'Hotel Valenti e l'Hotel Porro.

Terme di Salsomaggiore, Via Roma 9 - 43039 Salsomaggiore (PR) Tel: 0524582611 

Terme

Terme di Porretta

Con oltre 2000 anni di storia e la leggenda del bue guarito dall'acqua termale, le Terme di Porretta sono a mio avviso da mettere in cima alla lista di quelle da provare in Emilia Romagna. Il centro benessere della struttura vanta una ricca offerta di pacchetti che vanno da un giorno fino ai 7 giorni di detox e slim tonic, c'è perfino un pacchetto romantico da dividere con il proprio partner. Oltre al centro benessere le acque termali, che trovano le loro radici storiche nell’epoca romana, sono salsobromojodiche e sulfuree, adatte a curare malattie vascolari, artroreumatiche, dermatologiche ma non solo.

Terme di Porretta, Via Roma, 5 Porretta Terme (Bo). Tel: 0534 23180

Articoli correlati
5 terme di Bologna e provincia da non farsi sfuggire
Offerte terme e Spa a Bologna e in Romagna

Federica Piersimoni
Scritto da Federica Piersimoni Federica Piersimoni
Dal 2008 scrivo di viaggi low cost e rispondo al nome di Federchicca in quasi tutti i social network. Amo viaggiare e provare cibi locali, fotografare e ovviamente fare tutto in modo low cost ma con la qualità di un viaggio luxor. Questa è la mia sfida personale quando intraprendo un viaggio o esplora la mia città. Sono nata nelle Marche, ho vissuto in Romagna ma oggi risiedo nella Capitale. Oltre al mio blog sui Viaggi Low Cost, ho fondato anche un Blog di coppia, Borghiamo, ma potete leggere delle mie avventure anche su FedericaPierismoni.it

{}