GrouponMag FIRENZE

Mangiare al Borro Bistrò, a cena da Ferragamo al ristorante di Firenze

Scritto da FEDERICA PIERSIMONI | 25.7.2014 |
Mangiare al Borro Bistrò, a cena da Ferragamo al ristorante di Firenze

Il Borro Bistrò ha inaugurato a Firenze il suo piccolo locale sul Lungarno a Luglio 2013. Il Borro Bistrò è in realtà una "sezione distaccata", passatemi il termine de Il Borro, Resort e Spa che si trova in quel di San Giustino Valdarno, provincia di Arezzo. La seconda casa della cucina Ferragamo è stata voluta a Firenze, a due passi dal Ponte Vecchio, per la precisione sul Lungarno Acciaiuoli.

Il Borro Tuscany Bistrò è un locale ideale per chi desidera una buona cucina con ottime materie prime, senza spendere una follia e in centro storico. Tante le qualità di questo posto, innanzitutto un'accurata selezione della materia prima, tutti i prodotti vengono personalmente scelti dallo chef Andrea Campani. Sul retro della carta presente una bella introduzione del locale, ne viene spiegata la filosofia e come viene scelto il menù. Una bella presentazione quindi.

Il Borro Bistrò è abbastanza piccolo, il tutto si riduce a due piccole sale che si trovano all'interno del palazzo Ferragamo proprio sulla riva dell'Arno. La prima stanza ha circa 6 tavolini, mentre nella seconda altri 4 all'incirca e una cucina a vista dove si trova lo chef e l'aiuto cuoco.

Il menù de ll Borro è essenziale, non ci sono troppi piatti e molti sono freddi o comunque facilmente fruibili sia a pranzo che a cena, sia per un brunch che per una merenda sostanziosa. Tante le zuppe nel menù invernale e i piatti veloci come la mozzarella di bufala o i salumi toscani, immancabili. La carta dei vini segue la stessa filosofia, pochi ma buoni con qualche vino de Il Borro e tanti vini toscani.

il-borro-firenze-mozzarella_400x226

Unica nota dolente per chi decide di prenotare una cena in questo locale è che la cucina chiude intorno alle 21.30. Il bello invece è che apre alle 10. Questo vuol dire, come accennavo prima, che essendo in centro a Firenze è possibile fare un brunch o un pranzo "lungo", mettendosi a tavola anche nel primo pomeriggio.

La mia cena al Il Borro si è svolta il primo giorno in cui locale proponeva il menù autunnale-invernale: ho assaggiato quindi la mozzarella di bufala e strudel di verza con acciughe e pesto di olive e per secondo la chianina arrostita con patate al sesamo, infine come dolce ho preso un il tris di cioccolata, dalla fondente a quella al latte fino a quella bianca con canditi. Quest'ultima mi ha decisamente ricordato i sapori invernali, come quello del panettone, davvero speciale. Ovviamente in estate i sapori e gli accoppiamenti cambiano e seguono la stagione!

Nel complesso la cena mi è piaciuta molto, il locale è assolutamente nuovo e i prezzi non sono esagerati. Per una cena di questo tipo si spende circa 30€ a testa anche perché il vino preso era a calice e non in bottiglia, nel caso in cui vogliate prendere la bottiglia, mettete in conto almeno altri 15€ di spesa.

Il Borro Bistrò,
Lungarno Acciaiuoli 80r
Telefono: 055290423

Federica Piersimoni
Scritto da Federica Piersimoni Federica Piersimoni
Dal 2008 scrivo di viaggi low cost e rispondo al nome di Federchicca in quasi tutti i social network. Amo viaggiare e provare cibi locali, fotografare e ovviamente fare tutto in modo low cost ma con la qualità di un viaggio luxor. Questa è la mia sfida personale quando intraprendo un viaggio o esplora la mia città. Sono nata nelle Marche, ho vissuto in Romagna ma oggi risiedo nella Capitale. Oltre al mio blog sui Viaggi Low Cost, ho fondato anche un Blog di coppia, Borghiamo, ma potete leggere delle mie avventure anche su FedericaPierismoni.it

{}